Trading Argento [2019]: come investire, quotazione e previsioni prezzo

Fare trading argento è una delle numerose modalità per investire con le materie prime. Sul nostro portale abbiamo già trattato di come fare trading petrolio, trading oro e trading gas naturale. In questa guida vedremo come e dove investire in argento, analizzando anche le quotazioni e previsioni su questa materia prima.

Trading Argento: come investire

Quando si parla di comprare Argento, uno dei sistemi da sempre più conosciuti è l’acquisto di monete o lingotti presso le banche.

Si tratta di una modalità che ha riscosso un notevole successo, grazie alle caratteristiche intrinseche di questo materiale (uniformità e peso) che gli consentono di essere un materiale estremamente semplice da stoccare e conservare nel tempo.

Le dimensioni estremamente compatte dell’Argento consente ai suoi possessori di conservarlo facilmente negli istituti bancari, anche in cassette di sicurezza di esigua dimensione.

Per molti, optare per la banca con i propri investimenti è considerata come la modalità migliore, in grado di fornire la garanzie finanziarie più adeguate per investire i propri soldi sui mercati.

Tuttavia oggi, il metodo della banca è considerato antiquato e con numerosi svantaggi secondo gli esperti del trading online. Vediamo quindi a che cosa ci riferiamo con ciò.

  • Tempi di attesa: chi compra Argento con le banche dovrà attendere molto tempo prima che il bene risulti effettivamente acquistato. Inoltre, per guadagnare sarà necessario attendere che il prezzo della materia prima salga rispetto al prezzo del giorno dell’acquisto.
  • Commissioni di trading: con le banche è necessario pagare una commissione su ogni transazione. I costi di gestione che gli istituti di credito devono affrontare, sono molto alti. Fare trading con una banca significa dunque dover sostenere dei costi estremamente alti.
  • Supporto clienti: con un broker bancario, il supporto clienti e l’esperienza di assistenza tecnica generale è solitamente negativa. Questo perché il numero di clienti in rapporto agli impiegati del supporto è così grande che gli utenti non ricevono il supporto adeguato e spesso vengono lasciati soli a sé stessi.

I broker bancari sono considerati il passato degli investimenti, sia in termini tecnologici che umani. Oggi tuttavia, grazie all’invenzione del trading online e dei CFD, è possibile investire con grande semplicità sui mercati delle materie prime.

Trading Argento con i CFD

Adesso che abbiamo visto nel dettaglio come la banca non rappresenti più un metodo economico, valido ed al passo coi tempi per investire in argento, passiamo a parlare dei CFD: i Contratti per Differenza.

Attraverso i Contratti per Differenza, investire in Argento è diventato semplice ed economico. Questo metodo d’investimento regolamentato, nato in Gran Bretagna negli anni 90, consente di investire senza acquistare fisicamente il sottostante.

Il vantaggio principale dei CFD è sopratutto la possibilità di guadagnare anche nel caso in cui il prezzo dell’argento dovesse scendere, oltre ovviamente alla possibilità di guadagnare quando sale.

Con la leva finanziaria offerta dai CFD poi, è possibile acquistare più argento di quanto ci si possa permettere: la leva moltiplica il proprio potere d’acquisto e quindi anche la dimensione del proprio investimento.

Ma quali sono i migliori broker CFD? Dove fare trading argento? Se vuoi iniziare ad investire oggi con il trading online sui CFD dell’argento, abbiamo selezionato i migliori broker in assoluto.

#
BROKER
DETTAGLI
1
Licenza: CySEC – MiFID
Corso Trading Gratuito
Deposito min: 100 €
2
Licenza: CySEC-FCA
Social Trading
Deposito min: 200 $
3
Licenza: CySEC – MiFID
Leva fino a 1:30
Deposito min: 100 €

Trading Argento con 24Option

Trading Argento con 24Option
Trading Argento con 24Option

La piattaforma di trading di 24Option (clicca qua per ottenere il tuo conto gratuito) è al momento una delle piattaforme di trading più semplici ed intuitive e che offrono un occhio di riguardo a tutti i trader alle prime armi.

Con 24Option non esistono costi nascosti: i prezzi per comprare/vendere (Buy & Sell) si trovano direttamente nella home page del sito internet. Le commissioni sono assenti, in quanto 24Option è un broker CFD e non prevede il pagamento di costi aggiuntivi.

È possibile quindi investire sia al rialzo che al ribasso, con totale semplicità. Si può guadagnare sia quando il prezzo dell’argento sale, sia quando scende.

