Comprare azioni Eni [2021] Guida, quotazioni e previsioni

Comprare azioni Eni conviene? Eni è la più grande società italiana e una delle più grandi aziende nel settore petrolifero e della produzione del gas naturale. All’interno della nostra guida scoprirai in dettaglio tutte le informazioni per garantirti un investimento consapevole.

A partire dalla storia dell’azienda e dalle sue informazioni, scopriremo il modello di business, le previsioni e la quotazione attuale. Per comprare azioni Eni abbiamo deciso di affidarci a due piattaforme di trading online come eToro e ForexTB, attualmente opzioni valide e sicure per tutti i trader alle prime armi che vogliono iniziare ad investire online.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Eni: informazioni aziendali

    comprare-azioni-eni

    ENI spa è una multinazionale italiana produttrice di petrolio e gas, presente in 70 paesi. Attualmente è la più grande azienda industriale italiana con una capitalizzazione di mercato di 87,7 miliardi di euro.

    Il governo italiano ne possiede una quota del 30%. Attualmente è una delle prime 10 società nel settore della produzione del petrolio e del gas naturale.

    ENI ha le sue origini negli anni 1920 quando il governo italiano costituì l’Azienda Generale Italiana Petroli (Agip) per proseguire l’esplorazione di petrolio e gas naturale in Italia. Con la ristrutturazione dell’industria dopo la seconda guerra mondiale, Agip e le relative società energetiche statali furono riunite per formare l’ENI.

    ENI è diventata una società per azioni nel 1992 quando il governo italiano ha preparato un programma di privatizzazione in cinque fasi per l’azienda. Nel 1998 la società ha cambiato ufficialmente il nome in ENI S.P.A.

    Nel 1977, ENI firmò un primo accordo con Sonatrach, per la fornitura di gas naturale in Italia e fu costruito il sistema di gasdotti Transmed.

    All’interno del settore esplorativo e produttivo, nel 1981 ENI, attraverso Agip, acquisì una concessione sul blocco 403. La produzione di petrolio ENI in Algeria iniziò nel giugno 1995 con la scoperta del giacimento Bir Rebaa North.

    Comprare azioni Eni conviene?

    Come per le altre major petrolifere, l’attività di Eni spazia dall’esplorazione e produzione di petrolio e gas naturale alla produzione di prodotti finali come prodotti chimici e benzina. In altre parole, offre agli investitori una grande diversificazione con la parte chimica dell’azienda, ad esempio fornendo una protezione al ribasso quando i prezzi del petrolio calano.

    Detto questo, l’ambiente operativo è stato difficile da circa la metà del 2014, quando i prezzi del petrolio hanno iniziato un brusco calo dal quale devono ancora riprendersi completamente. Infatti, mentre il prezzo del petrolio è stato recentemente scambiato intorno ai $ 50 al barile, in particolare da un minimo di circa $ 30 al barile, rimane molto al di sotto dei $ 100 della prima metà del 2014.

    Ciò aiuta a spiegare perché il flusso di cassa operativo a Eni è passato da 13,5 miliardi di euro nel 2014 a 7,7 miliardi di euro l’anno scorso.

    Eni, nel frattempo, sta facendo le cose giuste per adattare la propria attività a una nuova normalità. Ad esempio, ha ridotto il personale, ha ridotto la spesa in conto capitale e sta vendendo attività non core – le stesse cose che la maggior parte delle altre compagnie petrolifere hanno fatto. Ci sono anche alcuni aspetti positivi notevoli in Eni, incluso il fatto che ha aumentato le sue riserve di oltre il 13% tra il 2014 e il 2016.

    Comprare azioni Eni online: migliori piattaforme

    La scelta della tua prima piattaforma di trading online è una decisione importante e non facile. Molti utenti sono attratti dai broker che promettono guadagni facili e la possibilità di investire con il pilota automatico.

    Sebbene investire automaticamente sia effettivamente possibile, e lo vedrai successivamente, molte piattaforme offrono questo servizio per rubare i soldi ai trader ignari.

    Infatti, il web è pieno di truffe che impongono agli utenti di effettuare un deposito in denaro per poter utilizzare determinate funzioni. Ecco perché abbiamo deciso di mostrarti due piattaforme regolamentate da realtà come CySEC, FCA e CONSOB: eToro e ForexTB.

    Regolamentazioni Broker CONSOB CySEC MiFID
    Regolamentazioni Broker CONSOB CySEC MiFID

    Affidandoti a queste due soluzioni potrai depositare il tuo denaro solamente quando sei pronto e i tuoi investimenti e dati saranno protetti.

