BTi App Truffa o Funziona? [Opinioni e Recensioni 2021]

Nel corso delle ultime settimane abbiamo ricevuto una serie di segnalazioni in merito ad un programma nuovo di zecca, che propone servizi di trading automatico. Si tratta di BTi App, un nome che ha tutto un programma e che permetterebbe (a detta loro) di ottenere percentuali di resa inserendo un piccolo capitale iniziale. Sarà tutto vero?

Essendo da sempre un concreto punto di riferimento nel settore del trading online, abbiamo deciso di approfondire in merito ad opinioni e recensioni sul servizio e sul suo funzionamento proposto all’interno della pagina ufficiale, in modo da dare maggiori informazioni ai nostri lettori.

Il mondo delle negoziazioni online, che si tratti di strumenti finanziari tradizionali o di strumenti crittografici, vede ad oggi la presenza di numerose truffe online. Le stesse danneggiano in modo massiccio lo stesso settore, spaventando numerosi utenti intenzionati.

In tutto ciò è importante sapere come nel complesso panorama di operatori, sia possibile evidenziare la presenza di molte piattaforme di trading professionali. Una delle più complete è eToro, la quale permette di iniziare con un comodo account di prova e di poter utilizzare la funzione di trading automatico “Copy Trading” per copiare reali utenti professionisti.

A seguire ulteriori broker regolamentati:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    BTi App Cos’è e come funziona

    Entrando all’interno della pagina ufficiale, BTi App si presenta come un sistema che propone un software di trading automatico, da poter utilizzare comodamente sui propri dispositivi. Lo stesso software funzionerebbe sia attraverso sistemi web desktop (ossia PC) sia tramite smartphone e device mobili.

    Ma come funziona BTi App? A seguire alcuni passaggi:

    • L’utente avrebbe la possibilità di registrarsi in modo gratuito all’interno del sistema. La stessa registrazione gratuita viene molto spesso utilizzata da piattaforme come potente strumento di marketing per fidelizzare i propri clienti.
    • A questo punto, ci sarebbe la possibilità di inserire un deposito minimo, a partire da 250 euro. La stessa somma viene richiesta dalla maggior parte di piattaforme similari a BTi App ed ampiamente analizzate nel corso dei nostri tanti approfondimenti.
    • Una volta inseriti i fondi, il software automatico gestirebbe il tutto in modo completamente autonomo, erogando potenziali percentuali di resa.

    Sulla stessa pagina ufficiale, è posizionato anche un “calcolatore” di stima sul rendimento, che può essere utilizzato per conoscere il guadagno potenziale sulla base dell’investimento e del tempo di utilizzo del software. Inserendo un deposito di 250 euro ed un utilizzo di 180 giorni, la piattaforma propone un ritorno potenziale pari a 6.352 euro.

    In tutto ciò, ci si chiede se ad oggi siano presenti sistemi in grado di erogare guadagni alti, in poco tempo e soprattutto senza nessuna conoscenza. La risposta potrebbe per molti risultare scontata. Ad oggi nessun sistema di trading può considerarsi privo di rischi, ma soprattutto in grado di generare percentuali elevate di ritorno in poco tempo e con capitali così bassi.

    Riuscire ad ottenere risultati negoziando con Bitcoin (o altri strumenti crittografici) richiede ad oggi studio, costanza, perseveranza, ma soprattutto tempo a disposizione.

    Sistemi regolamentati per negoziare su Bitcoin

    Lo sviluppo del Bitcoin, strumento esposto anche all’interno del sistema BTi App, ha subito enormi sviluppi nel corso degli ultimi anni. Molte piattaforme truffaldine hanno cercato di cavalcare l’onda dell’interesse, facendo del Bitcoin una vera e propria calamita nei riguardi di utenti con poca esperienza ed alle prime armi.

    Nonostante questo collegamento, è importante sapere che di per sé il Bitcoin non è assolutamente una truffa e, se utilizzato all’interno di piattaforme serie e professionali, non ha nulla di illecito. Per questo motivo, è importante prestare la massima attenzione, cercando di tenere a mente tutte le principali accortezze per verificare una piattaforma.

    Il punto di partenza, che non dovrebbe mai essere trascurato, attiene la verifica sul possesso delle regolamentazioni. Broker professionali, come ad esempio eToro (clicca qui per la pagina ufficiale) mettono in chiara luce le proprie licenze e le autorizzazioni ricevute da enti quali Consob o similari (sulla base delle diverse zone territoriali).

    Un secondo accorgimento importante è quello di evitare servizi che espongano guadagni facili, in pochissimo tempo, ma soprattutto senza metterci del proprio, ossia senza un minimo di conoscenza ed esperienza.

