Come investire in azioni online? Guida completa per principianti [2021]

Come investire in azioni online? I titoli azionari sono, senza troppi mezzi termini, uno degli investimenti più redditizi ed apprezzati dagli italiani e da utenti provenienti da tutto il mondo. Investire nelle azioni consente infatti di ottenere interessanti guadagni, pur mantenendo contenuto il rischio.

Tuttavia, quando si inizia ad investire è necessario prestare la massima attenzione, imparando le nozioni di base e registrandosi con piattaforme affidabili e regolamentate come eToro e OBRinvest.

Nonostante esistono svariati broker di borsa con i quali è possibile comprare azioni, abbiamo deciso di introdurre subito questi due broker perché oltre ad essere sicuri, sono anche i più facili da utilizzare, persino per gli investitori in erba.

Attraverso la piattaforma di eToro per esempio, è possibile persino copiare, in modalità totalmente automatica, le mosse degli investitori più capaci (durante la guida ci occuperemo di analizzare nel dettaglio questo aspetto).

Per registrarti oggi gratuitamente su eToro, clicca qua.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
    Acquistare e vendere CFD
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    👍 Investire in azioni Online Segui la nostra guida
    👌 Affidabilità ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
    💰 Negozia anche al ribasso Scopri la vendita allo scoperto
    💻 Settore di interesse Società che gestisce il club “Roma”
    🥇Migliori piattaforme eToro e Capital.com
    😢 Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili

    Come investire in azioni

    Investire sui mercati azionari è senza ombra di dubbio una grande opportunità per ottenere interessanti profitti. Questa tipologia d’investimento è riservata sia agli investitori più esperti che per coloro che si stanno avvicinando soltanto adesso a questo mondo.

    Una delle prime cose da fare quando si inizia ad investire, è capire come e dove è possibile acquistarle.

    Il titolo (oppure i titoli) da acquistare dovrà essere valutato con grandissima attenzione. Si dovrà, per esempio, doversi informare sulle notizie fondamentali (dati finanziari, stato di salute della società) dell’azienda emittente e controllare inoltre quali sono le previsioni future. Fortunatamente, oggi grazie ad internet è molto semplice ottenere tutte le informazioni su una data azienda, in modo da poter investire in maniera corretta.

    Quando si investe in azioni si compra la quota di capitale di una data società (come Apple, Google, Facebook, Amazon, Tesla, FCA e così via). Se i titoli di questa azienda salgono nel tempo, cresceranno anche i propri profitti. Tuttavia, quando il titolo scende (e si ha comprato) si perderanno fondi.

    Nella stragrande maggioranza dei casi, gli utenti alle prime armi credono che l’unico modo per ottenere un guadagno in borsa sia quello di comprare il titolo quando il prezzo è basso e rivendere quando sarà alto. Questa è senza dubbio un’ottima strategia che funziona nel caso in cui il titolo è in fase di rialzo. Ma cosa succede in caso di ribasso? Purtroppo, si perdono soldi.

    Fortunatamente, le migliori piattaforme in assoluto per investire in azioni, oltre all’acquisto mettono a disposizione un’altra tipologia di operazione: la vendita allo scoperto.

    Vendita allo scoperto

    Quando un investitore va “Lungo” (Long) su un titolo, significa che ha acquistato un’azione credendo che il suo prezzo aumenterà in futuro. Al contrario, quando un investitore va “Corto” (Short), si aspetta una diminuzione del prezzo delle azioni.

    La vendita allo scoperto è la vendita di un’azione che il venditore non possiede. Ecco come funziona: quando vendi allo scoperto un titolo, il tuo broker te lo presterà. Il titolo proviene dall’inventario della società di intermediazione, da un altro cliente dell’azienda o da un’altra società di intermediazione. Le azioni vengono vendute e il ricavato viene accreditato sul tuo account. Prima o poi dovrai “chiudere” la posizione di vendita riacquistando lo stesso numero di azioni (chiamate “coperture”) e restituendole al tuo broker. Se il prezzo scende, puoi riacquistare il titolo al prezzo più basso e realizzare un profitto sulla differenza. Se il prezzo del titolo sale, devi riacquistarlo al prezzo più alto e perdi denaro.

