Strategie in opzioni binarie per trader professionisti

trading opzioni binarieLa strategia 60 secondi è una delle strategie opzioni binarie che di certo permette al trader di guadagnare maggiormente ma è anche una delle strategie più difficili da applicare. Visto che l’entrata nel mercato finanziario e la successiva uscita devono avvenire in un intervallo di tempo molto breve, è necessario infatti che il trader che intende applicare questa strategia conosca molto bene il mondo del Forex e del trading binario.

In soli sessanta secondi, è possibile guadagnare fino al 75% del capitale investito attraverso questa strategia. Quindi in pochissimo tempo si potrà guadagnare una somma elevata di denaro. Ma bisogna stare molto attenti e la decisione definitiva deve essere presa con fermezza, dopo aver valutato rapidamente le opzioni call e put. Ed è proprio per questo motivo che soltanto i trader più esperti potranno utilizzare la strategia 60 secondi.

Ricordiamo che con le opzioni binarie è possibile operare su una grande varietà di asset: dal forex alle materie prime, dagli azioni fino ai bitcoin. Ovviamente è opportuno selezionare accuratamente l’asset che offra le condizioni più favorevoli per il trading.

Un altro elemento che si deve tener presente è la scelta della piattaforma: solo selezionando le piattaforme di opzioni binarie migliori è possibile ottenere buoni profitti.

Strategie opzioni binarie 60 secondi: come applicarla?

In un solo minuto, gli asset sottostanti possono essere veramente varabili, ciò vuol dire che la difficoltà di stabilire quale sarà l’andamento del trend è molto elevata. Nonostante ciò, i trader che possiedono le capacità adatte a gestire questo tipo di difficoltà e a ottimizzare i guadagni, hanno la possibilità di aumentare il loro capitale in brevissimo tempo attraverso la strategia 60 secondi, così da garantirsi un guadagno costante.

Per poter operare con questa strategia, occorrerà utilizzare un grafico a candela con un range temporale di un’ora, considerando le oscillazioni del valore dell’opzioni binarie in quel range. Dopodiché bisognerà tracciare le trend line basandoci sulla regola delle resistenze e dei supporti. Per comprendere qual è il momento giusto per operare ed entrare nel mercato, ci occorrerà valutare anche soli due rimbalzi nel range temporale di quei sessanta minuti.

Nel momento in cui il prezzo dell’asset tocca la trend line, bisognerà investire sull’inversione di tendenza tramite opzioni binarie con strategia a sessanta secondi, alla quale si potrà integrare anche il modello analitico che si basa sull’oscillatore RSI, così da rendere ancora più efficace la strategia e quindi più consistente il guadagno.

Sarà inoltre possibile controllare l’indicatore RSI attraverso le linee di trend e l’impostazione a 5 periodi; così si potrà operare nel mercato in call quando la media mobile dell’indicatore RSI è in sezione di sotto vendita e, al contrario, si potrà operare con opzioni put quando questo valore rappresenta l’ipervenduto.

È consigliabile anche ai trader più esperti di chiudere gli investimenti attuati con la strategia a 60 secondi con un importo che non superi l’ 1/20 del capitale complessivo a disposizione, soprattutto quando la strategia a 60 secondi viene abbinata a quella basata sull’indicatore RSI. Secondi gli studi condotti nell’ambito del money management, ad esempio, è consigliabile investire solo il 5% del proprio capitale per ogni singola operazione.

Notifiche di trading per opzioni binarie

Per chi è intenzionato a seguire ottime strategie di trading per opzioni binarie ma è ancora alle prime armi è possibile affidarsi a servizi di notifiche di trading che segnalano operazioni da fare sui mercati con le binarie con una probabilità di successo elevatissima. Il miglior servizio di notifiche di trading attualmente disponibile è quello offerto gratuitamente da 24option a tutti i suoi iscritti. Per ottenere gratis il servizio di notifiche professionali di 24option clicca qui.