    Uno degli strumenti più utilizzati per negoziare e scambiare sul Bitcoin in modo serio, professionale e regolamentato, attiene la presenza del contratto per differenza, conosciuto anche come CFD. Lo stesso dà la possibilità di poter aprire posizioni sull’asset (senza possederlo fisicamente in un wallet) su due posizioni differenti:

    • Apertura Long, ossia al rialzo, ipotizzando aumenti sul prezzo
    • Apertura Short, ossia al ribasso, ipotizzando diminuzioni sul prezzo

    A seguire le migliori piattaforme che permettono di negoziare in totale autonomia attraverso contratti per differenza e che non richiedono nessuna commissione fissa (si ricorda solamente la presenza di bassissimi spread).

    eToro

    Una delle prime proposte affidabili è sicuramente eToro (clicca qui per la pagina ufficiale). Il broker rappresenta ad oggi uno degli operatori più accreditati presenti nel settore del trading online ed in possesso di tutte le autorizzazioni e regolamentazioni necessarie.

    Dispone di un database ricco di strumenti crittografici, permettendo di negoziare su Bitcoin [BTC], Ethereum [ETH], Ripple [XRP] (ed altri assets) in modo professionale ed autonomo. Una reale alternativa alla maggior parte dei sistemi online basati su bot ed algoritmi miracolosi (che non funzionano) attiene il Copy Trading. Di cosa si tratta?

    Semplicemente della possibilità di poter copiare reali professionisti, quindi operatori con esperienza nel settore, ottenendo le stesse transazioni. In altri termini, nulla a che vedere con sistemi virtuali, controllati da un mero computer. A seguire alcuni semplici passaggi:

    • Accesso all’interno della pagina ufficiale di eToro (al suo interno è possibile aprire un proprio account in pochissimi secondi e con pochissimi dati)
    • Ricerca dei migliori Top Traders presenti all’interno del sistema (tenendo in considerazione anche le proprie performance ed il grado di rischio medio)
    • Avvio della copia, in modo automatico e senza alcun tipo di costo aggiuntivo

    Ricordiamo come eToro (qui per la pagina ufficiale) disponga anche di un conto di prova a costo zero, utile non solo per prendere maggiore dimestichezza, ma anche per provare nuove strategie, senza correre rischi reali.

    Scopri qui eToro e la sua demo

    OBRinvest

    Una piattaforma da sempre presente nel settore delle criptovalute, è OBRinvest (clicca qui per la pagina ufficiale). Entrando all’interno della pagina ufficiale è possibile individuare in pochi secondi la pagina specifica del Bitcoin ed attuare la propria strategia (di acquisto o di vendita). La piattaforma permette di visualizzare un comodo grafico in tempo reale ed una serie di informazioni, fondamentali per la propria analisi.

    Anche OBRinvest, così come i migliori broker al mondo, permette di iniziare tramite un conto di prova. E’ una simulazione a tutti gli effetti, basata su capitali fittizi, aggiunti dal broker in caso di necessità. Non richiede alcun abbonamento e non impone nessun obbligo di deposito iniziale.

    Scopri qui OBRinvest

    Un secondo aspetto da poter sottolineare, riguarda poi la presenza di numerosi servizi accessori. Uno dei più apprezzati riguarda i segnali di trading, ossia delle indicazioni esposte sotto forma di notifica (su decine di strumenti finanziari) ed inviate indistintamente a tutti gli utenti.

    In secondo luogo, un’ulteriore risorsa rilevante, attiene un eBook formativo sul trading online e sui mercati finanziari. Rappresenta un corso teorico, accompagnato da numerosi esempi pratici, spiegati da reali professionisti del settore.

    Clicca qui per il corso di OBRinvest

    Trade.com

    Una terza proposta, che ha saputo nel corso degli ultimi anni ottenere migliaia di registrazioni (sia da parte di utenti professionisti che negoziatori alle prime armi) è Trade.com (clicca qui per la pagina ufficiale). La piattaforma si distingue in primis per la presenza di migliaia di strumenti finanziari ed in secondo luogo per la presenza di licenze e regolamentazioni.

    Cercare il Bitcoin all’interno di Trade.com (qui la pagina ufficiale) risulta semplice e basilare. Una volta effettuato l’accesso all’interno della homepage, la comoda barra di ricerca permetterà di individuare l’asset e di accedere nella sezione di riferimento. All’interno della stessa, oltre a poter visionare il grafico in tempo reale, si potrà procedere con le proprie strategie, rialziste o ribassiste.

    Clicca qui per scoprire Trade.com

    Quali altre caratteristiche sono presenti sul broker? Eccole a seguire:

    • Applicazione per dispositivi mobili (può essere utilizzata anche per aprire posizioni o effettuare modifiche)
    • Corso completo sul trading
    • Assistenza a tutte le ore
    • Piattaforma rapida ed intuitiva

    Clicca qui per scoprire Trade.com

    BTi App Opinioni e Recensioni

    Scorrendo all’interno di diversi siti autorevoli online, è possibile imbattersi in molte opinioni e recensioni su BTi App. All’interno delle stesse vengono esposte le principali caratteristiche della piattaforma, esperienze di utenti, fino ad arrivare ad analisi sulla pubblicità proposta dalla stessa.