    Dal momento che non possiedi il titolo (lo hai preso in prestito e poi venduto), devi pagare al prestatore del titolo eventuali dividendi o diritti dichiarati durante il prestito. Se le azioni si dividono nel corso del tuo short, dovrai il doppio del numero di azioni a metà prezzo.

    Perché vendere allo scoperto? Le motivazioni sono essenzialmente due:

    1. Speculare: il motivo più ovvio per aprire una posizione di vendita è trarre profitto da un titolo oppure un mercato il cui prezzo è troppo alto. Probabilmente l’esempio più famoso di questo è stato quando George Soros “mandò in rovina la Banca d’Inghilterra” nel 1992. Ha venduto allo scoperto 10 miliardi di dollari speculando che la sterlina britannica cadesse, ed ebbe ragione. La notte successiva, Soros ha guadagnato 1 miliardo di dollari da questo scambia. Il suo profitto alla fine ha raggiunto quasi $ 2 miliardi.
    2. Per copertura: molti investitori utilizzano le posizione di vendita allo scoperto per effettuare una copertura sul loro investimento. Questo significa che stanno proteggendo altre posizioni lunghe compensando con posizioni corte.
    3. Massimizzare i guadagni: chi vende allo scoperto può essenzialmente guadagnare in ogni scenario di mercato: sia quando il prezzo delle azioni sale, che quando scende. Tutto quello che è necessario fare è effettuare una previsione corretta sull’andamento del titolo.
    4. Investire in azioni online: le migliori piattaforme per farlo

    Scegliere la migliore piattaforme per investire in azioni

    In questa fase daremo uno sguardo alla modalità più pratica (e forse anche quella più utile) di questa guida: come investire in azioni.

    Scegliere la piattaforma più adatta è una delle fasi più importanti e nella stragrande maggioranza dei casi è proprio ciò che differenzia chi ottiene un guadagno e chi invece perde soldi.

    Ma quali sono le caratteristiche più importanti che una piattaforma per investire in azioni sulla borsa dovrebbe avere? Vediamole insieme:

    1. Semplice da utilizzare: questo è senza dubbio uno degli aspetti più importanti. Un utente alle prime armi non dovrebbe perdere tempo per apprendere come funziona una piattaforma. Fortunatamente, esistono piattaforme che funzionano perfettamente per comprare titoli in modalità veloce e semplice.
    2. Regolamentazione e sicurezza: con i propri soldi non si fanno scherzi. È di fondamentale importanza stare lontani dalle truffe e proprio per questo è di fondamentale importanza che la piattaforma che si è scelto sia prima di tutto regolamentata ed autorizzata. In Italia l’ente di controllo del mercato mobiliare è la CONSOB mentre in europa è la CySEC.
    3. Gratuità: le condizioni di trading sono uno degli aspetti fondamentali per chi investe. Nessuno vuole pagare alte commissioni. Basti pensare quello che succede su piattaforme bancarie come WeBank oppure Fineco, che applicano costi sull’eseguito che sono dei veri propri salassi, con commissioni di svariate decine di euro per posizione. Per questo in questa guida troverai solo piattaforme con condizioni di trading vantaggiose e zero commissioni.

    Qui di seguito puoi trovare la lista delle migliori piattaforme d’investimento in assoluto, facili da utilizzare anche per un principiante e con spread bassi e fissi e zero commissioni.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
    Acquistare e vendere CFD
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Investire in azioni con eToro

    eToro è una delle migliori soluzioni per comprare azioni degli ultimi anni, grazie alla sua piattaforma per il copy-trading, semplice da usare in cui i trader sono in grado di copiare le operazioni di altri utenti su oltre 1.900 mercati, inclusi CFD su azioni, criptovalute, materie prime, indici, forex e molto altro ancora.

    Fondato nel 2007, eToro è regolamentato in due giurisdizioni di livello 1 e una giurisdizione di livello 2, rendendolo un broker sicuro (a basso rischio) per il trading di forex e CFD.

    eToro è eccellente grazie al social trading e il trading di azioni senza commissioni, ed è senza dubbio la nostra prima scelta. Inoltre, eToro offre una piattaforma web user-friendly e un’app mobile ideale per gli investitori meno esperti.

