Come Fare Trading: Guida in Pochi Passi per Iniziare da Zero

Capire come fare trading online rappresenta una delle volontà di molti trader alle prime esperienze, intenzionati ad entrare in questo settore. Un interesse di tutto rispetto, che si contrappone a chi decide di iniziare a negoziare sui mercati senza conoscere nulla, rischiando così di perdere i propri capitali in pochissimo tempo.

Contrariamente da quanto molte piattaforme truffaldine vogliano far credere, il trading online rappresenta un’attività professionale, da prendere seriamente, con tutte le possibilità ed i rischi associati. Capire come fare trading nel migliore dei modi rappresenta quindi un passaggio fondamentale, soprattutto per trader alle prime armi.

Nel corso della nostra guida completa, entreremo nel dettaglio della questione, presentando numerosi servizi messi a disposizione da piattaforme professionali e regolamentate, considerati un reale supporto per principianti, così come per negoziatori esperti.

Esporremo quindi funzionalità uniche nel loro genere, come ad esempio il Copy Trading di eToro, ossia un meccanismo utilizzabile per ottenere le stesse operazioni aperte da un trader professionista, selezionato a propria discrezione.

Vediamo subito una prima tabella informativa su come fare trading:

👍 Come fare trading  Segui la nostra guida
👌 Cosa serve? Formazione, pratica e conoscenza
💰 Quanto costa? Si può partire da una comoda Demo
💻 Piattaforme Web Trading, App e MetaTrader
🥇 Migliori Broker per Trading eToro e XTB
😢 Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili

Fare Trading Significato

Fare trading significa essenzialmente negoziare all’interno di un mercato, aprendo posizioni su un determinato strumento finanziario. Attività che, diversamente dal passato, ad oggi è stata ampiamente semplificata grazie alla presenza di broker professionali ed autorizzati.

Gli stessi, permettono di fare trading online, ossia restando comodamente a casa propria. Tutto ciò dotandosi semplicemente di:

  • un account aperto all’interno di una piattaforma autorizzata e regolamentate;
  • un computer con il quale poter accedere all’interno del proprio account;
  • una connessione ad Internet con la quale poter aprire e chiudere gli ordini.

Fare trading online richiede conoscenza e capacità. Credere di poter ottenere risultati e soldi facili con l’attività di negoziazione sui mercati senza avere le giuste competenze e conoscere strategie di trading è impensabile. Anche i trader più esperti, hanno con il tempo affinato le proprie tecniche, restando in ogni caso costantemente aggiornati su nuovi studi.

Imparare a fare trading rappresenta quindi la prerogativa fondamentale per poter iniziare a negoziare sui mercati di Borsa, qualsiasi essi siano. Fare trading ha ad oggi assunto diversi significati, anche sulla base della metodologia utilizzata. E’ ad esempio possibile parlare di trading di CFD, considerando l’uso di strumenti derivati.

I contratti per differenza, contrariamente dagli investimenti fisici su un titolo azionario, una criptovaluta, una materia prima e così via, permettono di negoziare senza possedere l’asset in modo diretto, bensì agendo su repliche del sottostante. In questo modo risulta possibile fare trading al rialzo, o al ribasso tramite vendita allo scoperto.

Come fare trading online da zero

Capire come fare trading online da zero, significa andare alla ricerca di tutti gli aspetti base da legare all’attività di negoziazione sui mercati. Ogni trader alle prime esperienze, sente sempre la necessità di essere supportato durante le fasi iniziali, così da migliorare con gradualità le proprie competenze.

Nel corso dei paragrafi successivi focalizzeremo l’attenzione su quattro aspetti chiave su come fare trading online da zero:

  • formarsi tramite guide;
  • selezionare un broker autorizzato;
  • fare pratica con la demo;
  • visionare le strategie di trading degli esperti.

