🥇 MoneyFarm Truffa? Opinioni e Recensioni [2021]

In molti ci hanno segnalato la piattaforma “MoneyFarm” (in italiano: la Fattoria dei Soldi) chiedendoci di esprimere la nostra opinione in merito. Oggi ci occuperemo di questa società di consulenza finanziaria che consente di creare un portafoglio d’investimento con modello ibrido umano/automatizzato. Risponderemo in maniera imparziale anche alle numerose domande che ci hanno inviato i nostri utenti. Tra i quesiti più richiesti segnaliamo “MoneyFarm truffa?“, “MoneyFarm Paga?” oppure “MoneyFarm funziona?“.

Descriveremo prima di tutto il suo funzionamento nel dettaglio, analizzando i vantaggi e gli svantaggi, comparandolo con un’alternativa regolamentata e attiva sul mercato da oltre 10 anni come eToro (clicca qua per visitare la home page ufficiale). In effetti, la piattaforma di eToro è veramente una soluzione degna di nota. eToro è una società fondata nel 2006 (5 anni prima di MoneyFarm, che è stato fondato soltanto nel 2011).  Grazie alle sue funzionalità molto avanzate sta rivoluzionando il modo in cui si investe. Un esempio? Grazie ad eToro è possibile copiare, in modo completamente automatico e gratuito, le operazioni dei migliori investitori del mondo. Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Moneyfarm: che cos’è

Moneyfarm
Moneyfarm

Abbiamo accennato che MoneyFarm è una piattaforma d’investimento con modello ibrido. Ma che cosa significa ciò? Come funziona Moneyfarm?

Moneyfarm è un gestore patrimoniale (in parole povere: una piattaforma d’investimento) che combina la possibilità di investire sui mercati finanziari attraverso una consulenza umana oppure “robotizzata” e totalmente automatica.

"<yoastmark

MoneyFarm è una società indipendente di gestione patrimoniale in regime di risparmio gestito. La società venne fondata nel 2011 in Italia da Giovanni Dapra e Paolo Galvani. All’interno della piattaforma di MoneyFarm è disponibile un tool che consente la creazione di portafogli su modello accademico.

MoneyFarm Giovanni Dapra Paolo Galvani
MoneyFarm Giovanni Dapra Paolo Galvani

Dopo aver compilato un questionario di valutazione del proprio profilo di rischio (obbligatorio secondo la regolamentazione Europea MIFID) ai clienti viene proposto un portafoglio con all’interno degli ETF (dei fondi che replicano l’andamento di un indice) garantendo quindi una diversificazione instantanea.

Successivamente, il proprio conto verrà monitorato dal team di MoneyFarm e verranno suggeriti eventuali cambi per minimizzare i rischi e massimizzare il rendimento.

Moneyfarm Commissioni

Oltre all’investimento minimo di 5000 euro necessario per aprire un conto su MoneyFarm, ci sono da pagare delle commissioni, che innalzano in maniera drastica i costi di trading.

Moneyfarm Commissioni
Moneyfarm Commissioni

Come è possibile osservare dallo screenshot preso dal sito ufficiale di MoneyFarm Moneyfarm.com/it, gli investimenti da 5000 euro a 15 mila hanno una commissione pari all’1% all’anno (IVA esclusa).

Sono presenti inoltre dei costi di consulenza (0.3-1%), dei costi strumenti (0,26%) ed un bid-ask spread annuale fino allo 0,07%.

Ipotizzando dunque l’apertura di un conto minimo da 5000 euro ed un rendimento annuale del 3% (percentuale molto ottimistica, considerando che negli investimenti è impossibile prevedere le performance future) e delle commissioni pari all’1.33% annuali, è possibile capire come Moneyfarm sia in realtà un metodo d’investimento molto costoso, a fronte di un rendimento potenziale molto esiguo.