    Ma come funziona il fiore all’occhiello di eToro? Molto semplice: la tecnologia brevettata “CopyTrading” di eToro consente ai suoi utilizzatori di individuare facilmente i trader che hanno ottenuto in passato i guadagni più alti, rischiando di meno. Basta un click per scegliere il profilo di un investitore da copiare, dopo aver cliccato verranno replicate tutte le operazioni a mercato fatte da quell’investitore.

    Social Trading la pagina dedicata ai migliori trader da copiare
    Social Trading la pagina dedicata ai migliori trader da copiare

    Questa tecnologia ha un vantaggio duplice: da un lato permette di incominciare nel migliore dei modi ad investire in borsa facilmente, dall’altro invece è possibile imparare osservando le mosse dei più grandi investitori.

    È importante inoltre specificare la possibilità di utilizzare questo broker in modalità demo. La piattaforma virtuale è estremamente utile per iniziare a muovere i primi passi senza investire denaro reale. Quando ci si sentirà pronti, sarà possibile effettuare un deposito (dep. minimo: 250 euro).

    Per iscriverti gratuitamente su eToro, clicca qua.

    Investire in azioni con OBRinvest

    La piattaforma di OBRinvest è una soluzione sicura grazie al rispetto delle numerose regolamentazioni. Si tratta di una piattaforma concessa in licenza e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange (CySEC) con il numero di licenza 267/15. Come tutti gli altri broker regolamentati ed operanti nell’Unione Europea, questo broker di intermediazione prevede un conto segregato per il denaro dei clienti, separato dal denaro dell’azienda.

    Firewall e altri sistemi di sicurezza integrati proteggono tutte le transazioni su OBRinvest. Fornisce inoltre i protocolli di sicurezza delle transazioni SSL che garantiscono che tutti i dettagli personali e delle transazioni dei trader all’interno del sito siano sempre protetti.

    OBRinvest è una piattaforma molte semplice da utilizzare, anche per i principianti. L’interfaccia è estremamente intuitiva ed inoltre tutte quelle persone che si registrano gratis, vengono anche seguite passo dopo passo de un vero esperto della borsa. Attraverso queste indicazioni dell’esperto è molto semplice iniziare a comprare azioni senza fare errori.

    Per chi desiderata inoltre, è disponibile una guida totalmente gratuita che descrive, per filo e per segno, come iniziare a comprare azioni in borsa. La guida è in formato ebook e sta avendo un successo globale, con centinaia di download in pochissimi mesi.

    La guida è completamente gratuita ed ha avuto migliaia di download nelle ultime settimane. Il fatto che è gratuita è sicuramente un vantaggio, dato che gran parte delle altre guide possono avere un costo altissimo, ma anche dal fatto che è estremamente facile da studiare, anche per un utente alle prime armi dato che utilizza un linguaggio molto semplice e sen termini tecnici. Ma l’aspetto più importante è che questa guida spiega come si fa a guadagnare con le azioni.

    Per scaricare gratuitamente la guida di OBRinvest, clicca qua.

    Un altro dei più grandi vantaggi di OBRinvest è la possibilità di operare gratuitamente in modalità demo. Attraverso il conto demo è possibile comprare azioni utilizzando fondi virtuali. Così facendo è possibile fare esperimenti senza rischiare: attraverso il conto demo è possibile accumulare esperienza per poi investire a colpo sicuro una volta che si inizierà ad investire con fondi reali.

    Per iscriverti gratuitamente su OBRinvest cliccando qui.

    Investire in azioni con IQ Option

    Gestito e di proprietà di IQ Options Europe Ltd, IQ Option è un fornitore di servizi finanziari con sede a Cipro. Designata come Cypriot Investment Firm (CIF), la piattaforma di trading rientra nella giurisdizione della Cyprus Securities Exchange Commission (CySEC).