Guida per iniziare a fare trading

Come ricordato in precedenza, uno degli aspetti primari per poter capire come fare trading, attiene l’utilizzo di servizi formativi e di guide online. Uno dei corsi più interessanti e completi presenti nel settore, è quello offerto dal broker XTB.

Trattasi di un corso contenente numerose informazioni sui mercati finanziari, su tecniche di trading online, sulla Borsa e su tutto ciò che concerne le attività di negoziazione su asset di ogni tipologia. Contrariamente da molte guide sul trading vendute online, con costi alle stelle, la risorsa messa a disposizione da XTB risulta completamente gratuita.

Scopri qui il corso di XTB

Ottenere il corso è molto semplice. Basta recarsi direttamente all’interno della pagina ufficiale del broker, selezionare la sezione di riferimento ed ottenere le risorse in pochi istanti, potendole altresì leggere e riprenderle in qualsiasi momento. Un valore aggiunto non indifferente, sia per utenti non professionisti, sia per trader esperti.

Un secondo aspetto importante da poter ricordare, riguarda la presenza di numerosi esempi pratici. Al di là della teoria, imparare a fare trading online necessita anche di pratica. La sezione formativa di XTB accosta così a numerose informazioni teoriche anche interessanti esempi (strutturati da veri e propri professionisti del settore). Il broker offre inoltre un comodo conto demo gratuito.

Scopri qui XTB

Selezionare un broker autorizzato

Un ulteriore passo importante, da poter inserire nella nostra guida su come fare trading, riguarda la scelta del broker. Uno dei principali errori da evitare, è quello di iniziare a fare trading utilizzando il primo operatore individuato online, ossia la prima piattaforma di passaggio.

Tutto ciò potrebbe comportare il rischio di imbattersi in un broker non regolamentato, ossia con nessuna carta in regola per poter operare nel nostro territorio. Il rischio di incorrere in una truffa sarebbe così molto elevato e si rischierebbe di perdere il proprio capitale in pochissimo tempo.

Per questo motivo, è importante constatare sempre in modo approfondito la presenza delle specifiche autorizzazioni. Ogni broker professionale, come quelli indicati di volta in volta nel corso del nostro approfondimento, devono obbligatoriamente possedere specifiche licenze, erogate a loro volta da enti preposti al controllo ed alla vigilanza nel territorio in questione.

La presenza delle dovute regolamentazioni dimostra come il broker, o l’operatore preso in considerazione, abbia accuratamente ottemperato a tutti gli obblighi richiesti dalla legge e dalle direttive locali.

Come fare trading con Demo

Gli utenti intenzionati ad iniziare a fare trading online, optando per broker professionali, possono decidere di partire anche da comodi conti trading online demo. Di cosa si tratta nello specifico? Trattasi di conti di simulazione, identici a quelli reali, tuttavia basati sull’utilizzo di capitali virtuali, caricati dalla stessa piattaforma selezionata.

Un conto demo permette di fare trading senza rischi reali sul proprio capitale, potendo in ogni caso testare tutte le funzionalità del broker di interesse. A tal riguardo, non tutti i conti demo risultano uguali. Fra le principali caratteristiche che un account di prova deve possedere ricordiamo:

  • essere gratuito;
  • essere illimitato nel tempo;
  • non richiedere alcun deposito obbligatorio;
  • essere gestibile anche tramite smartphone;

Uno dei broker più professionali a mettere a disposizione una demo a costo zero e senza nessun vincolo sul deposito iniziale, è eToro.

Come fare Copy Trading

Il broker eToro (qui per la pagina ufficiale) esposto in precedenza, oltre al conto demo, permette ai propri utenti di beneficiare di numerose funzionalità uniche nel loro genere. Gli utenti che vogliono capire come fare trading, vanno molte volte alla ricerca di strategie attuate da esperti del settore, cercando di studiarle in modo diretto.

