Investire in Bitcoin Conviene? È sicuro? Guida [2023]

Pubblicato: 3 Gennaio 2023 di Andrea

Il Bitcoin è la criptovaluta per eccellenza, quella che è possibile considerare la “madre di tutte le altre criptomonete”. Del resto infatti, dopo la nascita del Bitcoin sono nate una quantità smodata di altre altcoin (criptovalute alternative) che ogni giorno continuano a nascere. Ma conviene ancora investire in Bitcoin? Scopriamolo insieme attraverso questa mini-guida.

Durante l’articolo ci occuperemo di parlare anche di piattaforme d’investimento autorizzate e regolamentate come eToro. Su eToro è possibile investire sul Bitcoin senza commissioni. Disponibile inoltre un servizio di copia, che consente di replicare in tempo reale le mosse dei più grandi investitori della criptovaluta.

Clicca qua per aprire un conto su eToro.

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

💳 Commissioni 0
💰 Possibilità di successo Alte
💸 Investimento iniziale 50 euro
👍 Miglior modo per iniziare Copiare con eToro
👨‍🏫 Miglior corso Corso gratuito XTB

Che cos’è Bitcoin

Andiamo tuttavia subito al centro della questione, spiegando subito che cos’è il Bitcoin, come ottenere risultati positivi con Bitcoin e come funziona nel dettaglio.

Bitcoin è essenzialmente una forma di valuta digitale, creata e mantenuta elettronicamente. Questa criptovaluta non può essere controllata da nessuno, così come non può essere nemmeno stampata, come invece avviene con i dollari o gli euro. Il Bitcoin è una criptovaluta che oggi funziona grazie prima di tutto alle persone e da tutti i computer che si trovano sparsi per il mondo, che utilizzano un software che viene utilizzato per risolvere equazioni matematiche.

Come investire in Bitcoin

Questo articolo spiega a fondo come funziona la tecnologia Bitcoin e il modo in cui viene utilizzata. Questi sono concetti importanti ma, se lo prevediamo, non essenziali. l’obiettivo principale è capire il modo per investire in Bitcoin ed ottenere risultati concreti.

Uno dei modi più intuitivi per prendere una posizione in Bitcoin potrebbe essere quello di acquistare Bitcoin e aspettare che il valore aumenti, quindi rivenderli.

Questo è davvero l’approccio più intuitivo ma, sfortunatamente, è quello che funziona peggio di tutti. i problemi sono tanti:

  • Il prezzo di Bitcoin non sale sempre: ci sono periodi in cui i prezzi delle criptovalute scendono molto, e quindi l’obiettivo degli investitori in Bitcoin dovrebbe essere quello di guadagnare sempre, anche quando i prezzi scendono.
  • Per acquistare Bitcoin le persone usano tipicamente gli exchange di criptovalute, che sono spesso teatro di truffe ai danni dei clienti. la quantità di truffe è così alta che ci sono molti investitori che alla fine si sono convinti che il Bitcoin stesso possa essere una truffa (e sappiamo tutti bene che non lo è).

Ecco i passaggi da seguire per iniziare a investire in Bitcoin:

  1. Scegli un portafoglio digitale sicuro: per poter acquistare, vendere e conservare i tuoi Bitcoin, avrai bisogno di un portafoglio digitale, che può essere un’app per smartphone o un software da installare sul tuo computer. Ci sono molti portafogli tra cui scegliere, quindi assicurati di fare una ricerca accurata e di scegliere un portafoglio sicuro e affidabile.

  2. Apri un account su un exchange: un exchange è una piattaforma online dove puoi acquistare e vendere Bitcoin e altre criptovalute. Ci sono molti exchange disponibili, quindi scegli con attenzione quello che ritieni più affidabile e che offre le commissioni più basse. Dovrai fornire alcuni dati personali e verificare il tuo account prima di poter iniziare a fare trading.

  3. Acquista Bitcoin: una volta che hai aperto un account su un exchange e hai configurato il tuo portafoglio, puoi acquistare Bitcoin utilizzando la valuta fiat (come euro o dollari) o altre criptovalute. Scegli l’importo che desideri investire, inserisci le informazioni della tua carta di credito o del tuo conto bancario e conferma l’acquisto.

  4. Conserva i tuoi Bitcoin: una volta acquistati, i tuoi Bitcoin verranno inviati al tuo portafoglio digitale. È importante conservare i tuoi Bitcoin in modo sicuro, quindi assicurati di proteggere il tuo portafoglio con una password forte e di fare frequenti backup delle tue informazioni.

