Unicredit

Le azioni Unicredit sono tra le più scambiate di tutto il Ftse mib. Basta dare uno sguardo al grafico in tempo reale per rendersi conto dell’enorme potenziale che le azioni Unicredit riservano a chi fa trading online con le principali piattaforme del settore. La volatilità sul titolo è sempre molto alta garantendo delle interessanti opportunità sia long che short. Qui di seguito troverai il grafico con la quotazione in tempo reale di Unicredit e tutte le informazioni che ti occorrono per investire in borsa su questo titolo (e non solo).

Leggi il seguito

24option recensione

Quando si parla di 24option si fa riferimento al broker numero 1 nel campo delle opzioni binarie. Chi segue il nostro sito sa che siamo soliti fare delle recensioni imparziali sui vari broker per il trading, quindi ad alcuni potrà sembrare strano leggere che 24 option è il punto di riferimento assoluto del settore. Tuttavia abbiamo deciso di fare un’eccezione e il motivo è molto semplice. Nel corso del tempo abbiamo provato decine di broker per il trading binario scoprendone di buone e di pessime.

CLICCA QUI E VAI SU 24OPTION.COM

Ma nessuna si avvicinava alla qualità degli strumenti di 24option (un broker che oltre ad essere sponsor della Juventus e di eventi sportivi internazionali è anche una delle piattaforme da più anni sul mercato) e all’affidabilità dei suoi servizi. Insomma, ci sentiamo di consigliare 24option perchè, in effetti, non esiste un broker migliore nel settore delle opzioni binarie!

Leggi il seguito

Trading Forex: guida completa

Vuoi fare trading sul forex come un professionista? Bene, sei nel posto giusto! Questa è la prima e unica guida italiana dedicata proprio al forex trading. In questa pagina scopriremo come investire nel mondo delle valute, quali sono i migliori broker forex e quali strategie utilizzare per poter essere competitivo in un mercato volatile come quello che stiamo vivendo in questi mesi.

Se vuoi fare trading online ai massimi livelli devi investire i tuoi soldi in modo consapevole. Pertanto la formazione è fondamentale. In questa guida acquisirai tutte le competenze di base che ti occorrono per poter fare forex trading. Bene, sei pronto a cominciare? Allora partiamo!

Come fare Forex Trading online

Il primo passo per chi si vuole approcciare al mondo delle valute è quello di comprendere i meccanismi che ne regolano l’attività di trading. Nel forex (il mercato finanziario più ricco del mondo) le valute sono scambiate a coppie, denominate anche “cross”. Un esempio di coppia di valute o cross è EUR/USD, ossia euro dollaro. Se, ad esempio, troviamo la dicitura EUR/USD 1,09 significa che per 1 euro vale 1,09 dollari.

>>> CLICCA QUI E COMINCIA A FARE TRADING SUL FOREX CON XTRADE <<<

Come avviene anche per le azioni, anche nel forex si può fare trading sia long che short, ossia puntando su un eventuale rialzo della quotazione della valuta così come su un eventuale ribasso. Una delle peculiarità di questo mercato è quella di essere estremamente volatile. Questo può essere inteso sia come un aspetto positivo che negativo.

Positivo, perchè maggiore volatilità significa, anche, maggiori opportunità per effettuare operazioni veloci che portano ad un alto ritorno economico. Negativo perchè a fronte delle maggiori opportunità il trader si troverà a dover affrontare, anche, maggiori rischi.

Se vuoi imparare a fare forex trading dovrai, necessariamente, imparare a padroneggiare alcuni termini. Qui di seguito proviamo ad elencare quelli più comuni:

  • analisi tecnica: è lo studio dei grafici, ne parleremo in maniera approfondita più avanti in questa guida;
  • candlestick: sono le classiche candele con cui vengono raffigurati i grafici;
  • pips: è l’unità minima che si può scambiare di una valuta;
  • leva finanziaria: la possibilità di investire moltiplicando il proprio capitale;
  • CFD: sono i certificati per differenza, uno strumento comunemente usato per investire sulle valute;

I forex Broker più sicuri

Qui di seguito trovi una selezione di broker per fare forex trading. Si tratta di piattaforme professionali, regolamentate da organi di vigilanza europei ed estremamente sicure.