Una funzione interessante offerta da eToro, è quella del Copy Trading. Si tratta di un meccanismo innovativo, che permette di selezionare trader con esperienza e di associarli alla funzione di Copy Trading. Così facendo, si avrà la possibilità di ottenere le stesse transazioni effettuate dallo specialista, il tutto in modo speculare ed in tempo reale.

Scopri qui eToro ed il Copy Trading

Il Copy Trading permette quindi da una parte di iniziare a risultare attivi all’interno della piattaforma, dopo aver avviato il meccanismo, e dall’altra di poter seguire le strategie degli esperti, così da scoprire le loro tecniche, le loro strategie di trading e le rispettive operazioni sui diversi asset di negoziazione.

Copy Trading eToro

Anche con eToro, tutte le funzionalità (compreso il Copytrading) possono essere provate con il conto di prova. Lo stesso risulta gestibile anche tramite applicazione per smartphone, disponibile per tutti i sistemi operativi più noti (iOS ed Android).

Scopri qui eToro

Migliori broker per fare trading

Ricollegandoci a quanto esposto in precedenza sull’importanza di optare per un broker autorizzato e regolamentato, visioniamo una prima lista completa ed aggiornata contenente alcune delle migliori piattaforme trading online professionali e con numerosi anni di esperienza nel settore.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Come fare trading: Uno sguardo ai rischi

    I trader che decidono per la prima volta di entrare all’interno di questo settore, sono portati a chiedersi come fare trading sicuro. Aspetti sulla sicurezza sono stati abbondantemente esposti in precedenza in merito alla presenza delle dovute autorizzazioni e licenze all’interno di broker professionali.

    In altri termini un punto di partenza importante, che distingue operatori leciti da operatori non in regola, ossia truffaldini. Parlare di trading sicuro, non significa tuttavia parlare di sicurezza durante le attività di negoziazione. Le attività speculative sui mercati comportano sempre la presenza del rischio.

    I soldi facili con il trading online, decantati da molte truffe online, non esistono ed ogni trader intenzionato ad avviare proprie strategie, deve sempre procedere con la consapevolezza sulla presenza della volatilità che accompagna asset di negoziazione ed imprevedibilità degli andamenti.

    Strategie di trading

    Parlare di trading, significa parlare anche della presenza delle principali strategie di trading. Le stesse permettono al trader di procedere con processi e scelte ben definiti, senza lasciarsi trasportate solamente dall’intuito o dal sentiment generale del mercato.

    Diversamente dal passato, dove conoscere una strategie di trading poteva rappresentare un aspetto alquanto ostico e complesso, ad oggi tutto è cambiato. Anche i trader alle prime esperienze hanno la possibilità di visionare le strategie messe a disposizione da grandi esperti in materia, utilizzando:

    • risorse formative online;
    • guide;
    • webinar;
    • libri:
    • molti altri canali (anche a costo zero).

    Conoscere una strategia di trading non significa tuttavia riuscire ad attuarla nel modo corretto. Anche in questo caso, l’esperienza, l’abilità, la conoscenza dei mercati e numerosi altri fattori, permettono di procedere in modo più spedito e di attuare la strategia maggiormente adatta a quel determinato asset considerato.

    All’interno della nostra guida completa su come funziona il trading online abbiamo esaminato attentamente alcune delle strategie più conosciute al mondo, proposte anche da trader esperti e professionisti del settore, con numerosi anni di esperienza alle spalle.

    Analisi Fondamentale

    L’analisi fondamentale rappresenta una delle analisi più utilizzate all’interno del settore delle negoziazioni online. Molti professionisti, come ad esempio il grande Warren Buffett, hanno più volte dichiarato all’interno di propri libri ed interviste l’importanza dell’analisi fondamentale, in associazione alle loro strategie di investimento.

    Diversamente dall’analisi che vedremo a seguire, l’analisi fondamentale si basa sulle principali notizie ed avvenimenti che interessano un determinato asset di negoziazione (come ad esempio un titolo azionario), così come aspetti macroeconomici, microeconomici e molto altro ancora.