    Inoltre, potrai affidarti alla soluzione del conto demo che ti consente di investire soldi virtuali e imparare come fare trading online nella maniera più efficace.

    Scegliere delle piattaforme semplici, intuitive e con tutti gli strumenti idonei è sicuramente una delle decisioni migliori che puoi prendere.

    Queste realtà ti aiuteranno nel tuo percorso di crescita offrendoti anche tutorial, guide passo passo e lezioni gratuite. Vediamo nel dettaglio quali sono gli aspetti che hanno reso eToro e ForexTB celebri nel settore del trading online.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare azioni Eni con eToro

    eToro è una delle piattaforme più famose del mondo nel campo del trading online, resa celebre per una delle funzioni che rimane essere ancora una sua esclusiva: il Copy Trading.

    La piattaforma di trading online offre un’ampia offerta di strumenti finanziari come azioni, criptovalute, materie prime, indici di Borsa e CFD. Tra le azioni puoi trovare realtà come Daimler, BMW, Volkswagen, Deutsche Bank e Atlantia.

    Come anticipato, il Copy Trading è la funzione che ha reso famosa tra gli utenti eToro. Il Copy Trading consente ai trader alle prime armi di replicare le negoziazioni di altri utenti professionisti con percentuali di guadagno anche superiori al 60%.

    Il tuo compito sarà individuare questi trader e cliccare su “Copia” scegliendo quanto investimento allocare.

    Prova gratuitamente eToro cliccando qui

    Comprare azioni Eni con ForexTB

    ForexTB è l’altra alternativa di cui abbiamo deciso di parlare in questa guida per comprare azioni Eni. Questa piattaforma è regolamentata e autorizzata da autorità nel campo finanziario come CySEC ed FCA.

    A discapito del nome, ForexTB non offre solamente coppie di valute ma anche strumenti finanziari come azioni e criptovalute. In particolare, nelle categoria azioni oltre i titoli Eni puoi trovare Unilever, Procter & Gamble, Nike, Visa e Pfizer.

    La funzione principale di ForexTB è rappresentata dai segnali di trading, suggerimenti gratuiti che gli esperti di trading della piattaforma propongono agli utenti per consigliarli sui migliori investimenti da compiere.

    Prova gratuitamente ForexTB cliccando qui

    Eni modello di business

    ENI si concentra su tre attività principali: Exploration & Production (E&P); Gas & Power (G&P); e raffinazione e marketing (R&M). Si occupa anche di prodotti petrolchimici, servizi petroliferi; ingegneria; bunkeraggio; commercializzazione di combustibile per uso marittimo, vendita di ossigenati e lubrificanti; e costruzione e perforazione sia offshore che onshore attraverso Saipem, una società controllata quotata alla Borsa Italiana. ENI gestisce inoltre una rete di condotte ad alta e media pressione per il trasporto di gas naturale.

    In Algeria è impegnata nell’esplorazione e nello sviluppo di idrocarburi e gas. Gestisce anche il gasdotto Trans Tunisian Pipeline Company (TTPC) che trasporta gas naturale dall’Algeria attraverso la Tunisia da Oued Saf Saf al confine con l’Algeria a Cap Bon sulla costa del Mediterraneo dove si collega al gasdotto Transmediterranean Pipeline Company Limited (TMPC). Il gasdotto TMPC attraversa il Canale di Sicilia da Cap Bon a Mazara del Vallo, il punto di ingresso in Italia.

    Eni rendimenti storici

    Eni sta facendo il meglio di quanto ci si potrebbe aspettare, ma ci sono un paio di problemi. Ad esempio, le compagnie petrolifere hanno un dividendo dell’8,5%.

    Tale alto rendimento sarebbe positivo se Eni non avesse tagliato il dividendo di quasi il 30% nel 2014, sostanzialmente al primo segnale di problemi nel mercato petrolifero. Exxon ha continuato ad aumentare il suo dividendo ogni anno e Royal Dutch Shell, nonostante abbia intrapreso un’enorme acquisizione che ha richiesto l’aggiunta di debito materiale al proprio bilancio, ha mantenuto la linea sul dividendo.

    Questo è qualcosa su cui gli investitori di reddito dovrebbero pensare a lungo e intensamente.

    Inoltre, il governo italiano controlla Eni attraverso una partecipazione del 30%. L’azienda, quindi, ha come interlocutori i politici ed è spesso il governo a dettare le linee guida.

