Perché conviene fare trading online (o meno)? Ecco cosa sapere

Gli sviluppi nel settore delle negoziazioni online hanno portato in molti a chiedersi perché conviene fare trading online (o meno) e se la stessa attività comporti determinati aspetti da conoscere e da tenere a mente. La presenza dei canali online, diversamente dal passato, ha permesso di migliorare molti settori, rendendoli più snelli ed alla portata di tutti.

Anche il mondo delle negoziazioni online, e quindi dei mercati finanziari, ha subito notevoli cambiamenti grazie alla presenza delle migliori piattaforme di trading online. Le stesse danno a chiunque la possibilità di poter operare su migliaia di titoli azionari (o di strumenti finanziari) semplicemente tramite un computer.

Gli stessi broker hanno quindi agevolato l’operatività degli investitori, che in questo settore prendono il nome di trader, garantendo inoltre numerosi supporti, sia sotto l’aspetto formativo che sotto quello operativo.

All’interno del nostro approfondimento ripercorreremo alcuni dei principali concetti da poter legare al mondo del trading online, ricordando la presenza dei migliori broker (come ad esempio eToro) ad oggi in circolazione.

A seguire una tabella con le migliori piattaforme di trading online:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
    Acquistare e vendere CFD
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Conviene fare trading online o è una truffa?

    Il primo aspetto da poter considerare, molte volte presente all’interno di ricerche online, riguarda la regolamentazione all’interno del settore del trading. Ad oggi, le attività di negoziazione, risultano regolamentate ed autorizzate da specifici enti di controllo e di vigilanza. Il trading online, preso nella sua purezza, non rappresenta affatto una truffa.

    Discorso differente è invece associare il trading online a determinate piattaforme truffaldine, che decidono di proporre i propri servizi al pubblico nonostante non possiedano specifiche autorizzazioni e licenze. A tal riguardo, il primo accorgimento importante che teniamo a ribadire, riguarda l’uso esclusivo di operatori di brokeraggio ufficiali e professionali.

    Ma cosa significa tutto ciò? Molto semplice, ogni broker, o piattaforma intenzionata ad offrire servizi di trading online ai propri utenti, deve obbligatoriamente ottenere documenti ufficiali (ossia licenze), che autorizzino la loro operatività all’interno di un determinato stato (o comunità), come nel nostro caso l’Unione Europea.

    Utilizzare broker regolamentati significa poter fare trading online con la consapevolezza di utilizzare un operatore in regola e che rispetti tutte le procedure di pertinenza per proteggere i propri dati personali (o sensibili).

    Così come in tutti gli ambiti, anche nel nostro caso, chiedendosi perché conviene fare trading online, è bene distinguere operatori efficienti da servizi poco dubbi, che agiscono nell’ombra, proponendo sistemi che non funzionano e che portano non poche problematiche all’interno del settore.

    3 Cose sul trading online che conviene sapere

    Compreso il perché conviene fare trading online con un operatore regolamentato e non con uno privo di licenza (il quale potrebbe portar via i propri capitali in pochissimi attimi), è ora possibile esporre tre aspetti chiave che è bene tenere a mente.

    • Il trading online non è un gioco.

    Entrare all’interno di questo settore, significa partire con la consapevolezza che le negoziazioni online rappresentano un sistema serio e professionale e che l’attività da trader viene considerata una vera e propria professione. Così come in tutti gli ambiti, quindi, anche in questo caso per portarla avanti è necessario avere competenze e capacità.

    Se ne deduce come non a tutti possa convenire fare trading online, soprattutto se si pensa di riuscire a guadagnare soldi in pochissimo tempo e senza nessuna competenza o strategia oculata.

    • Il trading online richiede studio.

    Tutti coloro che si domandano “perché conviene fare trading online”, sono quasi sempre alla ricerca anche di informazioni che spieghino quali risultati sia possibile ottenere con la stessa attività. In questo caso, prima di concentrare le proprie attenzioni sull’aspetto della resa, è bene sapere che il trading rappresenta un’attività che richiede studio, passione, perseveranza e consapevolezza del rischio.

    Diversamente dal passato, dove gli aspetti formativi venivano molto spesso tralasciati, ad oggi in molti hanno compreso l’importanza dello studio. Numerose piattaforme di trading professionali, come ad esempio eToro e OBRinvest, mettono a disposizione numerosi servizi di supporto per i traders, come esposto nei paragrafi successivi.

    • Il trading online ha semplificato l’accesso ai mercati.

    Tornando indietro di qualche anno, l’accesso ai mercati veniva garantito solamente a determinate categorie di operatori. Ad oggi, risulta invece tutto accessibile, semplicemente tramite PC e connessione ad internet.