  5. Monitora il tuo investimento: il prezzo del Bitcoin e di altre criptovalute può fluttuare significativamente. Assicurati di monitorare il valore del tuo investimento e di adottare una strategia di trading in base alle tue obiettivi e al tuo profilo di rischio.

Conviene Investire in Bitcoin Oggi?

Investire nel mercato del Bitcoin è senza dubbio uno degli aspetti più importanti di questa nicchia. Con i broker di trading CFD (Contratti per Differenza) è possibile investire sul BTC n modo da trarre vantaggio dalle movimentazioni di prezzo di questa criptovaluta, sia quando il prezzo scende, che quando sale.

In questa mini guida spieghiamo perché conviene investire nel Bitcoin e soprattutto come sia possibile farlo con semplicità.

Per riuscire ad ottenere profitti sul Bitcoin, bisogna avere un minimo di preparazione sulle strategie migliori ed è necessario utilizzare una piattaforma valida..

Per esempio, una piattaforma affidabile e regolamentata come XTB (clicca qua per visitare il sito ufficiale)  è una delle migliori soluzioni per Bitcoin in italia ed europa, è diverso rispetto ad utilizzare una piattaforma non regolamentata, dalla dubbia affidabilità.

Esistono moltissime piattaforme di trading online. Sulle nostre pagine recensiamo solo il meglio, solo piattaforme di trading online regolamentate e autorizzate, e che consentono di guadagnare sia quando il prezzo sale che quando scende.

Il Bitcoin si è infatti dimostrato un mercato molto instabile durante gli ultimi anni, caratterizzato da trend rialzisti e ribassisti. Con le piattaforme di trading CFD è possibile trarre vantaggio da qualsiasi condizione di mercato, in quanto è possibile investire sia al rialzo (posizione di acquisto) che al ribasso (posizione di vendita).

Migliori Piattaforme per Investire in Bitcoin

I migliori broker per investire in BTC sono tutti quelli che abbiamo riassunto in precedenza. Lo ripetiamo, sono broker assolutamente regolamentati e testati in tutte le loro funzioni.[

Ecco la lista delle migliori piattaforme CFD: facili da utilizzare, rigorosamente sicure e regolamentate:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Azione Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    eToro

    eToro è una piattaforma di trading online regolamentata e affidabile in europa, che consente di comprare e vendere facilmente praticamente qualsiasi mercato finanziario, criptovalute comprese, a zero commissioni e con spread piccolissimi. Questo significa che è possibile guadagnare sia al rialzo che al ribasso quando si acquista o si compra il Bitcoin.

    eToro è uno dei metodi più sicuri in assoluto quando si necessita di investire con semplicità nel mercato delle criptovalute. Questa piattaforma consente di fare Trading Automatico su Bitcoin per mezzo della tecnologia Copytrading: un sistema di trading automatico che, tramite la copia delle mosse di veri professionisti dei mercati, consente di operare sul Bitcoin.

    Inoltre, con questa piattaforma puoi investire nei CopyPortfolio di eToro: degli indici ottimizzati direttamente dal team di eToro. Nell’immagine è presente il CopyPortfolio delle criptovalute, che consente di investire in una volta su di in una moltitudine di criptovalute, bilanciando quindi il proprio investimento, spalmando l’esposizione del proprio portafoglio in un investimento intelligente e diversificato.

    Il Crypto CopyPortfolio (vedi immagine sopra) mette a disposizione un portafoglio focalizzato sulle criptovalute che hanno una capitalizzazione di mercato pari ad 1 miliardo di dollari ed un volume di scambi giornalieri superiore ai 20 milioni durante il mese. Il peso dei componenti all’interno di questo indice viene deciso in maniera completamente proporzionale, in base alla capitalizzazione di mercato.

    Clicca qui per ottenere un account gratuito su eToro ed investire su Bitcoin a zero commissioni.

    L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

    Capex

    Capex è considerata la soluzione più semplice per i principianti che hanno bisogno di iniziare a investire in Bitcoin senza commettere errori.

    È super-facile da usare e offre un eccezionale livello di supporto telefonico gratuito: i principianti vengono guidati letteralmente passo dopo passo al telefono.

    Per chi lo desidera, c’è anche l’accesso gratuito alla Capex Academy, una vera e propria accademia per imparare il modo di investire in Bitcoin e in ogni altro asset finanziario.

    Capex offre anche un conto demo infinito per speculare in Bitcoin utilizzando denaro virtuale e quindi senza rischi: un’occasione per accumulare l’esperienza obbligatoria per poi investire senza errori.

