Migliori piattaforme di trading per criptovalute: quali sono e come sceglierle

piattaforme trading criptovalute

Il trading online di criptovalute è una delle grandi novità degli ultimi tempi. I favolosi guadagni che Bitcoin ha garantito a tutti coloro che hanno inizizato a investire dall’inizio sono uno splendido incentivo perché le persone inizino ad operare sulle criptovalute.

Leggi tuttoMigliori piattaforme di trading per criptovalute: quali sono e come sceglierle

Giocare in Borsa: come investire in Borsa con successo

giocare in Borsa

Giocare in Borsa non è un gioco: chi vuole investire in Borsa con successo deve capire che si tratta di un’attività seria, che richiede un minimo di tempo, di preparazione e di impegno. Con questo non vogliamo ceto dire che giocare in Borsa sia difficile o che sia un’attività destinata esclusivamente ai più esperti.

Leggi tuttoGiocare in Borsa: come investire in Borsa con successo

Migliori broker per principianti

Migliori broker per principianti

Dentro questa mini-guida sarà possibile trovare i migliori broker per principanti, ovvero le migliori piattaforme di trading online per investire all’interno dei mercati finanziari con facilità o addirittura in automatico copiando i migliori.

Ad oggi sono sempre di più le persone che desiderano investire all’interno dei mercati finanziari, tuttavia però questi mercati potrebbero sembrare un’esperienza sempre più di insormontabile difficoltà, a causa del fatto che sono presenti strumenti che necessitano di un grosso studio prima ancora di iniziare ad utilizzarli. Basti pensare per esempio alla piattaforma di trading MetaTrader 4:

MetaTrader 4 Piattaforme Difficili da Utilizzare
MetaTrader 4 Piattaforme Difficili da Utilizzare

Un trader alle prime armi non riuscirebbe a capire come funziona una piattaforma del genere, piena di bottoni e grafici estremamente difficili da interpretare se ancora non si sa fare trading. Tuttavia vi dobbiamo svelare il segreto che piattaforme di trading come MetaTrader 4, diventano semplici dopo che si iniziano ad utilizzare per diverso tempo (come per tutte le cose è necessario un periodo per “impratichirsi” con le funzionalità della piattaforma) ma possiamo confermare che questo metodo non è assolutamente facile per chi non ha alcuna conoscenza. Quindi andiamo avanti, parlando di piattaforme veramente facili.

Il metodo migliore per iniziare seriamente, velocizzando la curva d’apprendimento, è quello di utilizzare i migliori broker che consentano un utilizzo semplice e facile fin dall’inizio. Vediamo insieme quali sono le migliori piattaforme di trading in assoluto per chi non ha molta esperienza all’interno dei mercati finanziari.

Migliori Broker semplici da usare Recensioni e Opinioni

Abbiamo quindi deciso di fare una guida, breve e facile da capire circa le migliori piattaforme di trading online facili da utilizzare. Sono infatti moltissimi gli utenti che ogni giorno ci chiedono di scrivere recensioni affidabili sulle piattaforme di trading. Sono anni che parliamo di piattaforme di trading, anche se tuttavia non abbiamo mai fatto un articolo sulle migliori piattaforme per chi è alle prime armi con gli investimento online.

Sono in molti gli utenti che ogni giorno continuano a chiederci di scrivere delle recensioni affidabili e veritiere sui broker migliori per chi non ha molta esperienza all’interno dei mercati finanziari. Purtroppo dobbiamo affermare che ad oggi, è letteralmente pieno di recensioni “finte” su piattaforme di trading che in realtà non sono nient’altro che delle truffe di trading. I blog che vengono contattati direttamente dai broker per rilasciare recensioni positive sono sempre di più e la quantità di recensioni finte sul web continua a lasciarsi attoniti.

Noi di TradingOnlineGuida vogliamo invece fare chiarezza, rilasciando recensioni affidabili, di cui ci si può fidare assolutamente, sia che siate trader alle prime armi oppure trader esperti che fanno trading da diverso tempo. L’importante è prima di tutto iniziare a fare trading online con il massimo della sicurezza possibile immaginabile.

Le piattaforme di trading che è possibile trovare all’interno di questa nostra speciale classifica sono state testate una per una direttamente dal nostro team di qualità, che ha provveduto a creare un account, depositare, fare trading e poi a prelevare. Inutile dire che il processo è andato a buon fine. Ci teniamo a specificare nuovamente che tutte le piattaforme elencate sono assolutamente sicure, offrono un’assistenza clienti in italiano assolutamente affidabile e veloce nel rispondere al 100%.

Stiamo parlando quindi di piattaforme tutte profondamente testate e comprovate sotto questo punto di vista, inoltre ovviamente, hanno tutte superato il controllo qualità del tipo: Broker Regolamentati, autorizzati, con società solide alle spalle e quotati in borsa (in più di un caso).