Come dicevamo, per tutti quelli che stanno iniziando adesso il loro percorso nei mercati finanziari, questa piattaforma consente di utilizzare una serie di strumenti gratuiti, estremamente utili per cominciare nel migliore dei modi a fare trading online. Ecco quali sono:

Con 24 Option è possibile iniziare con un conto virtuale, speculare a quello reale ma con fondi virtuali, oppure fin da subito con un conto di trading reale. Clicca qua per aprire il tuo conto gratuito con 24Option.

Trading Argento con eToro

Un’altra piattaforma di trading estremamente sicura per investire con l’Argento è quella di eToro. Si tratta di un concetto differente di broker: eToro (clicca qui per visitare la pagina ufficiale) è il leader del social trading e consente di investire in questo mercato si in modalità manuale che attraverso il CopyTrading (brevetto proprietario).

Come funziona il CopyTrading di eToro? Questo sistema consente di cercare, attraverso un sistema di ricerca interno, i migliori trader attualmente presenti sulla piattaforma copiando in automatico e alla perfezione tutte le loro mosse.

Si tratta quindi di un sistema di guadagni passivo, che consente di guadagnare in base al rendimento del trader copiato ed il capitale investito su di lui.

Clicca qui per ottenere il tuo conto di social trading gratuito con eToro.

Trading Argento con Plus500

Plus500 è una delle soluzioni migliori in assoluto per fare trading online con l’argento CFD. Plus500 è una società sicura, affidabile e onesta. Questo è confermato dalle regolamentazioni: CySEC per l’Europa e registrazione CONSOB per l’Italia.

Con Plus500 è possibile investire al rialzo oppure al ribasso con tutte le principali materie prime, argento incluso.

Puoi aprire un conto di trading online con Plus500 cliccando qua.

Quotazione Argento in tempo reale

Nel grafico interattivo qua sopra, è riportata la quotazione dell’argento in tempo reale. Il prezzo è fornito grazie alla piattaforma di trading Plus500. Se dunque registrarti sulla piattaforma oppure ottenere più informazioni sul mercato semplicemente cliccando nel grafico con i bottoni “Acquista” o “Vendi“.

Trading Online Argento: come investire

Come abbiamo visto ad inizio articolo, un modo eccellente, economico e semplice da utilizzare per negoziare sull’argento al fine di guadagnare è quello del trading sull’argento. Per farlo, i broker utilizzano basi di negoziazione messe a disposizione da piattaforme CFD, le quali permettono di aprire posizioni di acquisto o vendita con l’idea di lucrare in maniera intensiva sui rialzi o sui ribassi, a seconda delle previsioni che si è fatto.

Un decisivo vantaggio dei CFD sull’argento è il fatto di poter ottenere guadagni dal rialzo del prezzo di questa materia prima senza tuttavia detenere argento in depositi costosi e specifici per questo prodotto.

Infatti, con i CFD si negozia sul prezzo su piattaforme online e non si detiene fisicamente l’argento sui cui si sta investendo.

Comportandosi da broker su queste piattaforme online si potrà avere accesso all’argento, valutare il suo andamento minuto dopo minuto e, a seconda che l’occasione sia buona o meno, investire.

Il broker potrà aprire posizioni di tipo “short” o “scoperto” e chiudere la posizione quando si pensa di aver ottenuto un profitto soddisfacente dal ribasso del prezzo dell’argento. In questo modo si eviterà di perdere quello che si è guadagnato con eventuali altri azzardi non ponderati.

Tutto questo si potrà fare grazie ai CFD, uno strumento finanziario il cui prezzo replica quello di un altro strumento finanziario.

Nel caso dei contratti per differenza sull’argento il prezzo sarà dato da quello dei futures sull’argento. A questi il broker aggiunge uno spread percentuale a un prezzo stabilito. Ad esempio, il famosissimo Plus500 (clicca qui per il sito) addebita lo spread solo quando la posizione viene aperta: tutto quello che importa è soltanto l’esito della negoziazione e nient’altro.

Fare trading sull’argento con Plus500 è quindi estremamente conveniente perché non ci sono commissioni. Plus500 è un broker estremamente facile da utilizzare. Cliccando qui, ad esempio, potrai visionare la pagina di Plus500 dedicata alla quotazione e grafico dell’argento: la pagina è veramente semplice ed intuitiva ed è possibile visionare in tempo reale il grafico con la quotazione dell’argento. E’ anche possibile inserire direttamente ordini al rialzo oppure al ribasso. E’ possibile iniziare a operare con un deposito iniziale di appena 100 euro ma è anche disponibile una piattaforma demo, in tutto e per tutto simile a quella reale, con cui esercitarsi con denaro virtuale.