    Analisi Tecnica

    Restando in tema di strategie di trading, una seconda analisi che di certo non può mancare all’interno della nostra guida, è quella tecnica.

    In questo caso, i trader che utilizzano analisi tecnica fanno riferimento sullo studio grafico degli strumenti di negoziazione presi in considerazione. La presenza di indicatori (come ad esempio medie mobili) o di oscillatori, permette di ottenere maggiori informazioni sul trend di un determinato asset.

    Tutto ciò in associazione con lo studio di figure geometriche, di dati storici pregressi e di tutto ciò che può ad oggi essere utilizzato per analizzare i grafici e le proiezioni degli andamenti. Trader esperti, scelgono altresì di utilizzare più analisi combinate (sempre in riferimento a quelle fondamentali e tecniche), così da avere un quadro della situazione più ampio.

    Come fare trading

    Come fare trading criptovalute

    Prima di procedere con le dovute conclusioni, è possibile chiedersi come fare trading di criptovalute. Lo stesso rappresenta uno dei comparti più innovativi e moderni. Un settore che ha avuto la capacità, in pochissimi anni, di ottenere un valore sulla capitalizzazione da record.

    come fare trading criptovalute

    I broker esposti nel corso del nostro approfondimento, come ad esempio eToro (qui per la pagina ufficiale), permettono di fare trading su asset crittografici, utilizzando anche contratti per differenza. Diversamente dagli exchange, i quali permettono solamente di scambiare e convertire una quantità di valuta fiat in valuta digitale, i CFD vanno semplicemente a replicare l’andamento del sottostante.

    Fare trading di CFD su criptovalute, come ad esempio Bitcoin, Ethereum, Ripple, Cardano, e così via, non necessita di alcuna custodia dello strumento, ossia di alcun wallet di archiviazione. La presenza degli stessi CFD, permette inoltre di poter aprire due posizioni differenti:

    • posizione al rialzo (sulla criptovaluta di interesse);
    • posizione al ribasso (sulla criptovaluta di interesse).

    Leggi anche: Corsi Trading online e Segnali Trading

    Conclusioni

    L’attuale guida ci ha permesso di conoscere in modo diretto il significato di trading online ed i principali passaggi ad oggi richiesti per poter iniziare a fare trading. Una prima presentazione iniziale, ha infatti riguardato aspetti formativi, pratici ed anche di scelta sulla migliore piattaforma autorizzata.

    Sono successivamente stati esposti alcuni concetti prettamente operativi sul come fare trading online, attinenti strategie di negoziazione ed utilizzo congiunto di analisi tecnica ed analisi fondamentale. In altri termini, le analisi più utilizzate da esperti e descritte accuratamente all’interno dei migliori libri di trading.

    In ultimo, non per importanza, l’articolo ha visto la presenza di alcuni dei migliori broker professionali, che permettono di iniziare ad utilizzare le loro piattaforme comodamente da pratici account demo a costo zero.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande Frequenti

    Cosa sapere prima di iniziare a fare trading?

    Prima di iniziare a fare trading è bene sapere come la stessa attività rappresenti un’attività professionale e con specifici rischi, associati all’imprevedibilità e volatilità che caratterizza tutti gli asset di negoziazione.

    Come fare trading online da soli?

    Nel corso della nostra guida, abbiamo ricordato come ad oggi, diversamente dal passato, sia possibile negoziare in modo autonomo, dotandosi di un account all’interno di un broker, di un pc e di una connessione ad Internet.

    Come fare trading online senza capitali?

    La maggior parte dei broker ed intermediari professionali permette ai propri utenti registrati di poter iniziare comodamente da un account demo, a costo zero, senza limiti di tempo e senza obblighi di deposito iniziali.

    Dove si può fare trading?

    All’interno della nostra guida completa trovi una lista completa ed aggiornata con alcuni dei principali broker professionali e regolamentati, che permettono di negoziare online, anche tramite applicazione per smartphone.

    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.