Se ad esempio confrontiamo questa piattaforma con il Social Investment Network di eToro, noteremo che a differenza di Moneyfarm, eToro richiede soltanto il pagamento di un piccolissimo spread.

eToro Mercati Cripto ETF
eToro Mercati Cripto ETF

Con eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale) è possibile investire in fondi ETF (ne sono presenti più di 140), azioni, materie prime, forex ed è persino presente una funzionalità di trading automatico. Con eToro è infatti possibile copiare i trader professionisti più bravi in automatico (vedremo successivamente nel dettaglio questo aspetto).

MoneyFarm è comunque molto più trasparente di una banca, dove spesso i costi e le commissioni d’investimento non vengono specificate e sono presenti persino dei costi di entrata e uscita.

Moneyfarm Vantaggi e Svantaggi

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi della piattaforma d’investimento Money Farm? MoneyFarm non è prima di tutto una truffa, è infatti una piattaforma regolamentata. In effetti, c’è una bella differenza tra piattaforme autorizzate come MoneyFarm e truffe conclamate e segnalate dalla CONSOB come il Bitcoin Profit, Bitcoin Code, Bitcoin Evolution, Ricchezza Cripto, Immediate Edge ed il Cryptosoft. Nonostante i costi e il deposito minimo molto alto, alcune persone utilizzano MoneyFarm e sono contente dei rendimenti ottenuti. Molto probabilmente gli investitori più soddisfatti di questo sistema sono coloro che si accontentano di piccole cifre percentuali di guadagno e quelli che hanno cifre molto alte investite.

In linea di massima crediamo che MoneyFarm possa essere una buona soluzione d’investimento per chi ha capitali molto grandi da investire, non necessita di alti guadagni e si accontenta di ottenere piccoli rendimenti sul lungo termine.

I vantaggi principali di MoneyFarm sono quindi i seguenti:

  • Sicurezza: la piattaforma è autorizzata da CONSOB.
  • Rischio: viene fornito un profilo di rischio idoneo al momento della creazione del portafoglio.
  • Onestà: MoneyFarm è una delle pochissime piattaforme di risparmio gestito a mettere nero su bianco i costi d’investimento.

Per quanto riguarda invece i contro di MoneyFarm:

  • Deposito minimo: è la prima volta che ci capita di recensire una piattaforma con un investimento minimo così alto. 5000 euro sono veramente tanti per l’investitore medio.
  • Commissioni: sono presenti numerose commissioni + spread.
  • Rendimenti: nell’esempio precedente abbiamo ottimisticamente ipotizzato un rendimento del 3% annuale. Tuttavia i rendimenti non sono garantiti in alcun modo, in quanto l’andamento dei mercati non è assolutamente prevedibile.
  • Direzione di mercato: con MoneyFarm si investe indirettamente al rialzo in ETF, questo significa che per guadagnare i mercati dovranno muoversi al rialzo. In caso di cigno nero oppure di trend ribassista, si andrà in perdita (per correttezza possiamo dire che ci sono molte opinioni e recensioni di persone che hanno perso con Moneyfarm).

Investimenti automatici con eToro: funziona?

In questa guida abbiamo più volte accennato alla piattaforma di eToro che oggi rappresenta una delle alternative più valide al MoneyFarm.

eToro è una soluzione d’investimento estremamente popolare, con oltre 10 milioni di utenti attivi e che fa dell’assenza di commissioni e del Social Trading il suo cavallo di battaglia.

Che cosa si intende con il termine Social Trading? eToro è un Social Investment Network (Network di Investimenti Sociali) dove ogni utente può seguire l’uno con l’altro e scambiarsi messaggi pubblici con gli altri investitori presenti nella piattaforma.

Il Social Trading ha molte funzionalità ed una delle più importanti è quella chiamata CopyTrading. Attraverso il CopyTrading è possibile creare il proprio portafoglio diversificato di investitori reali e copiare in automatico le loro mosse, ottenendo una rendita passiva.

Trovare gli investitori più bravi è molto semplice. È presente un motore di ricerca interno, dei filtri per personalizzare la propria ricerca (livello di rischio, rendimento, mercati tradati) e sono persino disponibili delle classifiche aggiornate in tempo reale.