    Entrando all’interno della pagina ufficiale, verrebbero esposti determinati messaggi alquanto singolari. Oltretutto, soffermandosi sulle spiegazioni del servizio, la piattaforma ricorda come il software proposto sia addirittura in grado di anticipare gli andamenti del mercato di 0,01 secondi e di come sia l’unico a poterlo fare.

    E’ importante invece ricordare come qualsiasi investimento all’interno dei mercati sia associato ad una componente di rischiosità, dettata proprio dall’impossibilità al 100% di poter prevedere gli andamenti di Borsa. In caso contrario sarebbero tutti in grado di guadagnare soldi in modo semplice, cosa che ad oggi, senza competenza, studio e duro lavoro è difficile ottenere.

    Ulteriori informazioni sono poi presenti all’interno di specifici forum su BTi App. Anche in questo caso, come per qualsiasi notizia ed informazione, teniamo a precisare di prestare massima attenzione, onde evitare di incorrere in fake news su BTi App o messaggi distorti.

    All’interno degli stessi forum o canali online è possibile trovare anche informazioni su altri servizi, come ad esempio: Smart Money System, Bitcoin Trend App, Bitcoin Future, Bitcoin Boom, Bitcoin System, Bitcoin Era e Bitcoin Victory.

    Come cercare di recuperare i soldi perduti

    Una delle domande più frequenti, quando ci si imbatte in un servizio dubbio o in caso di perdita dei propri capitali, attiene il tentativo sul recupero degli stessi. Prima di esporre alcuni dei tentativi ad oggi possibili, ricordiamo come molte volte lo stesso processo risulti complesso ed ostico.

    Le organizzazioni a capo di piattaforme dubbie, seguono infatti schemi prestabiliti, molto simili fra di loro, che permettono di ridurre al minimo la tracciabilità dei fondi. Risulta così molto difficile per un utente alle prime armi (ma anche professionista) riuscire a tracciare la transazione e bloccare il pagamento.

    Qualora si incorra in una truffa, uno dei primi passaggi attiene sicuramente l’ausilio delle forze dell’ordine. Denunciare l’accaduto permette non solo di poter avviare le procedure di analisi sull’eventuale piattaforma incriminata, ma anche di tutelare (in caso di chiusura) altri potenziali traders ed investitori nella rete.

    Una seconda pratica, che tuttavia risulta possibile solamente in alcuni casi, attiene il processo di Chargeback”, assimilabile ad un vero e proprio storno sul pagamento. Risulta così possibile chiedere informazioni presso il proprio istituto e cercare di recuperare il recuperabile (ove sia possibile farlo).

    BTi App

    Conclusioni

    Giunti al termine della nostra guida completa su BTi App, è ora possibile ricapitolare alcuni concetti fondamentali da poter tenere a mente. La visione preliminare all’interno della pagina ufficiale ci ha dato la possibilità di conoscere il funzionamento di BTi App e le sue principali caratteristiche. Le stesse vengono ad oggi associate a moltissime altre piattaforme simili, analizzate nel corso dei nostri tanti approfondimenti.

    Teniamo a ricordare come ad oggi nessun sistema online, sia automatico sia basato su sistemi specifici, sia in grado di anticipare le mosse e gli andamenti del mercato, o di prevedere i trend nel futuro. Ancora, risulta importante diffidare da programmi che regalano certezze, proponendo guadagni stellari certi e soprattutto senza il minimo sforzo.

    Fortunatamente per i traders e gli appassionati di trading online su criptovalute, ad oggi è possibile individuare numerosi broker professionali. Gli stessi, come ad esempio eToro (clicca qui per la pagina ufficiale), Trade.com (clicca qui per la pagina ufficiale) e OBRinvest (clicca qui per la pagina ufficiale), permettono di negoziare su Bitcoin ed altre criptovalute in modo professionale e regolamentato.

    Il tutto partendo anche da un comodo account di prova, senza costi e senza limiti di tempo.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Domande Frequenti su BTi App

    Cos’è BTi App?

    Entrando all’interno della pagina ufficiale, BTi App dice proporre un software gratuito, iniziando con un deposito minimo di 250 euro, in grado di anticipare le mosse del mercato e di erogare ritorni agli investitori. In tutto ciò ricordiamo come ad oggi, nessun investimento online sia privo di rischio o possa garantire l’ottenimento di ritorni certi.

    Quali alterntive sono presenti per negoziare su Bitcoin?

    Il Bitcoin, se associato a piattaforme serie e regolamentate non rappresenta una truffa. Nel nostro approfondimento abbiamo esposto i migliori broker online autorizzati e con numerosi servizi per i propri utenti.

    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.