Come fare trading online con Banca Intesa Sanpaolo [2021]

Ormai la maggior parte degli istituti di credito offre ai propri clienti la possibilità di sfruttare i servizi di internet banking (anzi, certe banche non hanno nemmeno più le filiali fisiche). Tra questi c’è anche la possibilità di fare trading online attraverso la piattaforma messa a disposizione ai titolari di conto corrente; oggi vediamo come fare trading online con Banca Intesa Sanpaolo: su quali mercati è possibile operare e quali strumenti si possono utilizzare?

Prima di procedere, è bene puntualizzare che la migliore piattaforma di trading, riconosciuta a livello europeo, è quella offerta da OBRinvest. Si tratta di una piattaforma sicura, affidabile e soprattutto molto conveniente visto che è gratis e non applica commissioni. Per iscriverti a OBRinvest puoi cliccare qui.

OBRinvest mette a disposizione anche una piattaforma di trading semplice e intuitiva, anche un servizio di segnali di trading davvero molto affidabile. Per saperne di più sulla piattaforma di OBRinvest, clicca qua.

Condizioni di Trading Intesa Sanpaolo

Per operare con Banca Intesa Sanpaolo è presente la piattaforma denominata Trading.  Questa soluzione è prevista dal contratto Servizi via internet, cellulare e telefono e permette di essere costantemente informati sulle notizie più fresche in merito ai mercati abilitati e di negoziare direttamente da casa con il proprio PC i titoli delle piazze italiane ed estere. Possono utilizzare questa piattaforma solo coloro che sono titolari del contratto Servizi via internet, cellulare o telefono o del contratto My Key che hanno aderito ai Servizi via internet; in più bisogna aver aderito al Contratto Prestazioni Servizi di Investimento e Servizi Aggiuntivi.

Il canone mensile per utilizzare Trading+ è di 25 euro, ma è gratuito per chi nel mese precedente ha effettuato almeno 20 disposizioni di investimento o disinvestimento. I clienti che vogliono fare trading con Banca Intesa Sanpaolo possono scegliere tra due tipologie di profilo: il profilo Flat comporta una commissione fissa (ovvero 7 euro per operazioni su sede italiana e 11 su sede estera), mentre il profilo Permillare prevede una commissione variabile calcolata in base al valore dell’operazione (0,10% su sede estera, con un minimo di 3 euro e un massimo di 18 e 0,18% su sede italiana, con un minimo di 1,50 euro un massimo di 18,50). Naturalmente il profilo Flat viene preferito da coloro che investono capitali importanti, mente chi ha a disposizione somme più modeste troverà più conveniente il profilo Permillare.

Investire con zero commissioni: è possibile?

Come abbiamo visto durante la guida, fare trading online con Banca Intesa prevede il pagamento di commissioni e spread, i quali risultano essere effettivamente molto alti.

Da diversi anni sappiamo molto bene che le esagerate commissioni applicate alle operazioni eseguite sul proprio conto, sono uno dei motivi che portano gran parte dei trader al fallimento.

È indubbio che la medesima strategia, applicata attraverso un broker bancario con commissioni sarà sempre più dispendiosa e meno profittevole rispetto ad una piattaforma di trading CFD.

Sono presenti veramente numerose piattaforme, autorizzate ed altamente sicure, con le quali è possibile operare senza commissioni e spread veramente bassi. Vediamo insieme le migliori.

Piattaforma: obrinvest
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    OBRinvest

    Abbiamo già accennato alla piattaforma di OBRinvest. Questa società, a differenza di Intesa Sanpaolo, consente di investire su azioni, forex, materie prime, criptovalute e molte altre asset class senza alcuna commissione.

    OBRinvest venne fondata nel 2018 a Cipro, la società risulta essere autorizzata e regolamentata presso l’ente di regolamentazione europeo CySEC (n. di licenza: 267/15). Questa piattaforma rispetta quindi tutti i più alti standard di sicurezza europei.