La piattaforma di trading online eToro consente di bilanciare e diversificare il proprio investimento proprio come accade con MoneyFarm. È possibile inserire nel portafoglio investitori con rischio basso, medio o alto a seconda delle proprie esigenze.

Per iscriverti gratis su eToro, clicca qua.

eToro vs MoneyFarm

Come abbiamo visto, uno dei vantaggi più interessanti di eToro è la possibilità di copiare i migliori ed ottenere i loro stessi risultati in termini di percentuali di profitto.

Esempio: se copio il Trader X con 100 euro e lui guadagna il 20% in un mese, otterrò un profitto netto di 20 euro mensili (il 20% di 100 euro). Niente di più semplice.

Questi sono i trader più popolari su eToro al momento:



Come è possibile notare, su eToro ci sono Popular Investor che hanno rendimenti e profili di rischio variabili. Esistono trader che con strategie più aggressive riescono ad ottenere rendimenti maggiori rispetto alla media. Ne sono presenti altri che con strategie più conservative riescono a rischiare meno, ottenendo rendimenti più bassi. Chi copia su eToro, solitamente si costruisce un portafoglio di 5-6 investitori con differenti strategie e profili di rischio. Questa diversificazione viene attuata perché nel caso in cui un Popular Investor dovesse avere un mese negativo, ci saranno comunque gli altri a guadagnare ed a far crescere l’investimento.

I vantaggi che rendono secondo noi eToro una soluzione estremamente più vantaggiosa di Moneyfarm sono i seguenti:

  • Zero commissioni: su eToro si paga soltanto lo spread, che è basso e fisso. eToro è una piattaforma egalitaria. Tutti gli utenti pagano lo stesso spread, a prescindere dall’investimento fatto. Inoltre, il CopyTrading è gratuito.
  • Investimento iniziale: il deposito minimo per iniziare ad investire con eToro è di soli 200 euro.
  • Vendita allo scoperto: su eToro è possibile non solo copiare, ma anche investire manualmente su Azioni, ETF, Indici, Materie Prime, Criptovalute (consigliato per gli investitori più avanzati). Con l’investimento manuale è possibile investire al rialzo (ACQUISTO) oppure investire al ribasso (VENDITA ALLO SCOPERTO).
  • Regolamentazione: eToro è una piattaforma d’investimento affidabile, regolamentata da CySEC ed autorizzata dalla CONSOB ad erogare i suoi servizi sul suolo italiano.
  • Bassa leva finanziaria: con eToro è disponibile la leva finanziaria, con la quale è possibile amplificare il proprio potere d’acquisto. La leva rispetta i limiti imposti dalla CySEC circa la marginazione.
  • Diversificazione: come abbiamo visto in precedenza, con eToro è possibile diversificare il proprio investimento copiando più di un trader. Gli esperti consigliano di copiare un minimo di 5-6 trader. Noi abbiamo avuto ottimi risultati anche con 10 Popular Investor.

eToro è oggi la soluzione ideale per creare il proprio portafoglio diversificato di investitori professionisti. Puoi ottenere un conto gratuito su eToro cliccando qui.

eToro CopyPortfolio

Con eToro non solo è possibile copiare i trader migliori oppure fare trading in modalità manuale. Una delle funzionalità più interessanti in assoluto si chiama “eToro Copyportfolios”.

Che cosa si intende con questo termine? Grazie a questa funzionalità è possibile accedere ai cosiddetti investimenti tematici. Questi investimenti possono comprendere un insieme di azioni, materie prime o ETF su una comune strategia di mercato. Ad esempio, consentono di investire su azioni di aziende petrolifere senza comprare le azioni delle singole aziende.

Con le funzionalità di eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale) è possibile investire in due tipologie differenti di CopyPortfolio:

  • Top Trader CopyPortfolios: i trader con le performance migliori e più stabili su eToro.
  • Market CopyPortfolios: riuniscono i CFD di azioni, materie prime, ETF sulla base di una comune strategia di mercato.

I Copy-Portfolio sono quindi un insieme di più asset riuniti però in un unico prodotto. Il loro obiettivo è quello di aiutare gli investitori a diversificare il proprio investimento, minimizzando i rischi.