xtrade: una valida alternativa ai broker più blasonati. Anche xtrade è regolamentato dalla Cysec (uno dei più importanti organi di vigilanza europei) e permette di operare sul mercato delle valute ma, anche, su azioni e materie prime. Ottima sia l’assistenza clienti che la possibilità di utilizzare la piattaforma da tutti i principali dispositivi, fissi e mobili. >>> vai al sito ufficiale del broker

24FX: è un nome meno conosciuto ma possiamo assicurare che si tratta di un broker di assoluto pregio. Offre una piattaforma professionale e la società che ne gestisce il marchio può vantare una solida esperienza nel mondo del trading e della finanza. Con 24Fx si può investire sulle materie prime e sul forex in modo estremamente professionale e senza commissioni. >>> vai al sito ufficiale di 24fx

plus500: è il broker di riferimento per quel che riguarda i cfd. Con plus500 è possibile fare trading sul forex in modo professionale ma la piattaforma risulta essere piuttosto semplice da utilizzare. Per testare gli strumenti di questo eccellente broker è possibile aprire un conto demo (gratis e senza bisogno di versare un capitale iniziale) passando da questo link >>> apri un conto demo con plus500. Il tuo capitale è a rischio.

Come avrai notato questa lista è piuttosto breve rispetto a quelle che trovi sugli altri siti web. Il motivo è molto semplice: ci teniamo a consigliare solo ed esclusivamente broker da noi testati per fare forex trading in modo professionale e sicuro! Questo è da sempre il motivo che ci spinge a realizzare recensioni imparziali e obiettive che difficilmente troverai altrove.

Forex: fare trading con l’analisi tecnica

Parliamoci chiaro, non si può pensare di svegliarsi una mattina e di cominciare a fare trading sul forex. Per investire nelle valute occorrono delle conoscenze tecniche importanti e, in particolar modo, bisogna conoscere le basi per poter fare analisi tecnica. Ovviamente per affrontare questo argomento in maniera esaustiva sarebbero necessari 3-4 libri cartacei, e forse neanche basterebbero. Pertanto qui di seguito troverai un accenno sommario ai principali argomenti che dovresti approfondire.

  • Analisi tecnica di base: tutti gli strumenti di base per analizzare un grafico e individuare un trend;
  • Medie mobili: è necessario imparare a calcolare (ci sono strumenti che lo fanno in maniera automatica) e ad utilizzare le medie mobili semplici, esponenziali e ponderate;
  • Onde di Elliott: uno strumento fondamentale per determinare i cicli economici;

Come abbiamo detto l’elenco sarebbe lunghissimo ma già avere un’infarinatura di base su questi argomenti vi pone in una posizione di privilegio, rispetto al 90% dei trader che si approcciano per la prima volta al mondo del forex.

Come imparare a fare forex trading

Ecco un elenco di libri che potresti valutare se vuoi approfondire tutti gli aspetti tecnici di cui abbiamo parlato in questa guida. Ricorda sempre che approfondire queste tematiche ti permetterà di investire con maggiore consapevolezza e, sicuramente, ti aiuterà ad ottenere delle performance maggiori.

Qui di seguito alcune letture che puoi valutare per migliorare le tue conoscenze in materia di forex trading:

  • TRADING OPERATIVO SUL FOREX: è un libro che consigliamo sempre perchè davvero ben fatto. Giacomo Probo riesce a spiegare concetti molto complessi con una naturalezza quasi disarmante che faciliterà l’apprensione anche per i meno esperti;
  • TRADING MECCANICO: interessante libro di Luca Giusti in cui vengono esposte strategie di investimento non convenzionali;
  • TRADING SYSTEM VINCENTI: libro di Enrico Malverti in cui vengono illustrate alcune strategie utilizzate dai professionisti del forex;

Oltre a questi, tutti in italiano e dal costo decisamente contenuto, si possono trovare anche diversi libri dedicati al forex trading in lingua inglese. Ovviamente molto dipende dalla propria capacità di lettura in lingua ma nel complesso anche le risorse in italiano sono più che sufficienti per apprendere le conoscenze di base necessarie.

Segnali per il forex trading

Molti ci chiedono cosa sono i segnali e se siano davvero utili ai fini dell’investimento. La risposta è, in questo caso, dipende. In particolare dipende dalla qualità dei segnali, quindi dalla bontà del servizio che si sceglie. principalmente esistono 2 tipologie di segnali per il forex trading: gratuiti, ossia quelli erogati dagli stessi broker, e a pagamento, ossia quelli offerti da servizi privati.