    Gli aspetti positivi potrebbero superare quelli negativi e consentirti di comprare azioni Eni. Un grande rendimento e riserve crescenti sono difficili da ignorare. Quest’ultimo suggerisce un miglioramento delle prospettive finanziarie di Eni, che aiuterebbe la società a sostenere questo forte dividendo.

    Eni previsioni [2020]

    Oltre alle attività a monte, Eni ha anche in programma di ottenere una crescita dalle sue operazioni di raffinazione, marketing e chimica. Fino al 2021, la società prevede un flusso di cassa gratuito (FCF) di oltre 4,7 miliardi di euro dalle attività a valle. Va notato che a causa delle sue operazioni complessive di 12 mesi, l’azienda ha generato un enorme FCF di $ 8,6 miliardi.

    La società intende aumentare il dividendo del 3,75%. La politica dei dividendi dovrebbe essere progressiva con la crescita degli utili sottostanti. Con un insieme diversificato di NGL, gas naturale, petrolio greggio e prodotti raffinati a livello di infrastrutture, l’azienda possiede punti di forza che continueranno a sostenere la crescita dei dividendi.

    In termini di rapporto EV / EBITDA, che è uno dei migliori indicatori che consentono una migliore valutazione delle compagnie petrolifere e del gas, perché le imprese energetiche hanno una grande quantità di debito, il titolo ENI sembra essere sottovalutato.

    Approfondisci: Comprare azioni.

    Eni Azioni Quotazione Prezzo Tempo Reale [2021]

    Eni S.p.A. sembra convincente al momento. Dati i solidi fondamentali dell’azienda e le revisioni delle stime positive, sembra che questo sia il momento giusto per aggiungere il titolo al tuo portafoglio di investimenti.

    Con sede a Roma, in Italia, Eni è tra i principali operatori energetici integrati del mondo. Le attività a monte della società comprendono lo sfruttamento, nonché la produzione di petrolio e risorse di gas naturale. Eni trasporta e immagazzina idrocarburi attraverso le sue attività a metà strada. La società è inoltre impegnata nella raffinazione di idrocarburi e nella distribuzione dei prodotti finali in oltre 70 nazioni.

    Gli sforzi costanti di Eni per espandere le operazioni a monte dovrebbero consentire di realizzare una crescita redditizia. La società prevede una crescita della produzione di idrocarburi del 3% fino al 2018, sostenuta principalmente dalla produzione accelerata dai giacimenti di gas egiziano Zohr e Noroos.

    Eni prevede di stanziare fino a 3,5 miliardi di euro fino al 2021 in 25 paesi per attività di esplorazione e produzione. Questa iniziativa probabilmente aiuterà l’azienda a raggiungere un tasso di crescita della produzione annua composto del 3,5% fino al 2021 dal 2017.

    Attualmente le azioni Eni sono quotate a 8,87 euro con un incremento dello 0,44% rispetto all’ultima chiusura.

    Considerazioni Finali

    Hai deciso di comprare azioni ENI? La società italiana, una delle più grandi compagnie di petrolio e gas al mondo, attraversa un periodo favorevole con ottime prestazioni economiche e finanziarie.

    Per alcuni azionisti, la presenza dello Stato nelle partecipazioni ENI potrebbe essere considerata un forte ostacolo al progresso e al profitto. Generalmente, è il governo italiano a dettare l’agenda economica di questa società. Nonostante questo, ENI si sta evolvendo cercando un approccio sempre più ecosostenibile.

    Per investire in azioni Eni abbiamo deciso di parlarti di eToro e ForexTB, due piattaforme di trading online in grado di assicurarti sicurezza e affidabilità.

    A differenza di altre realtà del web, infatti, queste due soluzioni sono completamente regolamentate e garantiscono livelli elevati di protezione agli utenti che scelgono di investire attraverso i loro strumenti.

    Comprare azioni Eni

    Domande Frequenti Eni

    Cosa è Eni?

    Eni è una delle più grandi società impegnata nella produzione di petrolio e gas naturale.

    Conviene comprare azioni Eni?

    Eni registra prestazioni finanziarie positive e potrebbe valere la pena inserire il titolo nel tuo portafoglio di investimenti.

    Qual è la quotazione attuale delle azioni Eni?

    La quotazione in tempo reale delle azioni Eni è di 8,87 euro.

    Come comprare azioni Eni?

    Per comprare azioni Eni puoi rivolgerti a piattaforme di trading online come eToro e ForexTB.

    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.