Investire in petrolio 2021: Guida, quotazioni e previsioni

Investire in petrolio non significa andare alla pompa di benzina, riempire alcune bombole di gas e venderle ai tuoi amici o vicini se il prezzo aumenta. Proprio come le azioni e altri titoli, puoi investire in petrolio tramite una piattaforma di trading online.

Il petrolio è una delle forze trainanti più importanti dell’economia. Consente la spedizione e il trasporto. Alimenta le fabbriche e, molto probabilmente, la tua auto. Le compagnie petrolifere continueranno a rimanere in cima alla lista delle attività più preziose del mondo, anche quando i prezzi del petrolio vacilleranno per le preoccupazioni sull’impatto degli eventi politici o sulla pandemia di COVID-19. Perché? Perché ci sarà quasi sempre domanda di oro nero.

Per investire in petrolio hai a disposizione due strumenti validi: eToro e Trade.com. Attraverso queste piattaforme potrai investire nel settore mediante le azioni delle società petrolifere oppure altri strumenti come gli ETF e i CFD.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Come investire in petrolio oggi?

    trading-petrolio

    Il petrolio è molto volatile in quanto il suo valore è guidato da elementi come l’offerta, fattori politici e ambientali e dalla domanda dei Paesi. Il 20 aprile, il prezzo del petrolio negli Stati Uniti ha raggiunto meno di 40 dollari al barile a causa della saturazione del mercato e della scadenza dei contratti futures del petrolio.

    Per alcuni investitori, la caduta dei prezzi è un’opportunità. Per coloro che sono disposti ad assumersi i rischi, esiste il potenziale per ottenere materie prime scontate, come il petrolio, che hanno ancora un buon valore e che potrà in futuro aumentare. Esistono diversi modi per investire in petrolio.

    Un modo semplice per investire in petrolio è attraverso azioni di compagnie petrolifere come ExxonMobil (XOM) o Chevron (CHV). In generale, poiché i costi del petrolio cambiano, anche il valore di queste compagnie cambierà, anche se questo non è garantito e dipende da molti fattori.

    Sviluppare una comprensione del ciclo energetico, del panorama nel settore e dell’impatto delle fluttuazioni dei prezzi ti aiuterà a determinare preziose risorse legate al petrolio.

    L’accesso al mercato in questo modo è semplice perché le azioni possono essere acquistate con un broker online o un consulente finanziario.

    I fondi negoziati in borsa (ETF) sono un’altra opzione che vale la pena considerare. Gli ETF forniscono l’accesso a un intero carico di attività, senza dover investire tutti i tuoi soldi in singole aziende. Il processo è praticamente lo stesso dell’acquisto di azioni, ma invece stai acquistando un “ETF” petrolifero, che in genere monitora le prestazioni delle azioni petrolifere.

    L’acquisto di ETF sul petrolio basati su materie prime è un metodo diretto per possedere il petrolio. Gli ETF possono essere acquistati e venduti in modo simile alle azioni.

    Investire in petrolio conviene?

    Alcuni dei più grandi nomi del settore del petrolio stanno vivendo delle difficoltà. Realtà come Occidental Petroleum e ConocoPhillips sono in calo rispettivamente del 74% e del 50%. Persino giganti come ExxonMobil, Royal Dutch Shell e Phillips 66 hanno perso il 40% del loro valore.

    Conviene investire in petrolio? Se è vero che si sono spesso immense opportunità di profitto durante i periodi di incertezza, l’industria petrolifera e del gas rappresenta un campo minato per i singoli investitori. Fino a quando il profilo di rischio / rendimento non migliora, potrebbe essere meglio rimanere in disparte.

    La domanda mondiale di petrolio è calata catastroficamente a causa della diffusione del coronavirus. Le stime prevedono che il consumo di petrolio potrebbe diminuire del 30%.

    L’industria non è costruita per far fronte a un calo della domanda del 5%, e tanto meno all’enorme calo del 30% che abbiamo riscontrato.

    La domanda globale di petrolio dovrebbe scendere di almeno 30 milioni di barili al giorno rispetto ai livelli precedenti alla pandemia di COVID-19.

    Dal 1 ° aprile, la produzione mondiale di petrolio è effettivamente aumentata, a seguito della scadenza di un precedente regime di produzione tra OPEC e Russia.

    Ciò potrebbe rimanere valido fino al 1 ° maggio, quando entrerà in vigore l’accordo di riferimento per prendere 10 milioni di barili al giorno dal mercato.

    Investire in petrolio online: migliori piattaforme

    Esistono molti broker di CFD online tra cui scegliere, tuttavia è estremamente importante trovare un broker regolamentato affidabile che assicuri che i tuoi fondi siano sicuri e che l’esecuzione delle operazioni sul mercato sia veloce ed efficace.

    eToro e Trade.com sono delle ottime scelte per chi come te è interessato al trading di petrolio. Le due piattaforme sono regolamentate dalla CySEC e FCA e offrono numerosi strumenti per rendere il trading online semplice e alla portata di tutti.