    È autorizzato a fornire servizi finanziari ai clienti dello Spazio economico europeo (SEE) con la licenza CIF n. 247/14. La piattaforma di trading è stata lanciata per la prima volta nel 2013 e da allora è cresciuta facendo passi da gigante. Con il suo basso requisito di deposito minimo a soli 10 euro e un conto demo gratuito, IQOption ha reso il trading online davvero accessibile a tutti.

    IQ Option è trasparente con le sue commissioni e costi. Le commissioni sono pari a zero e gli spread sono sempre bassi e fissi.

    Clicca qua per aprire oggi un conto gratis su IQ Option.

    Migliori azioni da comprare nel 2020

    Ma quali sono i migliori titoli da comprare nel 2020? In molti potrebbero affermare che i titoli più convenienti sono quelli che hanno avuto la migliore performance. Sicuramente è un’ottima idea, ma è necessario ricordare (come abbiamo già accennato all’inizio dell’articolo) che i migliori investitori in borsa non solo comprano azioni ma le vendono anche allo scoperto.

    Soltanto coloro che comprano e vendono allo scoperto opportunamente guadagnano in borsa in praticamente ogni scenario di mercato. Il guadagno infatti, è strettamente correlato all’ampiezza del movimento del mercato e non dalla sua direzione.

    Questo ci porta a concludere che le azioni migliori sono quelle che scendono oppure salgono molto. Ricordiamo inoltre che per massimizzare i profitti è possibile anche utilizzare la leva finanziaria, la quale consente di massimizzare il proprio guadagno aumentando il potere d’acquisto.

    Investire in Azioni Amazon

    Amazon.com vende una gamma di prodotti e servizi attraverso i suoi siti web, inclusi prodotti e contenuti che acquista per la rivendita da fornitori e quelli offerti da venditori di terze parti. L’azienda produce e vende anche dispositivi elettronici, inclusi e-reader Kindle, tablet Fire, TV Fire, telefoni Echo e Fire. L’azienda è stata fondata nel 1994 e ha sede a Seattle, Washington.

    La capitalizzazione di mercato di Amazon Com Inc di 1500 miliardi di dollari ed è superiore al 99,93% delle azioni quotate negli Stati Uniti.

    Le azioni con metriche finanziarie, capitalizzazione di mercato e volatilità dei prezzi simili a quelle di Amazon Com Inc sono MSFT, AAPL, GOOGL, FB e JNJ.

    I titoli di Amazon hanno avuto una crescita a dir poco incredibile durante gli ultimi anni, ed il titolo è stato in grado di regalare grandi profitti a tutti gli investitori.

    Approfondisci: Investire in Azioni Amazon

    Investire in azioni Johnson & Johnson

    Probabilmente conosci (e acquisti) più prodotti J&J di quanto tu possa pensare. A parte lo shampoo per bambini venduto con lo stesso marchio, questa è la società dietro Tylenol, Benadryl, Band-Aid, Neutrogena e altri. Tutti i suoi prodotti di consumo sono in settori competitivi, ma non è una cosa negativa. Sono perennemente commerciabili.

    Johnson & Johnson non è solo prodotti di consumo. In effetti, i prodotti di consumo rappresentavano solo il 17% circa del fatturato dello scorso anno. Lo scorso anno, i ricavi dei farmaci da prescrizione di 42,2 miliardi di dollari hanno rappresentato più della metà dell’attività dell’azienda, riflettendo un portafoglio di farmaci da prescrizione e una gamma che molti investitori potrebbero non aspettarsi da questo nome della vecchia scuola.

    J&J è a capo di grandi successi farmaceutici come Stelara, trattamento oncologico in rapida crescita Imbruvica e Xarelto, che combatte i coaguli di sangue, giusto per per citarne alcuni. I dispositivi medici completano l’altro terzo dei ricavi di punta tipici dell’azienda.

    Questo non significa che Johnson & Johnson non abbia i suoi alti e bassi. C’è da dire, tuttavia, che è relativamente immune ai rallentamenti economici (sopratutto durante pandemie come quella in cui ci troviamo adesso).