    Grazie alla buona usabilità, immediatezza e semplicità, la piattaforma di OBRinvest risulta è già famosa in molti paesi d’Europa. Questa società è molto conosciuta anche grazie ai prodotti e servizi messi a disposizione gratuitamente dei clienti. Vediamo quali sono i principali:

    • Segnali di trading gratuiti: con il termine “Segnali di Trading” si intende un servizio che consente all’utente di ricevere dei suggerimenti per come e quando aprire una posizione d’acquisto (oppure di vendita) sui mercati finanziari. I segnali possono essere di due tipologie: acquisto oppure vendita. Se si crede che il mercato possa aumentare di valore in futuro, è necessario aprire una posizione di tipo long (acquisto). Se invece si crede che il mercato possa scendere di valore in futuro, è consigliabile aprire una posizione di tipo short (vendita). A differenza di molti altri servizi simili, la funzionalità di segnali di trading messa a disposizione da OBRinvest è completamente gratuita. Clicca qua per ottenere i segnali di trading gratuiti su OBRinvest.
    • Conto demo: come abbiamo già visto in precedenza, il broker di trading online OBRinvest è completamente gratuito. Non è richiesto il pagamento di alcuna commissione per iniziare ad operare. L’unico costo è lo spread (la differenza tra prezzo d’acquisto e vendita). Per toccare con mano la piattaforma è necessario aprire un conto. È sia disponibile sia quello reale (deposito minimo di 100 euro) che quello virtuale. La piattaforma demo messa a disposizione da OBRinvest è totalmente gratuita ed illimitata. Si tratta della soluzione ideale per chi desidera iniziare ad accumulare esperienza con una piattaforma speculare a quella reale, senza il rischio di perdere soldi veri. È possibile investire sui prezzi reali degli asset di proprio interesse. L’unica differenza con il conto reale è quella che i soldi investiti vengono generati virtualmente dalla piattaforma. Clicca qua per aprire gratuitamente un conto demo su OBRinvest.
    Clicca qua per ottenere un conto reale/demo su OBRinvest.

    eToro

    La piattaforma di eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale) è stata fondata nel 2006 a Tel Aviv. La società risulta essere regolarmente autorizzata dall’ente di controllo mobiliare italiano CONSOB e regolamentata presso l’authority finanziaria europea CySEC.

    Durante gli ultimi 10 anni, questa piattaforma si è contraddistinta per svariate innovazioni e brevetti. Tra i principali segnaliamo i seguenti:

    • Social Trading: si tratta di una piattaforma che mette in comunicazione i trader (di qualsiasi livello) registrati sulla piattaforma. In trader con poca (o nessuna) esperienza possono quindi mettersi in contatto con i professionisti dei mercati finanziari. Si tratta di investitori reali e con performance pubbliche, i quali sono disponibili per scambiare opinioni circa i mercati, strategie e qualsiasi altro quesito.
    • CopyTrading: l’integrazione ideale per il social trading. Si tratta di una tecnologia (brevetto di eToro) che consente agli investitori di replicare in tempo reale le mosse degli investitori più bravi e capaci. I trader più capaci e profittevoli, vengono ordinati per classifiche. Inoltre, per iniziare a replicare (in modalità totalmente automatica) tutte le loro mosse, è sufficiente schiacciare un click. Dei veri e propri professionisti che investono per noi! Il servizio di CopyTrading è completamente gratuito.

    I risultati del CopyTrading sono estremamente gratuiti. Secondo le statistiche, il 73% delle trade copiate è redditizio (statistica effettuata su oltre 124 milioni di investimenti copiati).

    Fare trading online con Banca Intesa Sanpaolo: strumenti e opinioni

    Trading Online Intesa Sanpaolo
    Trading Online Intesa Sanpaolo

    Dal sito della banca è possibile scaricare il programma da installare su PC e su Mac: una volta installata la piattaforma vi si potrà fare accesso inserendo le proprie credenziali (ovviamente dal sito della banca è possibile scaricare anche il manuale con le istruzioni relative all’installazione del programma e con le sue caratteristiche).

    Chi vuole fare trading con Banca Intesa Sanpaolo tramite Trading+ può crearsi l’ambiente operativo in base alle proprie esigenze, può seguire l’aggiornamento della posizione titoli monitorando le informazioni sul prezzo medio di carico, gli utili o le perdite realizzate e può stilare fino a dieci liste personalizzate (le famose Watch Lists) per tenere sotto controllo i titoli preferiti (fino ad un massimo di venti titoli per ogni lista).