    Regolamentazioni Broker CONSOB CySEC MiFID
    Regolamentazioni Broker CONSOB CySEC MiFID

    Aprire un account personale su eToro e Trade.com è piuttosto semplice. Una volta completato il processo di registrazione e finanziato il tuo account, accedi alla piattaforma del broker e cerca “Petrolio” nella barra di ricerca dedicata.

    Successivamente, verrai indirizzato alla pagina del mercato petrolifero in cui puoi effettuare un ordine. Fai clic sul pulsante “Scambia” e verrà visualizzata una nuova finestra. Scegli l’ammontare del tuo investimento e invia il tuo ordine ai mercati finanziari.

    Il trading di petrolio può essere fatto in diversi modi – sia possedendo la forma fisica della merce o attraverso il Contratto per differenza che ti permette di speculare sul prezzo della merce senza possedere effettivamente i barili di petrolio. È importante trovare un broker affidabile che addebiti commissioni basse e fornisca l’esecuzione ad alta velocità.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Investire in Petrolio con eToro

    eToro si auto definisce una piattaforma di “social trading” e queste funzionalità social conferiscono a eToro una dimensione unica rispetto alla maggior parte delle altre piattaforme di trading online. La funzione di Copy Trading ti consente di copiare le negoziazioni di altri effettuati da altri utenti sulla piattaforma.

    I diversi trader che puoi copiare sono ordinati in base al livello di rischio, quindi puoi scegliere quanto sia rischioso usare una strategia di trading, piuttosto che un’altra.

    Per ogni operatore, puoi vedere statistiche dettagliate su come si sono comportati in un periodo di scambio selezionato e sulle modifiche che hanno apportato al loro portafoglio. Puoi copiare fino a 100 trader diversi contemporaneamente.

    Su eToro è presente una vasta scelta di strumenti finanziari come azioni, criptovalute, materie prime, indici di Borsa, forex, ETF. Negli investimenti è bene diversificare e cogliere le opportunità presenti in altri settore. Ad esempio, con eToro potrai comprare azioni Airbnb, Caterpillar, Cisco, Procter & Gamble e Unilever

    Se non ti senti ancora pronto a fare trading con denaro reale, puoi utilizzare la funzione di portafoglio virtuale di eToro per testare alcune strategie di trading senza rischi. Puoi passare dal tuo portafoglio reale al tuo portafoglio virtuale facendo clic sull’icona sotto il nome del tuo profilo. Ti verranno dati $ 100.000 in denaro virtuale che puoi utilizzare per negoziare qualsiasi strumento offerto dalla piattaforma.

    Alcuni dei modi per investire nei mercati petroliferi includono contratti a termine e su opzioni, ETF e azioni di società operanti nel settore petrolifero e del gas. Il prezzo del petrolio è molto sensibile agli eventi globali e i mercati petroliferi sono noti per le loro esplosioni di volatilità.

    Prova gratuitamente eToro cliccando qui

    Investire in Petrolio con Trade.com

    Trade.com è una valida alternativa ad eToro e presenta più di 100.000 iscritti in tutto il mondo. Con Trade.com hai a disposizione oltre 2.100 asset e strumenti finanziari. Se non vuoi investire in petrolio, non ti preoccupare. Hai l’imbarazzo della scelta. I tuoi investimenti possono interessare altre società legate in maniera indiretta al petrolio come Volkswagen, Daimler, BMW e Toyota.

    Trade.com offre due tipologie di piattaforme ai propri utenti: WebTrader e MetaTrader4. Inoltre, un aspetto rilevante del broker è la possibilità di accedere a materiale formativo gratuito che ti guiderà lungo tutto il percorso per diventare un trader migliore.

    Clicca qui per provare Trade.com gratuitamente

    Investire in Petrolio rendimenti storici

    Il calo impensabile dei prezzi del petrolio al di sotto di zero dollari al barile, è ancora capace di stordire i mercati finanziari. L’offerta travolge la domanda distrutta dalla pandemia di coronavirus, costringendo alcune compagnie energetiche ad un possibile fallimento nel momento in cui lo stoccaggio supera la massima capacità.

    Non è una sorpresa vedere che nei 150 anni, periodo di tempo in cui si dispone dei dati sul petrolio, non ci siano mai stati valori negativi.

    Ciò è sbalorditivo in quanto afferma sostanzialmente che un barile di petrolio all’inizio di questa settimana era effettivamente più economico di quanto non fosse nel 1870. Un periodo durante il quale l’inflazione degli Stati Uniti è aumentata + 2870%.

    Mercati più ampi sono in qualche modo in flessione in quanto i mercati dell’energia stanno avendo più di qualche difficoltà, ma stanno dimostrando una certa resilienza.

    Considerando gli ultimi 60 anni, il prezzo nominale del petrolio nel 1946 era di 1,63 dollari. Nel corso degli anni, il valore è aumentato costantemente fino ad arrivare a 35 dollari nel 1981.

    Dopo qualche anno di leggera flessione, il prezzo nominale ha raggiunto il suo massimo storico nel 2008 con 91,48 dollari.