    Migliori broker di trading online

    Come esposto in precedenza, parlando del perché conviene fare trading online utilizzando solo broker affidabili e regolamentati e non piattaforme prive di licenza, la scelta del giusto intermediario rappresenta un punto importante.

    Molte volte ci si affida semplicemente ad un consiglio individuato online, o di un passaparola generale, senza constatare in modo diretto la presenza di specifiche caratteristiche. Quali aspetti tenere a mente in merito ad un broker online? A seguire alcuni punti interessanti:

    • Diversi mercati disponibili: l’attività di trading online, proprio per il semplice accesso ai mercati, permette di poter considerare diversi comparti di Borsa (azioni, criptovalute, forex, materie prime e molto altro). Optare per un operatore che metta a disposizione un database con un numero elevato di strumenti finanziari, significa poter strutturare una migliore diversificazione.
    • Velocità nelle operazioni: rappresenta un ulteriore aspetto importante, poiché dà la possibilità di aprire e chiudere posizioni in pochissimo tempo. Nel mondo delle negoziazioni online, soprattutto utilizzando strategie rapide, anche un secondo può mostrarsi importante.
    • Servizi di supporto: durante i paragrafi iniziali abbiamo ricordato più volte l’importanza dello studio e della formazione. I migliori broker online sono quelli che mettono a disposizione corsi, guide, o semplicemente la possibilità di fare trading online con demo.

    Nonostante il settore sia ormai saturo di piattaforme di scambio, solamente una piccola quantità risulta in grado di rispettare tutti i punti esaminati nel corso del nostro approfondimento. Due dei broker più completi, con numerosi anni di esperienza, sono:

    eToro

    Uno dei primi broker professionali, conosciuto in tutto il mondo e dotato delle dovute licenze per poter essere presente anche nel nostro territorio, è eToro (qui per la pagina ufficiale). Contrariamente da molte altre piattaforme, vanta un database molto diversificato, dove risulta possibile individuare centinaia di strumenti finanziari.

    Entrando nel dettaglio, la piattaforma permette di poter trattare su titoli azionari, materie prime (ossia commodities), indici di Borsa, cambi in valuta (ossia il mercato forex), strumenti crittografici e molto altro. Tutto ciò, attraverso una gestione semplificata, basata su opzioni semplici da controllare.

    Scopri qui eToro ed i comparti di Borsa

    Una delle particolarità più interessanti, a rendere unico il broker, riguarda la sua struttura interna, da vero e proprio social. In altri termini, tutti gli utenti registrati hanno la possibilità di poter dialogare fra di loro, esporre le proprie opinioni e strategie personali, confrontandosi anche con veri e propri professionisti del settore.

    In aggiunta a ciò, tramite la presenza dei contratti per differenza, permette di poter sfruttare anche la vendita allo scoperto, ossia di agire non solo al rialzo sui propri assets di interesse, ma anche al ribasso, tramite la funzione di vendita. Uno dei principali punti di forza è rappresentato dall’assenza di costi fissi. I migliori broker, come in questo caso, non applicano commissioni fisse, esponendo in modo trasparente solamente bassissimi spread.

    Clicca qui per scoprire eToro

    Copy Trading (eToro)

    Una seconda funzione interessante, che rappresenta un reale supporto per tutti gli utenti iscritti al broker, è rappresentato dal meccanismo Copy Trading. Molto semplicemente, rappresenta un sistema di copia automatica, molto diverso dai sistemi comunemente presenti all’interno di altre piattaforme.

    In questo caso, infatti, non si utilizza alcun programma matematico o virtuale (assimilabile quindi ad un bot), andando a copiare veri e propri utenti esperti. La piattaforma, sfruttando la sua struttura da vera e propria community, mette a disposizione un elenco dettagliato con i principali Popular Investor (che partecipano al programma), i quali possono essere selezionati a propria discrezione.

    Ma come funziona il Copy Trading? Ecco alcuni punti:

    • Accesso all’interno della pagina ufficiale eToro, dove sarà possibile visionare tutti i Top Trader esposti all’interno della specifica lista;
    • Individuazione di uno o più Top Traders, da poter associare al proprio account. La stessa scelta può basarsi su una serie di parametri specifici, come ad esempio rendimento medio, livello di popolarità (ossia numero di copiatori) e molto altro;
    • Avviando il meccanismo di copia, tutte le transazioni generate dal professionista verranno emulate anche sul proprio portafoglio. Tutto in modo rapido, istantaneo e senza costi.