Quando si inizia ad investire in un copyportfolio, il proprio capitale verrà gestito dal comitato d’investimento di eToro. Le prestazioni di ogni copy-portfolio verranno analizzate attentamente e ri-bilanciate automaticamente per massimizzare i possibili guadagni. Clicca qua per iniziare a provare i copy-portfolio sin da oggi.

Per approfondire sulla piattaforma di eToro, clicca qua per leggere la recensione.

MoneyFarm: come funziona

MoneyFarm Truffa Opinioni Recensioni
MoneyFarm Truffa Opinioni Recensioni

La proposta di Moneyfarm è quella di fornire una soluzione alternativa al classico conto deposito, con rendimenti che (teoricamente) si aggirerebbero intorno al 3% annuale.

Il rendimento teorico è quindi superiore ai conti deposito, in quanto questi ultimi hanno subito una pesantissima flessione durante gli ultimi anni.

Uno dei vantaggi più interessanti di MoneyFarm è la possibilità di disinvestire senza costi in qualsiasi momento il proprio capitale, fornendo quindi una notevole libertà d’investimento. Ciò non è possibile con il conto deposito.

MoneyFarm Opinioni e Recensioni

Cosa ne pensa la gente di MoneyFarm? Diamo uno sguardo, come sempre, alle opinioni e recensioni presenti sul portale che noi di Trading Online Guida utilizziamo sempre per capire se una piattaforma può essere considerata affidabile o meno: Trustpilot.

MoneyFarm Recensioni Negative

Questa è una delle ultime recensioni riguardanti Moneyfarm pubblicate sul celebre portale di recensioni autorizzate Trustpilot:

Moneyfarm Opinioni e Recensioni
Moneyfarm Opinioni e Recensioni

Trascrizione:

Commissioni altissime, pochi mercati, deposito minimo di 5000 euro. Basta dire solo questo per capire che il Moneyfarm fa veramente ca***re. Posso dire di non essere neanche soddisfatto del lato umano dell’azienda: è gente con la puzza sotto il naso e il servizio clienti è sgarbato. Quando gli ho detto che volevo investire solo 250 euro mi hanno riso in faccia. RIDICOLI!

Come è possibile notare, la clientela del Moneyfarm non è molto convinta circa questa piattaforma d’investimento. Prima di tutto è presente una soglia di sbarramento molto alta: 5000 euro di deposito minimo. Facendo un confronto con eToro, la piattaforma di riferimento del settore, notiamo che l’investimento minimo è di soltanto 200 euro. eToro (clicca qua per visitare la pagina ufficiale) è una piattaforma autorizzata CONSOB tra le più utilizzate in Europa (oltre 10 milioni di iscritti).

Non tutti hanno la possibilità di iniziare con un capitale iniziale di almeno 5 mila euro. I trader alle prime armi del resto, preferiscono investire poco e al tempo stesso muovere i primi passi con una piattaforma demo. eToro, offre anche questo.

Moneyfarm Opinioni Altroconsumo

Altroconsumo è una celebre associazione italiana per la tutela dei consumatori. Nasce nel 1973 e ad oggi conta ben 400 mila soci.

Sul sito di Altroconsumo al momento non è possibile trovare numerose Moneyfarm opinioni.

MoneyFarm: caratteristiche tecniche

Qua sotto puoi trovare un riassunto delle principali caratteristiche tecniche di MoneyFarm. 

Moneyfarm  
Commissioni 1.33% max (commissioni variabili)
Deposito minimo 5.000€
Costo Consulenza 0,3%-1,00% in base al valore dell’investimento
Assistenza Clienti Italiano Sì

Durante la guida abbiamo visto come MoneyFarm sia a tutti gli effetti una soluzione d’investimento affidabile, che non truffa. Tuttavia, il deposito minimo ed i costi di trading sono pressoché inaccessibili per la maggior parte delle persone. Questo rende la piattaforma di MoneyFarm una soluzione adatta ad una categoria di investitori molto ristretta.