    Puoi iscriverti a Capex cliccando qui.

    XTB

    XTB, consente di investire nel mercato del Bitcoin a zero commissioni in un ambiente completamente regolamentato e sicuro. La piattaforma di XTB è infatti completamente autorizzata e regolamentata.

    XTB è un broker trading e CFD che consente ai trader alle prime armi di iniziare nel migliore dei modi sui mercati del Bitcoin. Per visitare il sito ufficiale di XTB, clicca qua.

    Per chi desidera iniziare ad imparare come funzionano i mercati finanziari, può scaricare una guida gratuita, che afferma come si investe e come si fa profitti. La guida è estremamente amata dagli investitori principianti. Si tratta di un corso scritto senza termini tecnici, molto facile da apprendere rispetto agli altri libri o corsi presenti online. Una guida che va subito diretta al punto e spiega punto per punto come si guadagna con il Bitcoin ed anche gli altri mercati finanziari. Puoi scaricare gratuitamente l'ebook di XTB cliccando qui.

    XTB è una delle migliori soluzioni per investire in Bitcoin in quanto è semplice
    , completamente gratuito (no commissioni), spread bassi e mette a disposizione tutto l’aiuto che un utente alle prime armi può necessitare per incominciare subito con il piede giusto. Per ottenere un conto gratuito su XTB, clicca qui.

    Trade.com

    Trade.com è in assoluto una delle piattaforme di trading online più complete, che riesce nel migliore dei modi a fornire la massima affidabilità . La piattaforma di trading online Trade.com è autorizzata e regolamentata dalla Securities and Exchange Commission di Cipro. Questo consente a questa piattaforma di trading online di offrire il massimo della sicurezza ed affidabilità per chi desidera comprare/vendere la criptovaluta del Bitcoin.

    Trade.com mette a disposizione tutti gli strumenti più importanti per investire online, tra cui: piattaforma di trading online web, piattaforma di trading per cellulari, piattaforma di trading per iPad e molto altro ancora. Clicca qui per aprire un conto Trade.com gratuito ed operare nei CFD Bitcoin!

    Bitcoin Prezzo Quotazione

    Il grafico qua sopra è la quotazione in tempo reale del Bitcoin (coppia BTC/USD).

    Come funziona Bitcoin?

    Il Bitcoin è una criptovaluta, una tipologia di cash elettronico, una valuta digitale completamente decentralizzata senza banca centrale, che può essere inviata da utente ad utente all’interno di un network (il network Bitcoin) senza il bisogno di appoggiarsi ad intermediari.

    “Investire in Bitcoin” è oggi una delle ricerche più gettonate sul web, ma la sua storia risale a più di 10 anni fa. Il Bitcoin emerse nel 2008 dopo che il movimento “Occupy Wall Street” accusò le grandi banche di mettere in pratica numerose azioni illegali, tra cui: addebitare commissioni altissimeabusare del denaro dei clienti, ingannare i clienti, truccare i mercati.

    Gli ideali  del Bitcoin sono quelli di restituire il comando di ciò che succede in una transazione tra le due parti interessate (il venditore ed il compratore), eliminare gli intermediari, annullare le commissioni sugli interessi e rendere trasparenti le transazioni, in modo da arginare la corruzione e tagliare le commissioni. Nel 2009, il misterioso Satoshi Nakamoto (l’anonimo inventore del Bitcoin) presentò un sistema decentralizzato, dove è possibile controllare i propri fondi e sapere ciò che sta succedendo. Da quel giorno, la rivoluzione delle criptovalute è iniziata ed ha portato sempre più persone ad interessarsi a come investire in Bitcoin.

    Cosa rende il Bitcoin differente dalle altre valute?

    Il Bitcoin può essere utilizzato per comprare praticamente qualsiasi cosa su internet, ma anche nei negozi (a patto che sia accettato dal commerciante). Sotto questo punto di vista, è estremamente simile al classico denaro contante. Viene infatti soprannominato come “il contante digitale”.

    Tuttavia, una delle caratteristiche più importanti del Bitcoin, è che questa criptovaluta è molto differente dal denaro convenzionale, ovvero che è decentralizzata. Nessuna istituzione è in grado di controllare il network del Bitcoin. Questo consente quindi alle persone di mantenere i propri soldi tranquillamente, in quanto significa che nessuna banca può controllargli i soldi.

