Come Funziona la Borsa

In questo articolo andiamo a vedere come si possono conseguire profitti interessanti operando in Borsa. Analizziamo il funzionamento della Borsa, i meccanismi da comprendere per essere in condizione di operarvi in modo profittevole. La Borsa funziona in modo semplice, più facile di quanto si possa immaginare per chi la osserva dall’esterno.

Per investire in Borsa e conseguire profitti notevoli è necessario sapere individuare il migliore broker. Chi opera attraverso la piattaforma di 24Option beneficia del software del best broker per gli investimenti in Borsa.

La compagnia è autorizzata e regolamentata dalla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa. La piattaforma si presenta con un’interfaccia grafica intuitiva, responsive, senza bug e veloce. Inoltre, trattandosi di una piattaforma proprietaria, è gestita ed aggiornata da uno staff interno alla società, altamente qualificato.

Aprendo il conto con il broker 24Option (clicca qui per diventare operativo) i trader possono iniziare a guadagnare in Borsa. Oltre alle straordinarie performance del software di 24option, gli utenti registrati hanno diritto ad un abbonamento gratuito ai segnali di trading (clicca qua per riceverli). Questi alert vengono elaborati da esperti del settore. Sono indicazioni su possibili trade da immettere sulla piattaforma. Il tasso di conversione è elevato. I trade derivati dai segnali sono quasi sempre chiusi con guadagni. Naturalmente non esistono solo negoziazioni con guadagni. C’è sempre il rischio di accusare una perdita. Del resto in qualsiasi attività è impossibile che si guadagni sempre.

Borsa: le piazze mondiali

Non esiste una sola Borsa ma tante Borse nazionali, mercati finanziari dove si concretizzano transazioni di titoli siano esse vendite o acquisti. In Italia la Borsa ha sede a Milano ed è nota come Piazza Affari. Negli USA la Borsa più nota è a New York. E’ Wall Street, la più prestigiosa e conosciuta. Altra piazza storica è quella di Londra. Il London Stock Exchange è una delle Borse più importanti in Europa e nel Mondo. Ogni Nazione ha una sua Borsa. Ci sono piazze principali e altre secondarie e anche di Paesi emergenti.

La Borsa è il luogo dove viaggiano (perlopiù in via telematica) ordini di acquisto e vendita. E’ un punto di incontro tra la domanda e l’offerta. La Banca è stata per lungo tempo l’intermediario unico ed esclusivo per operare in Borsa, soprattutto in Italia. Questo monopolio è stato rotto dai broker di trading oltre che dalla concorrenza tra Banche. Anche gli istituti bancari hanno realizzato piattaforme di trading online essendo mutato il quadro complessivo degli investitori. La penetrazione capillare del web ha innovato le negoziazioni facendo aumentare in modo esponenziale il volume di operazioni e la quantità di trader e aspiranti investitori. Anche i broker si sono moltiplicati sulla scia di un interesse crescente verso il settore.

La Borsa ha una funzione centrale. E’ una sorta di “arbitro” che regola gli scambi dei titoli. Si ha in questo modo la trasparenza dei prezzi con enti preposti a controllare e fare rispettare il quadro normativo. Sia gli operatori che gli investitori sono tutelati.

I titoli azionari sono emessi dalle compagnie per raccogliere fondi. Con le azioni le società reperiscono capitali cedendo in parte il controllo societario. Per le azioni vige il meccanismo dell’offerta e della domanda. Una quantità di venditori maggiore dei compratori comporta la diminuzione del prezzo del titolo. Al contrario se i potenziali compratori sono numerosi e i venditori pochi, il valore del titolo crescerà. In Borsa si eseguono transazioni di titoli e merci. Esiste una Borsa Valori e una Borsa Merci. Sono i Governi ad autorizzare l’attività di Borsa. I beni oggetto di negoziazione sono chiamati strumenti finanziari.

Le negoziazioni sono condotte attraverso contrattazioni telematiche. L’investitore immette l’ordine (acquisto o vendita) ad una Società di Intermediazione Mobiliare (SIM) o ad una Banca. A quel punto l’ordine viene immesso nei terminali collegati ai sistemi telematici ed è convertito in proposte di negoziazione. E’ il sistema ad abbinare in modo automatizzato le commesse di acquisto con quelle di vendita. Indicherà alle parti i prezzi della compravendita.

La Borsa si rifà agli indici che delineano il trend complessivo del mercato. L’indice di Borsa è un paniere di titoli. In base alla tendenza rilevata, si fa il calcolo giornaliero per stabilire se l’indice è sceso o salito. Si ha un rialzo dell’indice se è salito, un ribasso se è sceso.

Il prezzo di acquisto si rifà a due variabili. In primo luogo al quadro economico in cui opera una compagnia che colloca sul mercato o una parte o la totalità del capitale societario. Il secondo è il risultato che l’azienda può conseguire. Un trend positivo delle due variabili porta ad un apprezzamento del titolo, viceversa un segno negativo è causa di un deprezzamento.

La Borsa è un mercato virtuale dove la proposta di vendita e acquisto del prodotto finanziario avviene soprattutto per via telematica.

La Borsa: come guadagnare

L’opportunità di guadagnare in Borsa è aperta a piccoli e grandi trader. Non bisogna avere una formazione universitaria in ambito economico. Per guadagnare in Borsa serve tanto impegno e operare in modo intelligente registrando un conto su un intermediario di qualità eccelsa del pari di 24Option. Il broker 24option è il migliore per chi vuole operare in Borsa con profitto. Ha dalla sua una piattaforma schematica e di facile utilizzo. Inoltre vengono messi a disposizione materiale didattico e alert di trading oltre ad un supporto mediante un account manager e lo staff della compagnia. Per aprire gratuitamente e senza costi il conto di trading con 24option clicca qui.

24option è specializzato in opzioni binarie, strumento binario derivato il cui meccanismo di funzionamento è molto semplice. Si tratta di fare una previsione sull’andamento del prezzo ad esempio di un’azione. Anticipare se il suo prezzo sale o scende in un determinato intervallo di tempo. Alla scadenza dell’opzione si avrà subito un profitto se la previsione sarà corretta, in caso contrario si andrà incontro ad una perdita.

Grazie al servizio di segnali di trading e a un supporto verso strategie operative performanti, i trade in perdita saranno limitati e il bilancio del trader sarà in attivo. L’abbonamento gratuito agli alert di 24option è sottoscrivibile iscrivendosi al broker. Iscriviti cliccando qui.