Fattori per valutare una piattaforma di trading online affidabile

Quali sarebbero quindi i fattori che dovrebbero portare un trader professionista a registrarsi all’interno di una piattaforma di trading online affidabile e regolare?

  1. Condizioni di trading: con il termine condizioni di trading intendiamo tutti quei fattori denominati “condizioni di trading” come ad esempio lo spread, le commissioni e i costi in generale che è necessario doversi sobbarcare. Attenzione però: non sempre vale la regola del “meno spendo meglio è”, in quanto spesso le piattaforme economiche potrebbero risultare delle vere e proprie truffe. In questo caso conviene prima di tutto optare per una piattaforma di trading che abbia delle condizioni di trading vantaggiose, ma non troppo. Non preoccupatevi, all’interno di questa guida abbiamo deciso di elencare le migliori piattaforme di trading che sono in grado di offrire le migliori condizioni di trading possibili immaginabili con i migliori servizi di trading.
  2. Costi mensili: all’interno di questa mini-guida con le migliori piattaforme in assoluto abbiamo contenuto all’interno le migliori piattaforme di trading che consentono di fare trading con le azioni senza dover pagare alcuna spesa oppure canoni mensili di alcun tipo.
  3. Velocità del broker/piattaforma: la velocità di una piattaforma è senza dubbio uno di quei fattori più importanti per chi decide di fare trading online. Il mondo dei titoli azionari è aumentato in maniera incredibile durante gli anni e se ciò è successo è da additare all’incredibile evoluzione delle piattaforme, che consentono di fare transazioni in modalità estremamente veloce, in meno di un secondo. Quando si investe con le valute online, spesso è di fondamentale importanza che il trading acquisto/vendita di un mercato finanziario venga fatta con la minore latenza possibile.
  4. Bonus: un tempo i bonus di tipo monetario erano di fondamentale importanza per la registrazione all’interno di una piattaforma di trading online. Tuttavia oggi non lo sono più, in quanto la CySEC ne ha vietato l’utilizzo. Tuttavia sono ancora presenti numerose altre tipologie di bonus, come corsi di formazione gratuite oppure notifiche di trading.

Perché una piattaforma online è più consigliata rispetto ad una banca?

Molti di voi si staranno chiedendo per quale motivo le piattaforme di trading online sono meglio delle banche. Le piattaforme di trading online permettono di investire in totale tranquillità i propri soldi in azioni e strumenti di tipo finanziario di tutte le tipologie immaginabili. Non solo, ormai con i broker di trading online è possibile comprare opzioni, futures, obbligazioni, criptovalute e molto altro ancora.

Tuttavia, cos’è di preciso quello che spinge un trader a scegliere una piattaforma di trading online piuttosto che una banca?

Possiamo iniziare dicendo che i trader preferiscono una piattaforma di trading online in quanto risulta essere estremamente meno costosa, sia in termini di commissioni che di spese mensili, nei confronti del trading online che può essere effettuato da un broker di tipo bancario.

Lista Migliori Broker aggiornata a Maggio 2018

  • Broker Trading: eToro
    • Spread da 1 PIPs
    • Costo Piattaforma Gratis
    • Deposito Minimo 100 €
    • Regolata da: Consob, CySEC, FSB, ASIC
    • Piattaforma Demo: SI
  • Recensione Vai al sito

In più: Ottieni Il copytrading completamente gratuito ed in tempo reale.

  • Broker Trading: IQ Option
    • Spread da 1 PIPs
    • Costo Piattaforma Gratis
    • Deposito Minimo 10 €
    • Regolata da: Consob, CySEC, FSB, ASIC
    • Piattaforma Demo: SI
  • Recensione Vai al sito

In più: Trade minima a solo 1 euro

  • Broker Trading: Markets
    • Spread da 2 PIPs
    • Costo Piattaforma Gratis
    • Deposito Minimo 100 €
    • Regolata da: Consob, CySEC, FSB, ASIC
    • Piattaforma Demo: SI
  • Recensione Vai al sito

In più: Ottieni Blend e il trend dei traders in modalità completamente gratuita

  • Broker Trading: Plus500
    • Commissioni Spread dinamici
    • Costo Piattaforma 0 Commissioni
    • Deposito Minimo 100 €
    • Regolata da: CySEC, FCA
    • Piattaforma Demo: SI