Moneyfarm costi

MoneyFarm non è (ovviamente) una Onlus. Questa piattaforma, come la maggioranza delle controparti bancarie, prevede il pagamento di commissioni su ogni posizione che viene aperta oppure chiusa.

Sin dalla fondazione del blog di Trading Online Guida, ci siamo sempre raccomandati con i nostri lettori di scegliere le piattaforme che non prevedono il pagamento di commissioni di alcun tipo.

Non condividiamo quindi in alcun modo la scelta di Moneyfarm di applicare commissioni sull’eseguito alle posizioni dei propri clienti.

Apprezziamo tuttavia la trasparenza di questa azienda, in quanto sul sito questi prezzi sono scritti nero su bianco. Vediamo quindi a quanto ammontano questi costi nel dettaglio.

Quanto costa Moneyfarm? Come abbiamo visto in precedenza, le commissioni si trovano all’interno di una forchetta che va dall’1% allo 0.30%. Le commissioni diminuiscono all’aumentare dei volumi investiti.

Secondo i calcoli, per ottenere “solo” 0,30% di commissioni si dovrebbe investire oltre 2 milioni di euro.

Ma i costi di Moneyfarm non finiscono certamente qui. Alle commissioni (già alquante alte) è necessario aggiungere anche il costo medio dei fondi, che è pari allo 0,26%. Questo è un costo fisso che è indipendente dai volumi tradati.

Oltre a queste tipologie di commissioni è necessario aggiungere anche lo spread. Con il termine spread s’intende la differenza tra la quotazione di vendita e di acquisto. Questa differenza viene applicata dal broker a carico del cliente. Su Moneyfarm lo spread è pari allo 0,07% massimo.

Crediamo che lo spread sia l’unico costo realmente giustificabile e infatti consigliamo sempre di operare con piattaforme che non hanno commissioni ma applicano solo un piccolissimo spread (come ad esempio con la soluzione a zero commissioni fornita da eToro). Del resto, pagare uno spread pari allo 0,07% del capitale è sostenibile dalla maggior parte degli investitori.

MoneyFarm: considerazioni finali

MoneyFarm Vs eToro
MoneyFarm Vs eToro

Crediamo che MoneyFarm possa essere la soluzione ideale per chi deve investire cifre molto alte (nell’ordine dei milioni) in un sistema a basso rendimento. Tuttavia non rappresenta la soluzione ideale per chi desidera investire piccole somme come 250 euro o 500 euro.

Moneyfarm inoltre non garantisce il guadagno sicuro: i rendimenti sono estremamente bassi nel caso in cui le borse dovessero muoversi al rialzo. Inoltre, in caso di movimento contrario delle borse (o di addirittura un cigno nero) sul proprio account verranno registrate molto probabilmente d   elle perdite. In passato abbiamo già recensito piattaforme simili, tra cui WeBank, IW Bank e Fineco. Anche con queste ultime due piattaforme abbiamo notato gli stessi problemi riscontrati con Moneyfarm: commissioni e requisiti minimi per l’entrata altissimi.

Fortunatamente, esistono delle alternative valide ed attive sui mercati da oltre 10 anni come eToro. Come abbiamo visto in precedenza, con il social investment network di eToro è possibile creare il proprio portafoglio di investitori professionali ed ottenere rendite passive senza fare nulla, partendo da un deposito minimo di 250 euro.

Su eToro è inoltre possibile iniziare a copiare e creare il proprio portfolio anche con un conto virtuale gratuito. Il conto demo è speculare a quello reale con l’unica differenza che i fondi investiti sono “finti” nonostante le quotazioni ed i mercati disponibili siano i medesimi.

Attenzione: eToro, così come MoneyFarm, non rappresenta una soluzione per fare “soldi facili”. Con eToro è necessario impegnarsi, creare il proprio portafoglio e monitorarlo giornalmente o settimanalmente, effettuando aggiustamenti come la rimozione dei trader meno performanti con nuove promesse.

