Come Comprare Azioni Eni?

Cos’è Eni?

ENI, acronimo di Ente Nazionale Idrocarburi, è una delle più grandi compagnie energetiche integrate al mondo con sede in Italia. Fondata nel 1953, ENI opera in diversi settori dell’energia, inclusi l’esplorazione e produzione di petrolio e gas naturale, la raffinazione e la distribuzione di prodotti petroliferi, la produzione di energia elettrica, e lo sviluppo di energie rinnovabili. L’azienda ha una presenza globale con operazioni in oltre 70 paesi, concentrandosi sia sulle attività upstream (esplorazione e produzione) che downstream (raffinazione e distribuzione). ENI è attiva anche nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie energetiche innovative, con un focus crescente sulle soluzioni sostenibili e a basse emissioni di carbonio. La società è quotata alla Borsa Italiana (BIT: ENI) e ha un ruolo significativo nel settore energetico internazionale.

Come comprare azioni Eni?

Se hai deciso di comprare azioni Eni, ecco una rapida guida su come procedere in soli 3 passaggi:

  1. Apri un conto presso un intermediario finanziario: Per acquistare azioni, devi avere un conto presso un intermediario finanziario come un broker online (ad esempio eToro). Apri semplicemente un account utilizzando i tuoi dati personali e procedi con la verifica dell’identità.
  2. Deposita fondi sul tuo conto: Dopo aver aperto il conto, dovrai depositare fondi sufficienti per acquistare le azioni di Eni. Il processo di deposito varia a seconda dell’intermediario che hai scelto. Le opzioni comuni includono il bonifico bancario, o il trasferimento tramite carte e wallet digitali.
  3. Effettua l’ordine di acquisto: Una volta che hai fondi disponibili sul tuo conto, puoi procedere con l’acquisto delle azioni di Eni. Accedi alla piattaforma di trading del tuo intermediario e cerca il simbolo di Eni (ENI) per visualizzare il prezzo attuale delle azioni e altre informazioni rilevanti. Quindi, inserisci un ordine di acquisto specificando il numero di azioni che desideri acquistare e dai conferma.

Clicca qui per comprare azioni Eni

Dove comprare azioni Eni?

La scelta di un buon broker per comprare azioni Eni è di fondamentale importanza. Opta solamente su intermediari in regola e che hanno ottenute tutte le opportune licenze ed autorizzazioni. Seleziona inoltre un broker con servizi di supporto, assistenza in caso di necessità, quotazioni in tempo reale ed un conto di prova illimitato per testare le funzionalità ed eventuali strategie.

Proponiamo a seguire i migliori broker per comprare azioni Eni:

  • eToro
  • XTB
  • AvaTrade
  • Capex
  • Markets.com

Azioni Eni: dividendo

Eni ha una lunga storia di distribuzione di dividendi ai suoi azionisti. Questa pratica riflette il solido rendimento finanziario dell’azienda e il suo impegno a restituire valore agli investitori. La politica di distribuzione dei dividendi di Eni è guidata dalle performance finanziarie dell’azienda e dalle prospettive del settore energetico, dimostrando il suo impegno a generare valore a lungo termine. Vediamo gli ultimi dividendi:

  • 0,24 con data di pagamento 20/03/2024
  • 0,23 con data di pagamento 22/11/2023
  • 0,24 con data di pagamento 20/09/2023
  • 0,22 con data di pagamento 24/05/2023

Azioni Eni: previsioni

Le previsioni sulle azioni Eni possono essere formulate prendendo in considerazione diversi fattori:

  • Tendenze del settore petrolifero: Esaminare le tendenze del settore petrolifero, comprese le previsioni dei prezzi del petrolio e le dinamiche di domanda e offerta globali, può fornire una base per valutare le prospettive di Eni e il suo potenziale impatto sulle azioni.
  • Performance finanziaria di Eni: Analizzare i report finanziari e le performance passate di Eni può fornire indicazioni sulle tendenze di crescita, la redditività e la solidità finanziaria dell’azienda, che possono influenzare il valore delle sue azioni.
  • Investimenti in energia rinnovabile: Considerare gli investimenti della società nel settore delle energie rinnovabili e la sua transizione verso una maggiore sostenibilità può fornire indicazioni sulle prospettive future dell’azienda e sul suo impatto sulle azioni.
  • Risultati delle operazioni e delle esplorazioni: Monitorare i risultati delle operazioni di esplorazione e produzione del gruppo, nonché le prospettive di nuovi progetti e scoperte, può fornire informazioni sulle potenziali opportunità di crescita e sui rischi che potrebbero influenzare le azioni.
  • Rischi geopolitici e regolamentari: Considerare i rischi geopolitici e regolamentari che potrebbero influenzare le operazioni di Eni nei vari paesi in cui opera, come cambiamenti nelle politiche energetiche, le sanzioni internazionali e i conflitti geopolitici, può fornire una panoramica dei potenziali rischi e incertezze che possono influenzare il valore delle azioni.

Competitor di Eni

Il settore energetico pullula di grandi società internazionali. Vediamo i competitor di Eni più importanti:

  • ExxonMobil: Una delle maggiori compagnie petrolifere e del gas al mondo, con operazioni globali che includono l’esplorazione, la produzione, la raffinazione e la distribuzione di petrolio e gas naturale.
  • Royal Dutch Shell: Un’altra delle maggiori compagnie petrolifere e del gas al mondo, con operazioni integrate che spaziano dall’esplorazione e produzione alla raffinazione, distribuzione e commercializzazione di prodotti petroliferi e gas naturali.
  • Chevron Corporation: Una multinazionale americana attiva nel settore petrolifero e del gas, coinvolta nell’esplorazione, produzione, raffinazione e vendita di petrolio e gas naturale in tutto il mondo.
  • TotalEnergies: Una compagnia energetica globale con sede in Francia, coinvolta nella produzione di petrolio, gas naturale, energia elettrica, e nelle energie rinnovabili come l’eolico e il solare.
  • BP plc: Un’altra delle maggiori compagnie petrolifere e del gas al mondo, con operazioni globali che includono l’esplorazione, produzione, raffinazione e distribuzione di petrolio e gas naturale, oltre ad essere coinvolta in energie rinnovabili.
  • Equinor: Una compagnia energetica norvegese impegnata nell’esplorazione, produzione, raffinazione e distribuzione di petrolio e gas naturale, nonché nello sviluppo di energie rinnovabili come l’eolico offshore.

Altre azioni per investire

[Totale: 0 Media: 0]
Lascia un commento