      Piattaforma totalmente gratuita

  • Recensione Vai al sito
  • Broker Trading: Trade
    • Commissioni Spreads da 2Pips
    • Costo Piattaforma Gratis
    • Deposito Minimo 100 €
    • Regolata da: Consob, AMF, CySEC
    • Piattaforma Demo: SI
  • Recensione Vai al sito
  • AvaTrade Logo
  • Broker Trading: AvaTrade
    • Spread medio fisso da 3 a 7 pip, variabile da 0.9 a 2.9 pip
    • Costo Piattaforma Gratis
    • Deposito Minimo 100 €
    • Regolata da: Consob, CySEC, MiFid, FSA
    • Piattaforma Demo: SI
  • Recensione Vai al sito

Recensione migliori Piattaforme di trading online (TOP 3)

Vediamo dunque nel dettaglio cosa sono e come funzionano tutte queste piattaforme di trading online. Abbiamo deciso di approfondire circa le tre migliori piattaforme di trading online attualmente disponibili. Ecco la tabella di riepilogo (poi passeremo all’analisi attenta di uno per uno):

Broker
Caratteristiche
Licenza
Deposito min.
Inizia
eToro
Spread Bassi e Fissi (1 pip).
CySEC 109/10
50 $
IQ Option
Deposito Minimo Basso
CySEC 247/14
10 $
Plus500
Demo gratis, spread bassi
CySEC licenza n. 250/14
100 €

eToro

Con sede a Tel Aviv, Israele, la piattaforma di eToro è stata fondata nel 2006 da due fratelli, Ronen e Yoni Assia e dal socio David Ring. Il broker è stato fondato con la visione di una popolare piattaforma di trading e investimento finanziario adatta a tutti. eToro è cresciuto in modo significativo sin dalla sua fondazione ed è attualmente classificato tra le migliori e più reti di social trading, nonché anche tra i migliori broker forex online.

Per quanto riguarda la supervisione e la regolamentazione, eToro (Europe) Ltd. ha sede a Limassol, Cipro ed è una società di investimento cipriota o CIF registrata, registrata con il numero HE200585. La compagnia è regolata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission o CySEC con il numero di licenza 109/10.

Nel Regno Unito, eToro (UK) Ltd. ha sede a Londra ed è una società registrata nel Regno Unito con numero di registrazione 7973792. eToro UK è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority o dalla FCA con il numero di riferimento dell’azienda 583263. Sia eToro (Regno Unito ) Ltd. e eToro (Europe) Ltd. si conformano e operano secondo la Direttiva Markets in Financial Instruments o MiFID.

eToro ha attualmente più di 5 milioni di utenti in oltre 170 paesi. I clienti della società hanno accesso al commercio di valute, indici, CFD, criptovalute e materie prime. La piattaforma online di eToro attira ogni giorno migliaia di nuovi account come una delle reti di investimento sociale più importanti al mondo.

eToro ha lanciato la sua piattaforma di investimento sociale “OpenBook” nel 2010, insieme alla funzione “CopyTrading” dell’azienda. Nel 2010, eToro ha lanciato le sue prime app Android e IOS per consentire agli investitori di fare trading sui loro dispositivi mobili. Queste piattaforme innovative hanno permesso agli investitori di guardare, seguire e copiare automaticamente i migliori operatori della rete e ora sono stati sostituiti con una piattaforma eToro all-in-one aggiornata disponibile anche su Android. Possiamo dire che la funzione di copytrading, ovvero la possibilità di copiare in stile “mirror-trading” gli altri a costo zero, rende questa piattaforma la più facile per i trader principianti.

Negli Stati Uniti, eToro USA non è attualmente attivo, in quanto eToro non accetta clienti con sede negli Stati Uniti.

Oltre all’eccellente programma di scuola di trading fornito dall’azienda e alla piattaforma di trading esclusiva, la caratteristica più sorprendente di eToro è la sua comunità di trading finanziario online, che è tra le più grandi al mondo. eToro ha di recente cambiato le sue due famose piattaforme di trading WebTrader e OpenBook in una nuova piattaforma all-in-one che offre al trader l’accesso a tutti i loro servizi su tutti i tipi di dispositivi.

A seconda della regione e del paese in cui risiede il cliente, il primo deposito minimo per un account live eToro varia da $ 200 a $ 1.000. In Italia è di 200 al momento. Oltre a mettere a disposizione un conto con leva, l’azienda offre un account di pratica fornito gratuitamente.

L’account demo eToro consente al potenziale cliente di testare la piattaforma di trading senza alcun obbligo finanziario con un deposito iniziale fino a $ 100.000 in valuta virtuale. Oltre all’account standard finanziato e alla funzione di account pratica sulla loro piattaforma, eToro offre anche un account islamico, con un deposito minimo di $ 1.000.

Proprio come gli altri broker forex online, eToro non addebita commissioni sulle transazioni. Invece, la società si affida a citare i propri clienti con una distribuzione di rivenditori leggermente più ampia per compensare se stessi. Abbiamo verificato con attenzione gli spread di negoziazione, ed abbiamo notato che gli spread sono molto bassi. Iniziano con due pips per la coppia USD / JPY e tre pips per EUR / USD, USD / CHF e USD / CAD.