    Chi ha creato il Bitcoin? Il Bitcoin fu presentato dallo sviluppatore software Satoshi Nakamoto, che propose l’algoritmo del Bitcoin, basato su alcuni principi matematici. L’idea che stava alla base di ciò era quello di creare una valuta indipendente da ogni autorità centrale, trasferibile elettronicamente con delle transazioni di base molto basse.

    Il Bitcoin è una criptovaluta che non è presente in nessuna banca centrale e che non viene stampata in nessuna “zecca”. Tutto si trova online in quanto tutto viene creato digitalmente.

    Il network inoltre processa le varie transazioni fatte direttamente con la moneta virtuale, rendendo quindi il Bitcoin non solo una valuta virtuale, ma anche un network di pagamento.

    Il Bitcoin viene “minato” dai computer all’interno della rete. Questo significa che  è presente in maniera finita (a differenza delle valute classiche), in quanto il protocollo del Bitcoin afferma che soltanto 21 milioni di bitcoin potranno essere creati dai miners.

    Un Bitcoin può essere diviso anche di un centinaio di milionesimo, che rappresenta la più piccola unità: il Satoshi (derivato dal nome del creatore).

    Investire in Bitcoin è sicuro?

    Come abbiamo visto, il mondo del Bitcoin non è propriamente tutto rose e fiori. Infatti, ci sono diversi paesi che non hanno nascosto la loro aperta ostilità nei confronti delle criptovalute e degli exchange in cui vengono commerciate le varie criptovalute.

    Se vuoi un esempio di ciò che stiamo dicendo, dai un’occhiata a cosa è successo a Libra, il progetto di criptovaluta di Facebook. Partita con grandi ambizioni, si è ora scontrata con una serie di ostilità che hanno portato alla chiusura del progetto.

    Insomma, per limitare le criptovalute, molte banche centrali hanno emanato linee guida molto rigide, rendendo la vita molto difficile agli exchange.

    Questo è anche il motivo per cui la maggior parte degli exchange di criptovalute non può accettare depositi o prelievi effettuati in valute estere, limitandosi così a dover registrare le transazioni sui propri registri di criptovaluta.

    Al contrario, i broker CFD che possono permetterti di convertire la criptovaluta, attraverso soluzioni regolamentate con gateway di pagamento integrati che includono metodi bancari e altri metodi di pagamento trasparenti, sicuri e ben accettati. Pertanto, le transazioni di deposito e prelievo vengono spesso effettuate in valute.

    Vale la pena investire in Bitcoin?

    Oggi vale ancora la pena investire in Bitcoin? Chiaramente, le persone che hanno avuto l’intelligenza (o forse solo la fortuna) per acquistare Bitcoin nei primi anni hanno ottenuto un ottimo affare.

    Del resto, all’inizio era stato possibile acquistare Bitcoin per pochi euro e nel picco del 2021 il valore ha raggiunto la spettacolare soglia di $ 60.000.

    Bitcoin crescerà ancora? Molte analisi prevedono che il valore di Bitcoin potrebbe salire ancora (e di molto) ma nessuno sa davvero cosa accadrà.

    Ma per coloro che concepiscono di investire in Bitcoin con i CFD, non è importante se Bitcoin salirà o scenderà. In qualunque direzione si sposterà la criptovaluta, infatti, sarà possibile ottenere un profitto.

    Quindi siamo in grado di rispondere che sì, investire in Bitcoin oggi continua a valere la pena, purché lo si faccia con gli strumenti corretti.

    Investire in Bitcoin

    Conclusioni

    Concludiamo l’articolo rispondendo alla domanda che in molte persone si stanno facendo: investire in Bitcoin conviene oppure non conviene?

    Nonostante la criptovaluta del Bitcoin abbia già spento le 10 candeline, il treno non è ancora passato e investire in Bitcoin conviene ancora. L’investimento in questa criptovaluta è un’attività speculativa estremamente conveniente e sicura, a patto che si utilizzino piattaforme affidabili e regolamentate, che mettono a disposizione gli strumenti giusti.

    A causa del grande aumento di valore di questa criptovaluta, il settore crypto è stato contaminato da alcuni truffatori che sfruttano il nome di Bitcoin per promettere guadagni facili grazie a sistemi “apparentemente prodigiosi” ma che poi in realtà si dimostrano non funzionanti ed altamente pericolosi per i propri risparmi. Proprio perché è ormai noto che con il Bitcoin si possono ottenere profitti elevatissimi, molti truffatori stanno creando delle trappole come Bitcoin Evolution, Crypto Revolt, Profit Formula, Bitcoin Billionaire, Gekko e altre che promettono guadagni facili.