MoneyFarm

Domande Frequenti su MoneyFarm

MoneyFarm chi sono

MoneyFarm è stato fondato nel 2011 da Giovanni Daprà e Paolo Galvani. Due investitori con un passato in Morgan Stanley e Deutsche Bank.

Paolo Galvani Giovanni Daprà

Come disinvestire da MoneyFarm

È possibile in qualsiasi momento disinvestire e chiudere un conto con MoneyFarm. Per farlo, è necessario spedire la richiesta tramite posta raccomandata (con ricevuta di ritorno). Non ci sono clausole o penali da pagare per disinvestire da MoneyFarm.

MoneyFarm cosa ne pensate

A causa del servizio clienti sotto le aspettative e dei costi di trading molto alti, le opinioni e recensioni su MoneyFarm sono estremamente negative. Effettivamente, MoneyFarm non rappresenta la soluzione ideale per chi vuole investire piccole somme comprese tra 100 e 500 euro.

Quanto costa investire su MoneyFarm?

Moneyfarm applica l’1% di commissioni sull’eseguito, 0,07% di spread e una commissione aggiuntiva fissa dello 0,26%. La somma dei costi per aprire e chiudere una posizione ammonta quindi all’1,33%.

[Totale: 1 Media: 2]
6 Commenti
  • Paolo
    Dice:

    ESPERIENZA TERRIBILE!
    Io sono un privato risparmiatore e, in tre anni con Moneyfarm, ho realizzato un -7%!!!
    Consiglio: STATE ALLA LARGA!
    Non vi fate abbindolare dal premio che vincono da anni come migliore società di gestione indicato sul loro sito.
    LEGGETE INVECE SUI VARI SITI LE RECENSIONI DEI CLIENTI COME ME.
    basta cercare su Google “recensioni Moneyfarm”. Lì trovate la verità!
    SONO QUASI TUTTE NEGATIVE, GUARDA CASO.

  • vittorio
    Dice:

    Ho Moneyfarm da febbraio 2019 e ad oggi Dicembre19 sono in positivo.
    Nello specifico al netto delle spese di gestione circa 6€ al mese sono a +4,67% , con un massimo del mese scorso a 5,3%. Il mio prodotto è investimento iniziale di 5000€ associato ad un PAC di 100€ al mese.
    Sinceramente non riesco a capire questi che ne parlano male. Se qualcuno capisce e riesce a stare dietro ai mercati ok, ma chi come me non ha conoscenze,tempo e voglia per stare dietro a questa materia, credo che Moneyfarm sia Ottimo. A meno che non preferite investire in banca(non so quanto vi conviene) o fare buoni fruttiferi per 10 o 20 anni e non prendere nulla. per il momento la mia esperienza con loro è che in 10mesi sono a +260€. non sono tanti ma meglio di tenerli fermi in banca.. e sinceramente investire meno di questa somma credo non sia neanche conveniente.

  • Rino Licci
    Dice:

    Questo è forse il broker più disgraziato che mi sia mai capitato. Quando ho dovuto depositare i soldi sono arrivati subito, ma per ritirare mi hanno fatto le scuse più assurde. Ma andate a quel paese pezzenti di m,

    • Paolo
      Dice:

      A me è successa la stessa cosa. Ho ordinato con un click di disinvestire e loro invece di eseguire mi hanno chiamato per dissuadermi.
      Perchè? Perché ricevono una commissione percentuale sull’impiego investito. Non sono pagati sulla performance. Dunque, se le cose vanno male, per loro è pure meglio, Perchè all’nvestitore converrà attendere per recuperare le minusvalenze. E loro continueranno a percepire le commissioni, che hanno tra l’altro aumentato.
      Capito, il giochetto?!

  • ForexPro89
    Dice:

    A me questo MoneyFarm non me la racconta giusta. Ho letto certi commenti negativi su Trustpilot che in confronto quello che avete pubblicato voi è un complimento. Money-Farm Truffa? Bella domanda…. Sul truffa non sono sicuro ma sono sicuro che non funziona. Non si guadagna assolutamente niente se le borse crollano come è successo recentemente….. Non so neanche se è vero che ci sono persone chje ci investono i milioni… Bah

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.