Investire in Ethereum

L’Ethereum è una di quelle criptovalute emergenti che è riuscita in pochissimo tempo a raggiungere livelli di capitalizzazione molto alti (anche se non propriamente vicini a quelli del Bitcoin). Tramite questa breve mini-guida, cercheremo di capire come è possibile oggi investire all’interno del mercato dell’Ethereum.

Prima però è prima di tutto necessario iniziare a capire come funziona e sopratutto che cos’è il network Ethereum e la sua valuta Ether. Esatto, abbiamo già fatto una precisazione:

  • Ethereum è la il network, la blockchain
  • Ether è la criptovaluta della rete Ethereum

Ethereum è una piattaforma decentralizzata facente parte del web 3.0, che viene utilizzata non solo dagli investitori per speculare sul suo prezzo, ma che ha come obiettivo principale la creazione e pubblicazione p2p di contratti intelligenti.

La particolarità della rete Ethereum sono gli smart-contracts, chiamati in italiano come contratti intelligenti. Attraverso gli smart contracts è quindi possibile far funzionare una serie di contratti che possono fungere per una serie di operazioni che è possibile effettuare.

Con il termine smart contracts, le fondamenta di tutto l’ecosistema di ethereum, ci riferisce a contratti che vengono tradotti in un linguaggio di programmazione, per poi venire eseguiti in modalità completamente automatica e totalmente indipendente in base a come il contratto è stato programmato.

Questo ha consentito ad Ethereum di diventare una delle criptovalute in assoluto più utilizzate dopo il Bitcoin.

Che cos’è quindi uno smart contract? Uno smart contract è un contratto, un programma, che segue una serie di regole, proprio come un contratto. Tuttavia con uno smart contract è possibile essere sicuri al 100% che tutte le regole verranno rispettate, in quanto nell’informatica il codice è legge.

I contratti smart di Ethereum funzionano in maniera molto semplice: è un software che basa il suo funzionamento su un set di istruzioni precise.

Gli smart contract non sono passivi come i normali contratti in carta: possono bensì ricevere degli input e restituire degli output, dopo averli opportunamente elaborati.

Un esempio molto chiaro di contratto intelligente sono i Digital Rights Management, dei sistemi che essenzialmente funzionano in modalità estremamente simile alle licenze e che controllano i contenuti digitali.

Esempio di Smart Contract

Gli Smart Contracts potrebbero essere difficili da capire, quindi il miglior modo per spiegare come funzionano, potremmo fare l’esempio di un’automobile che viene acquistata a rate. Se le rate, per qualsiasi motivo, non venissero saldate in tempo per un numero X di mesi, lo smart contract potrebbe entrare in esecuzione, portando come output il blocco di svariate funzioni dell’auto, come ad esempio l’accensione.

Come abbiamo già affermato, gli smart contract che “girano” all’interno della rete dell’Ethereum hanno alcuni input e svariati output, che consentono di fornire dei risultati intelligenti e determinati tramite la programmazione.

Tramite uno smart contract, i contraenti decidono dunque in pratica di accettare tutte le varie condizioni e le varie clausole. Il contratto entrerà poi in esecuzione a prescindere dalle decisioni delle varie parti. Questo significa dunque che tutte le parti possano fidarsi l’uno dell’altro. È inoltre presente un intermediario, che riceve una commissione come “premio” per mediare tra le due parti.

Quotazione Ethereum

Il prezzo di Ethereum è aumentato tantissimo negli ultimi mesi, in maniera similare alle altre criptovalute, anche se possiamo dire che l’Ethereum è una delle criptovalute che è cresciuta di più in assoluto. Ethereum è diventata oggi una delle migliori criptovalute in assoluto.

I fans di Ethereum affermano che Ethereum potrebbe a tutti gli effetti portare anche una nuova rete internet in futuro.

Andamento Ethereum
Andamento Ethereum

Il prezzo di Ethereum è aumentato in maniera esponenziale negli ultimi mesi. Passando da 8 dollari nel mese di gennaio 2017, fino ad un massimo di 400 dollari nel giugno 2017. Stiamo quindi parlando di un incremento di 392 dollari per unità, con un incremento pari al 4900%.

Sono in molti a credere che il prezzo dell’Ethereum possa continuare ad andare verso l’alto, superando dunque la capitalizzazione di mercato del Bitcoin. In altri hanno invece messo in guardia che il prezzo di Ethereum possa avere invece un prezzo “troppo alto” dovuto al nuovo afflusso di capitali e alle criptovalute.

Per molti investitori invece, l’Ethereum continua ad essere una semplice “speculazione” sul potenziale futuro di questa criptovaluta, ma non direttamente sulla sua tecnologia.

Sono in molti a credere che il Bitcoin sia una valuta lenta senza potenziale futuro, mentre altri credono che la criptovaluta dell’Ethereum abbia molto più potenziale futuro.

Ethereum Prezzo Quotazione

Come comprare/vendere Ethereum

Vediamo quindi adesso come è possibile investire nell’Ethereum. Investire nella criptovaluta dell’Ethereum potrebbe diventare un’operazione estremamente difficile se non si conosce realmente come funzionano i siti internet che mettono a disposizione questa criptovaluta.

La storia recente di Ethereum è infatti contraddistinta da svariate truffe, che nel tempo hanno scoraggiato anche gli investitori più esperti. Ad oggi potrebbe risultare estremamente pericoloso cercare di acquistare l’Ethereum, anche nel caso in cui non si decidesse di utilizzare broker di trading online regolamentati ed autorizzati, che sono in grado di fornire la massima copertura in ambiente italiano ed europeo.

Plus500 è in assoluto una delle migliori piattaforme di trading online per investire con l’Ethereum. Questa piattaforma di trading online consente di soddisfare le esigenze dei trader più esigenti ed esperti. La piattaforma di trading online Plus500 non applica costi nascosti e non ha commissioni, e consente di investire sia al rialzo che al ribasso con l’Ethereum e moltissime altre criptovalute.

Clicca qui per aprire un conto con Plus500 gratuito ed investire in Ethereum! >>

eToro è una delle migliori piattaforme di trading online attualmente esistenti, che consente di investire nell’Ethereum sia in maniera attiva che in maniera passiva.

eToro è infatti una delle piattaforme di trading online più famose in assoluto grazie al suo copytrading, che consente di ottenere degli ottimi profitti copiando i migliori professionisti in assoluto. Vai adesso sul sito ufficiale del broker.

Un’altra piattaforma molto interessante, è quella di Markets.com. Questo broker consente di investire online in maniera semplice e veloce, senza commissioni e con tutta la semplicità della piattaforma di trading web oppure anche di metatrader 4. Si tratta di una delle migliori soluzioni per investire nell’Ethereum.

Segnaliamo anche il broker 24Option, un broker di trading e CFD che permette di investire online in maniera estremamente efficace e semplice.  Puoi andare su 24Option cliccando qui per andare sul sito ufficiole.

Consigliamo a tutti la registrazione su queste quattro piattaforme di trading online per fare trading online con Ethereum.

Lascia un commento