    Chi vuole investire seriamente sul Bitcoin e guadagnare dovrebbe scegliere soluzioni come quella di XTB (clicca qua per visitare il sito ufficiale). La piattaforma di XTB è un broker di trading online attivo ormai da diversi anni, affidabile e regolamentato e che consente di investire sul Bitcoin in sicurezza ed a zero commissioni.

    XTB non promette soldi facili, ma invece evidenzia i rischi che si possono correre attraverso gli investimenti online e responsabilizza gli investitori offrendo un corso di trading gratuito e completo.

    Investire sul Bitcoin inoltre non solo significa comprarlo. La criptovaluta del Bitcoin non è infatti detto che possa solo muoversi al rialzo. L’errore che fanno moltissimi principianti è che una criptovaluta (o qualsiasi altro mercato finanziario) si possa muovere solo e soltanto al rialzo. Invece non è assolutamente così: le criptovalute possono avere dei momenti negativi e scendere di valore per un tempo indeterminato.

    Grazie alle piattaforme che abbiamo introdotto in precedenza (XTB, eToro, Trade.com ed IQ Option) è possibile sfruttare questi movimenti ribassisti attraverso la vendita allo scoperto.

    Concludiamo ricordando che i guadagni facili, purtroppo, non esistono. In realtà chi investe su Bitcoin Evolution o su sistemi simili perde tutto molto velocemente. Bisogna fare molta attenzione e non credere alle promesse dei facili guadagni, perché si rischia di perdere solo denaro. Meglio invece fidarsi solo e soltanto di soluzioni regolamentate come XTB (clicca qua per visitare il sito ufficiale), che oltre ad offrire la possibilità di investire su Bitcoin a basso costo, insegnano al trader alle prime armi come iniziare a muovere i primi passi per mezzo di interfacce e corsi di trading con concetti semplici da capire.

    Tempo richiesto: 10 minuti.

    Come investire in Bitcoin [Guida passo a passo]

    1. Scegliere tra Exchange e Piattaforme CFD

      Quando si inizia ad investire in Bitcoin si può scegliere di comprare direttamente le criptovalute con gli exchange, oppure investire nei CFD sulle criptovalute con i migliori broker online (opzione consigliata) come ad esempio eToro.

    2. Analisi di mercato

      A prescindere che tu stia operando su una piattaforma CFD oppure un exchange, in tutti e due i casi userai i medesimi metodi di analisi per cercare di ottenere un rendimento. In questo caso è necessario analizzare il mercato del Bitcoin, per capire se è più conveniente acquistare oppure vendere allo scoperto.

    3. Money management

      Una volta che si avrà aperto un conto su una piattaforma d’investimenti, si avrà scelto la direzione d’investimento, consigliamo di investire con una percentuale non superiore al 20% del proprio capitale.

    Domande frequenti sull’investimento in Bitcoin

    Come guadagnare con il Bitcoin?

    Oggi guadagnare con il Bitcoin è diventato estremamente semplice. È necessario, prima di tutto, capire che non si tratta di un gioco d’azzardo. Serve studio ed impegno. Oltre a questo, sottolineiamo la necessità di utilizzare una piattaforma che sia sicura ed affidabile come eToro (dai uno sguardo alla recensione).

    Conviene guadagnare con Bitcoin oppure guadagnare Bitcoin?

    Guadagnare Bitcoin significa minarli, ed è un’attività non redditizia. Guadagnare con Bitcoin invece, vuol dire utilizzare una piattaforma autorizzata e regolamentata per investire sul mercato della criptovaluta e trarre un vantaggio economico dai suoi spostamenti. I vantaggi di utilizzare una piattaforma sicura e regolamentata sono molteplici. Tra tutti segnaliamo la possibilità di investire e guadagnare sia nel caso in cui il mercato si muove al rialzo, che al ribasso.

    Che cosa sono le truffe del Bitcoin?

    Sono sistemi che vendono lucciole per lanterne e non consentono di guadagnare nulla, se non perdere tutto. Uno degli ultimi arrivati è Bitcoin Revolution, che sta facendo danni ingenti tra gli investitori.

    Quali sono le migliori piattaforme per investire sul Bitcoin?

    Le migliori piattaforme per investire sulla criptovaluta inventata da Satoshi Nakamoto devono avere anni d’esperienza, oltre ad essere assolutamente autorizzate e regolamentate dagli enti di controllo europei. Qui puoi trovare un riassunto: migliori piattaforme criptovalute.

    [Totale: 1 Media: 5]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.