Puoi aprire il conto Plus500 cliccando qui (il tuo capitale è a rischio). E’ completamente gratuito e non applica commissioni sull’eseguito a differenza di altri broker.

Come investire sull’argento

Al fine di investire e fare trading argento in modo saggio e consapevole, una cosa molto importante da fare è quella di conoscere bene il mercato in cui si sta facendo trading online e quindi, in questo caso, dell’argento. Gettarsi nelle piattaforme online senza conoscere nulla di questo mercato potrebbe essere pericoloso. Proprio per questo motivo, infatti, diamo qualche necessaria informazione sull’argento, al fine di dare un’idea definita di cosa lo fa alzare e di cosa lo fa abbassare. Sapendo questo, investire sarà una cosa piuttosto semplice.

L’argento è un metallo ritenuto molto prezioso fin dai tempi antichi, che oggi trova sbocco in diversi impieghi industriali, oltre a quello del lusso vero e proprio. Al giorno d’oggi il prezzo dell’argento è espresso in dollari statunitensi, perciò anche il cambio del dollaro americano con le altre monete potrebbe rappresentare uno dei fattori che alzano o abbassano il suo valore.

In ogni caso, comunque, gli elementi che vanno a modificare il prezzo dipendono soprattutto dalla domanda e dall’offerta globale dell’argento. Tutto questo, però, è un po’ come un cane che si morde la coda dato che la domanda e l’offerta possono avere delle forti variazioni in base alla stabilità del dollaro americano. In parole povere, se il dollaro americano si rinforza su altre valute concorrenti, i paesi emittenti di tali valute saranno più in difficoltà ad acquistare argento e la domanda diminuirà.

Un altro fattore è estraneo all’argento stesso, dato che riguarda l’evoluzione del suo utilizzo nel mondo industriale. Un broker attento presterà sempre grande attenzione alle nuove tecnologie in atto, fisiche e chimiche, che consentono di modificare alcuni elementi nel ciclo di produzione. Venendo a un esempio concreto: l’argento è inferiore all’oro e al platino e per questo motivo potrebbe essere rimpiazzato più facilmente da altre materie prime.

Ancora, un altro punto da tenere in alta considerazione è quello della richiesta di argento ai fini della produzione industriale. I livelli di produzione danno un chiaro segnale dello stato di salute dell’industria di un Paese. Se l’industria offre segnali positivi, il prezzo dell’argento naturalmente ne uscirà forte, mentre in caso contrario si indebolirà. Questi dati macroeconomici sono essenziali in tutti i Paesi o le comunità.

Trading Argento Previsioni 2019-2020

L’argento sarebbe dovuto essere l’astro nascente del mercato dei metalli preziosi per il 2018. Invece, si è rivelata la più grande delusione del settore.

Tuttavia, nonostante gli importanti risultati dei metalli durante l’anno scorso, c’è ancora un certo ottimismo sul fatto che il mercato dell’argento potrebbe vedere un’inversione del trend e sovra-performare quest’anno, specialmente nel caso in cui l’andamento dell’Oro dovesse deludere gli investitori.

Rapporto Oro Argento 2019
Rapporto Oro Argento 2019

Come è possibile notare dai dati di Kitco, l’argento ha sotto-performato rispetto all’oro. Il rapporto oro-argento ha quasi raggiunto il picco degli ultimi 25 anni, in quanto il prezzo si trova adesso sul livello di 84 circa. La media storica per il rapporto è di circa 50.

Il rinnovato ottimismo per l’argento arriva quando i prezzi del mercato hanno chiuso al ribasso di circa il 13% l’anno scorso. Secondo gli analisti delle materie prime questo metallo prezioso, che ha un uso industriale significativo, è stato trascinato da metalli di base deboli. In particolare il rame, che è caduto drammaticamente da un massimo di quattro anni all’inizio di giugno.

L’escalation di una guerra commerciale globale tra le due maggiori economie del mondo ha avuto un effetto negativo sulle aspettative di crescita economica, portando gli operatori del mercato a prevedere una domanda più debole di metalli industriali, compreso l’argento.

Tuttavia, ci si aspetta che l’argento possa scrollarsi di dosso le influenze industriali, riuscendo a sovra-performare l’oro nel 2019, mentre il dollaro USA verrà indebolito a causa delle politiche di inasprimento monetario da parte della Federal Reserve.