    Clicca qua per approfondire su Johnson & Johnson

    Investire in azioni Adobe

    Le azioni di Adobe (NASDAQ: ADBE) hanno avuto un andamento tutto sommato positivo da quando il coronavirus ha iniziato a scuotere il mercato azionario all’inizio del 2020. Adobe è un’azienda che si sta preparando per quella che probabilmente diventerà la nuova normalità una volta che l’epidemia di COVID-19 si sarà finalmente placata.

    La maggior parte delle persone conosce il brand come l’inventore del file PDF (Portable Document Format) che consente agli utenti di visualizzare e stampare documenti digitali. È anche la società che ha inventato il programma per computer di foto-ritocco chiamato Photoshop.

    Adobe è molto di più di questo. In effetti, i PDF e Photoshop sono solo una piccola parte del suo business odierno.
    Ora, Adobe mette a disposizione l’accesso in abbonamento ad un’intera suite di strumenti che le aziende possono utilizzare per sviluppare siti web, gestire campagne pubblicitarie digitali, creare un’esperienza web personalizzata per ogni cliente, creare grafica e foto per gli annunci e collegare i suoi strumenti con altri software di sviluppo aziendale che un’organizzazione potrebbe già utilizzare.

    L’azienda stava già vendendo bene anche questi strumenti basati su cloud. I ricavi lordi del 2019 pari a $ 11,2 miliardi sono aumentati del 24% rispetto al 2018, estendendo una sana serie di crescita. In un ambiente in cui il commercio tradizionale tende a soffrire poiché sempre più consumatori e aziende cercano nuovi modi per fare affari su Internet, essere in grado di fare una buona impressione online potrebbe non essere mai stato più importante di adesso.

    Investire in azioni

    Considerazioni finali

    Comprare azioni in borsa è uno dei migliori investimenti che è possibile fare online oggi. Tuttavia, per farlo con successo e in sicurezza è prima di tutto necessario utilizzare piattaforme che siano affidabili ed altamente sicure. La scelta della piattaforma è fondamentale, in quanto al giorno d’oggi sono presenti centinaia di piattaforme non regolamentate che offrono guadagni facili (ma che poi non funzionano). Basti pensare ad Amazon Profit oppure Trust Investing: siti come questi non sono regolamentati e promettono lauti guadagni, quando in realtà truffano gli utenti facendo leva sulla loro avarizia.

    Inoltre, è di fondamentale importanza studiare le basi del trading online, in modo da poter operare nel migliore dei modi e ottenere guadagni in praticamente qualsiasi scenario di mercato.

    Infatti, non sempre comprare azioni “alla cieca” conviene. Ci sono alcuni casi in cui vendere allo scoperto è più conveniente, in quanto consente di ottenere un profitto quando i prezzi scendono.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
    Acquistare e vendere CFD
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande frequenti

    Investire in azioni è una buona idea oppure no?

    Il mercato azionario tende a performare meglio di altri settori nel lungo termine, offrendo l’opportunità di maggiori rendimenti. Puoi ridurre il livello di rischio che prendi quando investi distribuendo il tuo denaro su diverse tipologie di investimenti.

    Ci si può arricchire con l’investimento in azioni?

    Sì, ci si può arricchire con le azioni, ma è ovviamente necessario correre un rischio. Puoi aumentare la ricchezza mettendo i tuoi soldi nel mercato azionario per un lungo periodo di tempo. … Ma non ci si può arricchire con le azioni senza assumersi un qualche tipo di rischio.

    Si può perdere fondi investendo in azioni?

    Secondo le statistiche degli esperti, c’è circa l’8% di probabilità di perdere denaro su un investimento a lungo termine. Se investi con un orizzonte di 10 anni le probabilità di perdere denaro sarebbero di circa il 3% e se si investe con un orizzonte di oltre 15 anni, ci sarebbe una probabilità di circa lo 0% di perdere denaro.

    Quali sono le migliori piattaforme per investire in azioni?

    Sono quelle autorizzate e regolamentate, con le quali è possibile investire in sicurezza e con condizioni d’investimento vantaggiose. Durante la guida abbiamo introdotto eToro, OBRinvest ed IQ Option.

    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.