    Trading+ permette di sfruttare strumenti di analisi grafica e tecnica e una funzione di Ricerca per risalire a tutte le informazioni sui vari prodotti; grazie alle quotazioni in modalità Push è possibile essere informati in modo automatico sull’aggiornamento dei prezzi dei titoli; si possono utilizzare fino a quattro desk contemporaneamente, scegliendone impostazioni di layout, posizione e funzioni mostrate.

    L’interfaccia della piattaforma è chiara e semplice da usare, con icone e menù molto intuitivi. Nell’area Mercati sono contenuti le analisi e gli aggiornamenti elaborati dallo staff di analisti finanziari di Banca Intesa Sanpaolo: in questa sezione saranno presenti le informazioni ideali per individuare quelli che si possono rivelare come gli investimenti più proficui tra quelli presenti sulla piattaforma. Naturalmente prima di fare degli investimenti è necessario imparare come leggere i grafici, impostare gli strumenti e modificare i parametri, poi si potrà individuare su quale mercato si intende operare.

    I trader che hanno un po’ di esperienza su altri tipi di piattaforma si renderanno conto che gli strumenti per fare trading online con Banca Intesa Sanpaolo non sono paragonabili a quelli proposti da broker specializzati; in linea di massima si può dire che Trading+ è adatta a chi ha intenzione di investire in modo abbastanza classico e conservativo, quindi non interessato a strumenti più aggressivi e orientati ai profitti veloci.

    Rispetto al passato Intesa Sanpaolo ha fatto dei passi in avanti sulla sua piattaforma di trading online: prima alcuni clienti si lamentavano per la lentezza e la mancanza degli strumenti di trading automatico da utilizzare con alcune attività estere, ma questi inconvenienti sembrano essere stati superati. Rimangono ancora un po’ di critiche per quanto riguarda il canone mensile, ritenuto da molti troppo elevato se si considerano anche i costi delle commissioni, e il fatto che ad ogni transazione bisogna inserire la password.

    Tra gli aspetti positivi di Trading+, oltre alla chiarezza e alla semplicità d’uso, vengono invece segnalati la possibilità di non pagare il canone se si effettuano almeno venti operazioni e i netti miglioramenti operativi e qualitativi del servizio, frutto anche di partnership e investimenti importanti. In generale, considerando anche i limiti della piattaforma e la platea a cui è indirizzata, le opinioni su Trading+ sono nettamente positive.

    Conclusioni

    Al giorno d’oggi sono disponibili veramente molte soluzioni per operare online. Tuttavia, vista la grande quantità di piattaforme inaffidabili, cercare di scegliere il broker corretto potrebbe essere un operazione molto lunga e laboriosa. La prima regola che consigliamo per operare con il massimo della serenità è quella di rivolgersi solo a piattaforme autorizzate CONSOB e regolamentate CySEC.

    La piattaforma di trading messa a disposizione da Intesa Sanpaolo risulta essere in linea con le direttive vigenti. Tuttavia, analizzando più attentamente la piattaforma, abbiamo notato la presenza di un aspetto negativo: le commissioni.

    Durante la guida abbiamo proposto le migliori piattaforme (autorizzate e regolamentate) che consentono di operare senza commissioni e spread ragionevoli. Si tratta di soluzioni estremamente semplici da utilizzare. Le principali sono eToro e OBRinvest.

    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Ti potrebbero anche interessare le nostre ultime recensioni su:

    Domande frequenti

    Quanti soldi servono per comprare azioni Sanpaolo?

    Di solito, sono sufficienti 250 euro per iniziare. In qualche caso si può cominciare anche solo con 10 euro.

    Quanto costa comprare azioni Sanpaolo?

    Purtroppo ci sono piattaforme che applicano commissioni elevate. Consigliamo sempre di operare con piattaforme gratuite e senza commissioni.

    A quanto ammonta la capitalizzazione di mercato di Intesa San Paolo?

    Al momento, questo gruppo è tra quelli a maggior capitalizzazione di mercato, in quanto il suo valore supera i 40 miliardi di euro.

    Quanto è importante la banca Intesa San Paolo?

    Questa banca è uno dei leader tra i gruppi bancari presenti in italia. Il suo nome venne per la prima volta introdotto nel 2007, dopo la fusione di due istituti estremamente famosi: San Paolo IMI E Banca Intesa.

    [Totale: 0 Media: 0]