    Investire in Petrolio previsioni [2020]

    Mentre alcuni dei paesi sviluppati stanno lavorando per tecnologie pulite e all’avanguardia per una produzione più pulita, nonché per l’uso e lo smaltimento di prodotti petrolchimici, al momento non sono disponibili opzioni sufficienti che possano ridurre la nostra domanda di prodotti petrolchimici nei prossimi 20 anni a 30 anni.

    La nostra domanda di prodotti petrolchimici dovrebbe più che raddoppiare nei prossimi 20 anni a 30 anni, provocando direttamente il raddoppio della domanda di petrolio greggio tra circa 20 milioni di barili al giorno e 22 milioni di barili al giorno entro il 2050.

    Parlando di riscaldamento e di energia, che ammontano oggi a circa l’11% del consumo totale di petrolio, questi due settori sono aree in cui si può vedere un forte calo dei consumi entro il 2050 poiché oggi sono disponibili alternative praticabili e convenienti. La domanda di greggio in questi settori è al minimo di tutti i tempi e si prevede che diminuisca ulteriormente poiché sempre più paesi passano alle energie rinnovabili e sempre più case vengono elettrificate.

    I fattori che incidono sulla domanda in altri settori come l’agricoltura, l’edilizia (case, edifici, strade, ecc.) sono difficili da prevedere ma, a causa dell’aumento globale della popolazione, la nostra costante attenzione alla crescita economica e ai crescenti standard di vita in tutto il mondo suggerisce solo una maggiore convenienza per il consumatore e un aumento netto della domanda in queste aree.

    Vuoi investire in una ripresa del settore dei trasporti? Scopri le nostre guide su comprare azioni Boeing.

    Investire in Petrolio Quotazione Prezzo Tempo Reale [2020]

    Quali sono le ultime tappe fondamentali che hanno portato il petrolio in questa situazione?

    Nel dicembre 2019, i prezzi del petrolio iniziare a diminuire sulla base delle paure del coronavirus. Nel marzo del 2020, i prezzi vanno in controtendenza per lo shock collegato alla domanda di petrolio nel mondo.

    Un paio di giorni dopo, Russia e Arabia Saudita iniziano ad alimentare la guerra dei prezzi del petrolio e il 28 aprile, i prezzi del petrolio USA scendono sotto lo zero a causa della saturazione del mercato e della scadenza dei contratti futures.

    In ultima analisi, il 28 aprile i prezzi del petrolio scendono ulteriormente a causa della continua domanda debole.

    I mercati azionari sono stati volatili nel 2020, così come il mercato petrolifero. A seguito dell’impatto del coronavirus, lunedì 9 marzo si è verificato un ulteriore crollo del mercato azionario, innescato da una disputa tra i principali esportatori di petrolio Russia e Arabia Saudita sui livelli di produzione di petrolio.

    La Russia aveva rifiutato un’offerta del gruppo esportatore di petrolio OPEC di tagliare l’offerta per far fronte alla caduta della domanda. In risposta, l’Arabia Saudita ha dichiarato che avrebbe prodotto più petrolio.

    Lunedì 20 aprile, il prezzo del petrolio è entrato temporaneamente in territorio negativo negli Stati Uniti a causa della scadenza dei contratti futures sul petrolio, innescando un altro crollo del mercato azionario. Questa è stata la prima volta nella storia che il prezzo del petrolio è diventato negativo.

    Considerazioni Finali

    Investire in petrolio oggi potrebbe non essere la migliore soluzione per il tuo portafoglio. Tuttavia, nella nostra analisi abbiamo considerato diversi elementi che reputiamo essere importanti.

    Con il prezzo del petrolio al minimo e le previsioni che mostrano un incremento del suo utilizzo, è certo pensare che il suo valore possa crescere nel futuro prossimo. Pertanto, acquistare petrolio ad un prezzo così basso potrebbe consentirti di ottenere guadagni futuri dall’incremento del suo valore.

    Se hai deciso di investire in petrolio, è nostro compito suggerirti le piattaforme di trading online tramite cui effettuare questo tipo di operazioni. eToro e Trade.com rappresentano due soluzioni regolamentate, sicure e adatta al trader di qualsiasi esperienza.

    Investire in Petrolio

    Domande Frequenti su investire in petrolio

    Qual è il momento migliore per fare trading sul petrolio?

    l greggio è negoziato in diversi mercati futures in tutto il mondo, il che significa che è possibile scambiare petrolio in qualsiasi momento della giornata.

    Il petrolio viene scambiato 24 ore al giorno?

    Il trading di CFD sul greggio è disponibile anche 24 ore al giorno tramite broker online come eToro e Trade.com.

    Quali sono i principali fattori che influenzano i prezzi del petrolio?

    I prezzi del petrolio sono influenzati da una vasta gamma di fattori. Questi includono sviluppi politici, stagionalità, produzione di petrolio, condizioni di salute dell’economia globale, conflitti e guerre, sviluppi tecnologici.

    Di quanti soldi hai bisogno per investire in petrolio?

    Tecnicamente, non è necessario un importo minimo per iniziare a fare trading di petrolio, tuttavia è molto probabile che tu debba iniziare con almeno 200 euro.

    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.