Per quanto riguarda i primi possiamo dire che si tratta di servizi approssimativi, utili per capire in che direzione si rivolge l’interesse del mercato. A nostro giudizio, quindi, i segnali gratuiti vanno intesi più come degli indicatori approssimativi che come veri e propri segnali di investimento.

Discorso a parte quello che riguarda i servizi di segnali a pagamento per il forex trading professionali. Ovviamente il consiglio che possiamo dare è quello di testare il servizio prima di investire grosse somme di denaro. In particolare consigliamo di scegliere segnali che vengano erogati in modo tempestivo (il forex è un mercato molto veloce) e ad un numero limitato di traders.

Una particolare tecnica che consigliamo per valutare la bontà di un servizio di segnali è quello di utilizzare un conto demo (ne parleremo nel prossimo paragrafo). Si sceglie un servizio online e poi si testano i segnali su un conto demo per il forex trading. Se i segnali si rivelano affidabili si procede sul conto reale, altrimenti si lascia perdere. In questo modo si evitano brutte sorprese!

Fare trading sul forex con il conto demo

Ci sembrava doveroso fare anche un breve accenno al conto demo. Questo strumento, offerto da tutti i principali broker del settore, altro non è che un conto con cui si possono effettuare degli investimenti virtuali, ossia l’ordine non viene immesso nel mercato ma solo simulato. Detto questo come possiamo procedere?

Personalmente utilizzo sempre il conto demo di Plus500. Una volta effettuata la registrazione comincio ad operare mettendo alla prova le mie strategie di trading oppure testando i segnali di un determinato servizio. Ecco alcuni vantaggi di fare forex trading in modalità demo:

  • risparmi soldi: grazie al conto demo può fare pratica senza correre rischi per il tuo capitale;
  • ottimizzi le strategie:  con il conto demo puoi ottimizzare le tue strategie di investimento e farti trovare pronto quando serve;
  • fai esperienza: specialmente quando ci si approccia al mondo del forex è importante fare esperienza e imparare dai propri errori. Il conto demo è lo strumento migliore;

Insomma se vuoi fare forex trading devi essere pronto al meglio e il conto demo è uno strumento eccellente che ti aiuterà a investire nel forex in modo estremamente professionale limitando gli errori che potresti fare nella fase iniziale della tua carriera di trader.

Forex opinioni

Basta fare una breve ricerca su internet, magari cercando “forex opinioni” per rendersi conto di quanto siano diverse le opinioni che circolano in rete sul mercato delle valute. Ma attenzione, spesso queste opinioni sono frutto delle proprie esperienze personali e non di un’analisi oggettiva.

Se io mi lascio convincere da qualche blog “fuffa” che investire nel forex è semplice e alla portata di tutti e comincio a fare trading senza nessuna esperienza è ovvio che perderò i miei soldi. Molti di questi traders finiranno con l’andare sui forum di finanza sostenendo che il forex è una truffa! La verità, invece, è un’altra.

Il forex trading non è un gioco ma, al contrario, una cosa estremamente seria. Se vuoi investire e guadagnare soldi devi, necessariamente, essere pronto a studiare almeno le basi dell’analisi tecnica e avere un minimo di conoscenze sui fattori che influenzano questo mercato, così come sui trend. Non dobbiamo dimenticarci, infatti, che il forex è il mercato finanziario più importante del mondo.

Qui si possono trovare attori di assoluto livello come le banche centrali, i grandi fondi d’investimento, e alcuni dei più importanti trading del mondo. Insomma, anche se ci si vuole ritagliare un piccolo spazio è opportuno farlo con le dovute competenze e con la consapevolezza che si tratta di un percorso non immediato!

Forex trading conclusioni

A questo punto non penso sia necessario aggiungere poi molto. La nostra guida introduttiva al forex trading termina qui. Il consiglio che possiamo dare è quello di cominciare sempre con un conto demo e di passare in modalità reale investendo poco alla volta. Il forex è un mercato che può dare immense soddisfazioni ma può essere, anche, estremamente crudele. Pertanto usa sempre la testa e investi consapevole delle opportunità, ma anche dei rischi.