Coppie come GBP / USD e AUD / USD mostrano spread di quattro pips di larghezza, mentre lo spread NZD / USD è di cinque pips e la coppia USD / RUB ha sette pips di larghezza. Gli spread di negoziazione per le altre coppie di valute meno negoziate possono arrivare fino a 20 pips, e gli spread nelle transazioni di Bitcoin sono apparentemente di 225 pips, secondo il sito web del broker.

A partire dal 29 aprile 2018, eToro non offre più i titoli azionari come CFD, ma offre ore il vantaggio di commerciare sui titoli reali sulla propria piattaforma. Tutti i paesi potranno fare ora trading sui titoli reali e solo i paesi elencati consentiranno il trading con i CFD: Afghanistan, Angola, Australia, Bielorussia, Macedonia, Iraq, Liberia, Libia, Nauru, Nuova Zelanda, Nigeria, Sierra, Leone, Zimbabwe, Costa d’Avorio, Congo, Repubblica del Congo, Myanmar.

Apri un conto con eToro

IQ Option

IQ Option è senza dubbio uno dei migliori rappresentanti del settore del trading CFD economico e per tutti negli ultimi anni. Se prima IQ Option era conosciuto principalmente per le opzioni binarie, negli ultimi anni si è reso conto che era necessario diversificare la selezione dei prodotti. Se prima offriva infatti solo le opzioni binarie, adesso l’intermediazione è stata diversificata nel settore del trading forex dei CFD, ETF e criptovalute.

Il vantaggio principale di IQ Option sono i grandi vantaggi per iniziare a fare trading online con pochissimi fondi. Da sempre IQ option consente un trading economico, sin da quando la concorrenza richiedeva depositi minimi di $ 200 – $ 500, IQ Option ha offerto conti a partire da un minimo di $ 10. Gli spread sui loro prodotti Forex e CFD sono tra i migliori del settore del trading ad oggi.

La semplicità di utilizzo della piattaforma è famosa in tutto il mondo, e attualmente la reputiamo ai massimi standard del settore in base all’usabilità.

Apri un conto con IQ Option

Plus500

Plus500 offre una piattaforma di trading proprietaria completa e facile da usare e un software di analisi tecnica per tutti i propri clienti. La piattaforma di trading consente al trader di operare in più mercati dalla stessa schermata e fornisce quotazioni in tempo reale per tutti i suoi prodotti.

È possibile fare trading con i CFD su Forex, materie prime, criptovalute, azioni, indici, ETF.

Oltre alla sua facilità d’uso, il vantaggio principale della piattaforma di trading Plus500 consiste in una schermata di trading tutto incluso con schede chiaramente etichettate in alto per i dettagli sulle transazioni passate e sulle posizioni correnti, oltre a molteplici capacità di trading sul mercato. Il software dei grafici personalizzabili è incluso nella piattaforma di trading, i grafici vengono visualizzati singolarmente, in quanto il software di creazione di grafici non consente più grafici sullo stesso schermo.

Plus500 è un servizio CFD tra i migliori e con l’offerta di mercato più ampia in assoluto presente al momento. La piattaforma di trading Plus500UK Ltd è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority (FRN 509909). Plus500CY LTD è autorizzato e regolato dalla Securities and Exchange Commission di Cipro (licenza n. 250/14). Plus500AU Pty Ltd, ACN 153 301 681, AFSL # 417727, emesso dalla Australian Securities and Investments Commission è autorizzato a rilasciare questi prodotti ai residenti australiani. La licenza di emittenti derivati in Nuova Zelanda, FSP #. 486026 autorizza Plus500 a rilasciare i suoi prodotti ai residenti in Nuova Zelanda. Plus500AU Pty Ltd, è anche un fornitore di servizi finanziari autorizzato in Sudafrica, FSP 47546.

Si noti che Plus500 non accetta i clienti statunitensi. Pertanto, se ti trovi negli Stati Uniti, ti suggeriamo di scegliere un altro broker.

Trading online con piccole somme

trading online piccole somme

Fare trading online con piccole somme è possibile? Molto spesso si pensa che il trading online sia un’attività destinata solo a coloro che hanno un immenso capitale da investire e che hanno un livello di preparazione eccezionale. Insomma, poche persone ricche e felici che grazie al trading possono diventare ancora più ricche e ancora più felici. Chi ha a disposizione sono piccole somme mensili da investire, sarebbe completamente tagliato fuori dal mondo del trading e degli investimenti online e sarebbe costretto a continuare a subire i piccoli e grandi furti delle banche. Ma le cose stanno davvero così?

Leggi tuttoTrading online con piccole somme