    La piattaforma permette di iniziare anche da un pratico conto di prova. Permette, attraverso la presenza di depositi non reali, di poter provare strategie (o le funzioni dello stesso broker), senza correre rischi diretti.

    Clicca qui per eToro e la sua Demo

    OBRinvest

    Un secondo broker a poter essere inserito all’interno della nostra classifica degli operatori regolamentati (e quindi utilizzabili nel nostro territorio), è OBRinvest (qui per la pagina ufficiale). All’interno della stessa, nell’apposita sezione informativa, è infatti possibile constatare la presenza delle dovute licenze, ricordate dal broker in modo chiaro e trasparente.

    Uno dei principali punti di forza dell’intermediario riguarda la presenza di numerosi strumenti di negoziazione. Fra questi, è possibile ricordare azioni, materie prime, cambi valutari, criptovalute e molto altro. Anche in questo caso non vengono richieste commissioni fisse, ricordando solamente la presenza di bassissimi spread. Si tratta di un aspetto importante, soprattutto per chi predilige effettuare più aperture in poco tempo.

    Scopri qui OBRinvest ed i comparti di Borsa

    La gestione della piattaforma può avvenire in tre diverse modalità, eccole a seguire:

    • Applicazione per dispositivi mobili: può essere scaricata a costo zero su tutti gli store online, sia per prodotti Android che per prodotti iOS;
    • Sistema Web Desktop: dà accesso al proprio account utilizzando semplicemente una connessione ad internet;
    • MetaTrader4: risulta compatibile con qualsiasi sistema operativo e permette agli utenti di poter beneficiare di numerosi strumenti analitici, anche in questo caso senza alcun costo.

    Clicca qui per OBRinvest

    eBook e Segnali di Trading (OBRinvest)

    Oltre a rappresentare uno dei broker più considerati ad oggi sul mercato, con numerosi anni di esperienza, rappresenta anche un operatore da sempre attento ad aspetti formativi e di supporto per i propri utenti. Risulta così possibile ricordare due servizi interessanti:

    Il primo servizio attiene l’erogazione, completamente a costo zero, di vere e proprie notifiche, riguardanti analisi su tantissimi strumenti di negoziazione. Le stesse vengono inviate e strutturate da un centro professionale ed erogate indipendentemente a tutti gli iscritti al broker (qualora desiderino ottenerle).

    In questo modo si ha la possibilità di approfondire le notizie, unendole a propri studi personali, da poter successivamente mettere in pratica. Il broker permette anche di iniziare tramite un conto di prova, che non richiede nessun obbligo di deposito iniziale e non ha nessun limite di tempo.

    Il secondo servizio, riguarda invece un corso completo, riguardante i principali concetti di Borsa e del trading. Può essere scaricato in pochissimi passaggi all’interno della piattaforma e non richiede nessun costo. Così facendo, si potrà conservare la risorsa sul proprio computer e visionarla in qualsiasi momento, sulla base delle proprie esigenze e necessità.

    Conclusioni

    Arrivati alle conclusioni della nostra guida, abbiamo intuito come “perché conviene fare trading online” sia una delle domande più ricercate online. La stessa domanda, viene quasi sempre posta da utenti alle prime esperienze, che hanno intenzione di scoprire quante più caratteristiche di quest’attività.

    Durante i paragrafi, abbiamo esposto in modo chiaro e dettagliato alcuni concetti associati al mondo del trading online e delle negoziazioni sui mercati finanziari. Lo studio, la formazione e la passione hanno rappresentato sicuramente pilastri importanti, presi in considerazione da chi cerca di diventare trader.

    Conviene fare trading

    Per completezza, abbiamo infine esposto alcune delle migliori piattaforme di trading online, ricordando l’importanza di fare affidamento esclusivamente su broker regolamentati, con licenza ed autorizzati nel nostro territorio. Due operatori a rispettare queste caratteristiche sono stati eToro e OBRinvest.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche: imparare trading online

    Domande Frequenti sul fare trading

    Il trading online è una truffa?

    No, preso singolarmente il trading online non rappresenta una truffa. Prima di iniziare con le proprie attività, risulta tuttavia fondamentale verificare attentamente la professionalità ed affidabilità del proprio intermediario scelto, onde evitare piattaforme truffaldine e disoneste.

    Quali sono i migliori broker online per il trading online?

    All’interno della nostra guida abbiamo ricordato come sia importante fare affidamento solamente su piattaforme regolamentate ed autorizzate da reali enti preposti al controllo. Abbiamo inoltre esposto alcuni dei migliori broker, ricordando le principali caratteristiche e funzionalità.

    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.