John Bogle: 7 consigli per investire in Borsa

Secondi i più grandi trader al mondo, John Bogle è da sempre considerato uno dei più grandi investitori di sempre. John Bogle ha infatti reinventato il modo in cui si investe oggi, concendendo a tutti i trader la possibilità di investire tramite i “fondi indice”, consentendo dunque ai trader di ottenere ottimi risultati.

Oggi è possibile imparare come si investe proprio come fa John Bogle, da zero. Ecco quindi i migliori 7 consigli gratuiti per investire proprio come fa John Bogle.

John Bogle: chi è

John Clifton “Jack” Bogle (nato l’8 maggio 1929) è un investitore americano, magnate e filantropo. È il fondatore e (ormai in pensione) direttore generale del gruppo Vanguard.

Il suo libro Common Sense on Mutual Funds: New Imperatives for the Intelligent Investor è diventato un bestseller ed è considerato un classico all’interno della comunità degli investimenti.

La sua storia inizia nel 1929 nel New Jersey, e da piccolo la sua famiglia subisce subito il primo brutto colpo: viene colpita dalla grande depressione arrivando a perdere dunque sia la casa che l’eredità. Il padre diventa poi un alcolista ed i suoi genitori divorziano.

Successivamente, Bogle e il suo gemello David frequentano il Manasquan High School sulla riva del New Jersey per un tempo. I loro voti sopra la media gli permettono di trasferirsi alla prestigiosa Blair Academy con una borsa di studio. A Blair, John mostra una particolare attitudine alla matematica, con i numeri ed i calcoli che lo affascinano molto.

Nel 1947 John si laureò alla Blair Academy cum laude e fu accettato presso l’Università di Princeton, dove studia economia e investimenti. Durante gli anni universitari, John studia l’industria dei fondi comuni che non erano stati analizzati prima. Bogle trascorre il suo anno junior e senior lavorando alla sua tesi “Il ruolo economico della Società di Investimento” per poi laurearsi nel 1951.

Carriera

Nello stesso anno (1951), viene assunto dalla Wellington Fund, dove dimostra una grande capacità nell’investimento. Dopo poco tempo diventa il presidente, ma successivamente verrà licenziato a causa di un riprovevole errore.

Nel 1974, Bogle fondò la Vanguard Company, che oggi è una delle aziende più rispettate e di successo nel mondo degli investimenti. Nel 1999, la rivista Fortune ha nominato Bogle come “uno dei quattro giganti di investimento del ventesimo secolo”.

Investire in Borsa: 7 Consigli Chiave di John Boogle

Tempo fa, in un articolo apparso su un sito molto famoso che tratta l’argomento del trading, vengono riassunti tutti i punti fondamentali sulla strategia d’investimento di Bogle.

Investire è necessario

Investire è importante in quanto il rischio a cui un investitore va incontro è quello di non guadagnare sufficientemente dal capitale ottenuto.

Il tempo è dalla tua parte

Questo secondo consiglio è molto correlato a quello precedente. È importante iniziare ad investire il prima possibile, in quanto ciò consente di poter godere di un tempo ben maggiore per il proprio investimento.

Non è necessario investire somme troppo grandi, in quanto il trading online consente di utilizzare la leva finanziaria per aumentare il proprio potere d’acquisto.

Non credere nelle emozioni

Quando si investe e si fa trading online, ovvero quando si investe all’interno dei mercati finanziari, l’emozione è senza dubbio uno dei problemi maggiori. È quindi importante cercare di eliminare il fattore emotivo dal proprio trading.

Fai i tuoi calcoli

Avere una conoscenza minima dell’aritmetica di base è certamente importante. Il ritorno netto di un investimento è il ritorno lordo meno i costi sostenuti, si tratta dell’indicatore più importante in assoluto che deve essere tenuto bene a mente.

La semplicità deve essere alla base di tutto

Secondo Bogle tutto si basa sulla semplicità: bisogna investire su una cosa semplice, evitando gli investimenti più difficili e prediligendo quelli semplici (come i CFD).

Non dimenticare il ritorno alla media

Le performance brillanti sono considerate molto buone non solo nel caso di investimenti all’interno di un fondo, ma anche per altri strumenti finanziari.

Questi strumenti molto probabilmente torneranno con il tempo all’interno della media del mercato di riferimento.

Mantenere la rotta

L’ultimo consiglio è quello di mantenere la rotta, qualsiasi cosa accada sui mercati. Tentare di cambiare strategia nel momento errato potrebbe risultare fatale.

In conclusione

Investire è essenzialmente un problema di ego, spesso si crede nelle proprie convinzioni da dimenticare completamente i fattori matematici. Il pericolo principale degli investimenti è quindi questo. Non è importante quante volte hai ragione o torto, l’unica cosa che conta è quanti soldi fai.

Come investire seriamente

La piattaforma di trading online eToro, consente di investire online gratuitamente eToro consente di iniziare a fare trading online gratuitamente con un conto demo, ed a zero commissioni con un conto reale. eToro consente di fare trading online con il Social Trading, comprando altri professionisti proprio come John Bogle oppure Copy Funds. Per esempio è addirittura disponibile il fondo di Warren Buffett, che segue in automatico l’investimenti della Berkshire Hathaway.

L’esperienza di Social Trading è senza pari: è possibile copiare in automatico qualsiasi trader. eToro è una piattaforma di trading online regolamentata in tutta europa presso la CySEC. È possibile iniziare a guadagnare aprendo un conto reale oppure un conto demo. Tutto è completamente gratuito.

Clicca qua per aprire un conto con eToro gratuitamente >>

Lascia un commento